Mercoledì 10 Agosto 2022 - Anno XX
Ippovia Romea Germanica dei pellegrini da Cortona a Roma

Ippovia Romea Germanica dei pellegrini da Cortona a Roma

Pellegrini a cavallo lungo il tracciato ufficiale della Ippovia Romea Germanica. Sabato 16 settembre 2017 i cavalieri pellegrini partiranno da Cortona in provincia di Arezzo per raggiungere la capitale.

Ippovia Romea Germanica Cortona-Eremo-di-Celle

Cortona, Eremo di Celle

I cavalieri pellegrini si muoveranno verso Roma lungo la Via Romea Germanica sabato 16 settembre 2017 da Cortona (Ar). Otto le tappe previste. Ciascuna di circa sette ore di cavalcata, per un totale di 278 chilometri che costituiscono il tracciato ufficiale dell’ Ippovia Romea Germanica. Si passa attraverso Toscana, Umbria e Lazio. Da Stade (Germania) a Roma le realtà territoriali sono le più varie e offrire la maggior fruibilità possibile richiede analisi e competenza.

Se il camminatore ha le proprie esigenze, che in parte coincidono con quelle del cicloturista, nel caso dei pellegrini equestri, la maggiore attenzione si pone, oltre che a garantire tracciati idonei, ad individuare un adeguato ristoro ai cavalli, e tutelare la loro salute. In questa prima uscita saranno presenti due veterinari e un maniscalco.
Il percorso è stato realizzato grazie all’impegno dell’Associazione “Cavalieri per caso” di Castiglione Fiorentino (Ar) che in collaborazione con altre associazioni equestri “Cavalieri del Treja ” di Nepi (VT), “Clodia” di Oriolo Romano (VT) e “Cavalieri di Cesano” (Roma) hanno ripercorso le antiche vie giubilari.

Ippovia Romea Germanica incrocio di vie religiose

Ippovia Romea Germanica Cavalieri-Castelluccio-di-Norcia

Cavalieri a Castelluccio di Norcia

Saranno proprio 15 soci cavalieri a compiere la prima cavalcata pellegrina da Cortona alla Capitale. La collinare cittadina toscana, ma già in aria di Umbria, è l’incrocio di vie religiose, come la Francigena, il cammino di San Francesco, il cammino di Santa Margherita, la via Lauretana, il cammino delle Abbazie, e alcuni percorsi culturali, come il sentiero del MAEC parco archeologico, il progetto della Rotta dei Fenici con la Rete degli Etruschi, e il Sentiero della Bonifica. L’ ippovia accresce le opportunità di Cortona verso un turismo attento al territorio.

L’Associazione “Cavalieri per caso”, nata cinque anni fa, conta 42 soci, appassionati e proprietari di cavalli. Lo scopo principale è quello di promuovere lo sport equestre, per questo l’Associazione è presente nelle feste locali con raduni, offrendo la possibilità del battesimo del cavallo. I “Cavalieri per caso collaborano” con la Protezione Civile per il monitoraggio del territorio, segnalando le eventuali criticità. In primavera dell’Associazione organizza l’archeo-cavalcata tra i siti etruschi. Sabato 16 Settembre, alle ore 17.00 , la partenza Ufficiale dei Cavalieri dalla Fontana del Parterre di Cortona, poi l’ Ippovia Romea Germanica Cortona –Roma sarà una realtà per tutti gli amanti delle cavalcate storico-naturalistiche.
Contatti:
Associazione cavalieri per caso www.facebook.com/Cavalieri-Per-Caso-in-Valdichiana
Associazione Romea Germanica www.viaromeagermanica.com/

Leggi anche:

Auronzo di Cadore: natura e paesaggio incontaminati

Pellegrino sulle strade medievali. La nuova Via Romea Germanica

La Strada delle 52 Gallerie nel massiccio del Pasubio

© RIPRODUZIONE RISERVATA