Domenica 28 Dicembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Atene, Olimpiadi in arrivo
Fra poco, il mondo sportivo arriver e i Greci avranno concluso, non senza il fiatone, la loro personalissima gara per arrivare a fare tutto prima dei Giochi. Un momento atteso da pi di un secolo
di Daniela De Rosa

La stazione Aghios Ioannis
A meno di non essere tedofori o maratoneti alle prossime Olimpiadi, quelle che iniziano il 13 agosto di questanno e tornano nella loro culla naturale dopo pi di cento anni, ci si potr andare in metropolitana.
Dei tanti cambiamenti che Atene, citt scelta per ospitare i giochi olimpici del 2004 ha messo in cantiere, la nuova metropolitana senza dubbio il pi evidente.
Tre linee nuove fiammanti, con carrozze comode e stazioni iper-moderne, la voce registrata di una gentile signorina che annuncia fermate altrimenti incomprensibili per chi non mastica il greco moderno, un sistema di biglietti decisamente economico rispetto agli standard europei (70 centesimi la corsa, 2,90 Euro il "pass" giornaliero), treni che passano con notevole frequenza e stazioni arredate secondo il gusto contemporaneo, che pretende bellezza oltre che funzionalit.
Stazioni del Metro "firmate"
Statue greche alla fermata Acropoli
Il ritratto formato gigante di Maria Callas nella stazione di Megaron, arte contemporanea in quella di Omonia, statue greche in quella dellAcropoli. Alcune stazioni poi sono state arredate con teche che mostrano i reperti archeologici venuti alla luce durante gli scavi per la costruzione della metropolitana e lintera struttura di Attiko Metro diventa cos un museo sotterraneo strabiliante.
Alla nuova metropolitana ateniese non manca proprio nulla, se non, forse, un po di passeggeri in pi: perfino nelle ore di punta a bordo non c questa gran folla e per ora sui treni passano quattrocentomila persone al giorno; non un granch se si calcola che gli abitanti superano i quattro milioni. E s che Atene una delle citt pi trafficate dEuropa e il metro, se maggiormente utilizzato, potrebbe davvero alleggerire quel caos di auto e taxi che ogni giorno percorrono le arterie pi battute contribuendo a piazzare Atene tra le citt pi inquinate dEuropa.
Ma tant. Come ogni novit, anche quella della metropolitana ha bisogno dei suoi tempi per entrare nel cuore degli abitanti. Di sicuro, per, piacer ai turisti e a tutti coloro che, per spirito sportivo o semplice curiosit, affolleranno la citt nelle due settimane dei Giochi.
Gare fra i luoghi della storia
Gianna Angelopoulos-Daskalaki
La cerimonia inaugurale stata fissata per il 13 agosto, quella di chiusura per il 29 dello stesso mese. In mezzo, centinaia di sfide agonistiche, alcune delle quali promettono emozioni al di l del risultato.
Per esempio, la maratona seguir esattamente la rotta che Filippide percorse nel 490 d.C. per portare agli ateniesi la notizia della vittoria sulla Persia e terminer nellantico stadio olimpico, lo stadio di Pericle, dove nel 1896 vennero celebrate le prime olimpiadi dellera moderna. E le gare su due ruote avranno luogo sotto il Partenone, dove stata tracciata la pista ciclabile. Insomma, un mix di mito e modernit che non potr non emozionare quanti vi parteciperanno, anche solo come spettatori e del quale Gianna Angelopoulos-Daskalaki, la tenace e combattiva presidentessa del Comitato Olimpico, ha fatto il suo cavallo di battaglia.
"Le olimpiadi al loro posto", recita pi o meno lo slogan di questi giochi. E dentro c tutto lo spirito di rivalsa della citt che si vista scippare le olimpiadi del 1996, quelle che avrebbero celebrato il centenario, dai dollari di Atlanta e delle sue major. Ma se nessuno mette in dubbio il mito, quanto alla modernit c ancora un bel po da fare.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Tra arte e laguna
Valido fino al 31 dicembre 2014
Veglione della Befana
Valido solo il 5 gennaio 2015
Offerte di viaggio
Crociera alle Bahamas
Tour di Capodanno in Cilento
Alla scoperta dell'Iran
NOTIZIE
24/12/14 - Bambini
Si annuncia ricchissimo il menù di Natale e di Santo Stefano che Winter Wonderland - Natale...
24/12/14 - News e servizi
Un’autentica rivoluzione che consente con un’unica card di gestire la propria giornata...
24/12/14 - Concerti
Dal valzer Sul bel Danubio blu di Johann Strauss jr alla Marcia di Radetzky di Johann Strauss...
24/12/14 - Neve
Una splendida notizia per gli appassionati di sci arriva dal territorio del Consorzio Turistico...
24/12/14 - Cinema
Cinema hollywoodiano e turismo diventano gli ingredienti di un’azione promozionale innovativa...
Nella Termenland stiriana per rigenerarsi
  In Stiria, poco oltre il confine, si trova un paradiso di piscine e saune, che mette insieme...
Il sapore delle Alpi svizzere
  Qua e là esistono dei micro territori che riescono a rimanere se stessi anche se...
Sicuri in strada con l'auto
Andatura indecisa, manovre lente: "sicuramente è una donna". Quante volte gli uomini pronunciano...
L'India in tavola
Questa settimana Chef Boris vi porta in India. In quella regione del mondo grande come un...
Pride Week 2012, a New York è tutto pronto
  New York è pronta a ospitare la più grande festa gay. Fino al 24 giugno la...
Nella Valle degli Asparagi
Nel territorio che circonda Bolzano, l’arrivo della bella stagione è segnato da un...
Firenze nel calice
"Firenze così non l'hai mai vista!" è lo slogan di Wine Town Firenze, prima edizione...
Grado, pesce azzurro in festa
Per tutto il mese di luglio il centro storico di Grado (Gorizia) accoglie l'annuale rassegna...
Scorribanda a New York
Sempre sensazionali, sempre travolgenti, sempre un po' oppressivi. Molti mi erano sconosciuti....
La costata più famosa
Uno va a Firenze e gli viene in mente che deve trovare un posto dove fanno una fiorentina buona. ...
Treviso e il suo radicchio
Pianta proletaria, che si fa crescere nell’acqua di sorgiva, al coperto, in modo che le coste...
LIBRI E GUIDE
Cosa vuoi fare da grande di Ivan Baio e Angelo Orlando Meloni, Del Vecchio Editore, pagine 184, Euro 12,00.
Colazioni da Tiffany di Isa Grassano, Newton Compton, Euro 12,00.
TUTTI I DOSSIER
1.0395610332489