Lunedì 11 Dicembre 2017 - Anno XV
Una "marmorea" spaghettata di Erika Anfisen (foto: G. Nitti © Mondointasca.org)

Una "marmorea" spaghettata di Erika Anfisen (foto: G. Nitti © Mondointasca.org)

A Tolfa arte è cibo in perfetta simbiosi

Arte e cibo senza limite di espressione nel gemellaggio italo-nordico. Diciotto artisti si confrontano nella mostra “Ottobre di arte e cultura a Tolfa”

Arte è cibo 'Forme'-della-finlandese-Pirjo-Eronen

‘Forme’ della finlandese Pirjo Eronen (foto: G. Nitti © Mondointasca.org)

Arte è cibo è il titolo di una interessante mostra aperta il 7 ottobre a Tolfa, un arioso borgo collinare a 60 chilometri a nord di Roma, per concludersi il 15 ottobre 2017. Diciotto artisti a confronto, parte italiani e parte nordici, di cui 11 norvegesi ed una finlandese, espongono i loro manufatti che spaziano tra le diverse forme d’arte, dalla ceramica, alla fotografia, alla pittura all’acquerello, alla scultura in metallo e ad installazioni. Le espressioni artistiche sono capaci di trasmettere il messaggio del cibo sia fisicamente che metaforicamente, nel senso che l’arte in se stessa può diventare nutrimento visuale sia per il corpo che per lo spirito. Didascalico e suggestivo, ad esempio, il piatto di pallidi spaghetti marmorei della norvegese Erika Anfisen, mentre la finlandese Pirjo Eronen sviluppa il tema di ciotole, potenziali contenitori alimentari, cotti a 1280 gradi…

Arte è cibo artisti a confronto

Arte è cibo 'Bella-da-mangiare'-di-Eugenia-Serafini

‘Bella da mangiare’ di Eugenia Serafini (foto: G. Nitti © Mondointasca.org)

Il tema “Arte è cibo”, senza alcun limite di espressione, ha ispirato gli artisti in un fruttuoso gemellaggio italo-nordico, utile a rappresentare le variazioni e le diverse interpretazioni offerte da artisti i cui retroterra culturali sono molto distanti, anche se il tema del cibo è un collante universale. All’inaugurazione della mostra, il vulcanico e giovane assessore alla cultura del Comune, Cristiano Dionisi, alla presenta di molti artisti e del sindaco della cittadina, ha sottolineato la ricchezza di esperienze e di interscambi che la presenza di esponenti culturali ed artistici gravitanti a Tolfa intorno al Centro Culturale Norvegese apporta al territorio della maremma laziale, favorendo anche una molteplicità di eventi culturali che si estendono anche ad altre forme artistiche come il cinema, il teatro , la musica. L’evento si inserisce nella programmazione “Ottobre di arte e cultura a Tolfa”. Dal 7 al 15 ottobre nella Sala S. Giuseppe del Centro Studi Italo-Norvegese a Tolfa in Viale d’Italia 98, Tolfa.

www.facebook.com/groups/96194530262/

Leggi anche:

A Paestum per il ventennale della BMTA

Colosseo, dopo 40 anni riapre l’attico

Autunno nei boschi in compagnia dei Cervi

© RIPRODUZIONE RISERVATA