Venerdì 28 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Ambiente / Acque pulite
Big Jump nei fiumi d'Europa
Domenica 11 luglio, alla stessa ora in 150 località nel vecchio continente, associazioni per l'ambiente e cittadini si tufferanno in acqua. Per ricordare l'importanza di un rapporto riconciliato con la natura
di Soledad Viajera

Tuffo nel fiume Vantaa, in Finlandia (Foto: Erja Hakkarainen, Finnish Association for Nature Conservation)

Ambientalisti, volontari, sportivi, famiglie: tutti pronti al tuffo nei fiumi d'Europa, il "Big Jump" annunciato per la prossima domenica 11 luglio alle 15, in 150 località. Ern, European River Network, per l'Italia Legambiente e altre associazioni locali organizzano la nuova edizione del "grande tuffo" che si svolse per la prima volta nel 2005. Obiettivo, “riconciliare le persone con i loro fiumi”, dichiara l’associazione, promuovere la difesa delle acque contro l’inquinamento e trascorrere una domenica di festa in mezzo alla natura. A volte si è trattato di festeggiare un fiume di nuovo balneabile; in altre occasioni, il bagno non è stato e non sarà possibile, ma l’evento si svolgerà comunque nei pressi del corso d’acqua. Gli intrepidi che vorranno cimentarsi a fare il bagno nel fiume avranno a disposizione, quest’anno, un calendario che spazia dal Portogallo alla Polonia, con differenti possibilità concentrate in Europa Centrale, in Germania, Francia, Belgio, Lussemburgo, alcune adesioni nel Regno Unito e in Italia.

Acqua ritrovata
Bagno nel Po, a Torino (Foto: Paolo Hutter)

A rivendicare il desiderio di acque pulite, l’edizione 2005 di "Big Jump" aveva riunito, in tutta Europa, 250 mila persone, distribuite negli eventi ufficiali e in diverse centinaia di iniziative spontanee. Il primo "tuffo" affondava le sue radici da un progetto di Roberto Epple del 2002, il “First international Elbe swimming day”. Era il 14 luglio: tuffi e bracciate si immersero allora in 55 punti diversi del fiume Elba, dalla Repubblica Ceca alla Germania. Solo cinque anni prima, il fiume era tra i più inquinati d’Europa.

Quest’anno, l’edizione italiana si dedica ad alcuni tra i fiumi più segnati dai rischi ambientali. A Città di Castello, in provincia di Perugia, si festeggia il Tevere, mentre nel Nord Italia le regioni che hanno aderito, Piemonte e Lombardia, richiamano l’attenzione su Po, Lambro, Serio e Ticino. Si farà “Big Jump” a Torino, Chiusella, nella provincia di Monza e Brianza, nel lodigiano e nel bergamasco. Il sito web dell’European River Network pubblica la mappa europea degli eventi in programma ma, per le iniziative italiane, le informazioni più aggiornate sono quelle di Legambiente Piemonte. (06/07/10)

 

Per informazioni

www.rivernet.org

www.legambientepiemonte.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Tour da Oscar
Valido fino a Dicembre 2014
Tra rose, storie e leggenda
Da Aprile a Novembre (chiuso Luglio e Agosto)
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
Benessere ad alta quota
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
NOTIZIE
28/11/14 - Paesaggi
La sequoia gigante è l’albero più grande del mondo in termini di volume,...
27/11/14 - Premi
L'Assemblea generale dell'Unesco ha iscritto la pratica agricola della Vite ad...
27/11/14 - Enogastronomia
Hanno scelto l'Umbria i soci AGIVI - Associazione Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani, per...
27/11/14 - I luoghi della fede
Il patrimonio culturale ecclesiastico del Piemonte e delle Valle d’Aosta è stato...
27/11/14 - Curiosità
Torna anche quest’anno con un nuovo spettacolo la tombola dei femminielli di Napoli...
Tutta colpa della velocità
Seguendo Ruskin, si potrebbe dare tutta la colpa alla velocità. Il poeta inglese era assai...
Un quarto dei mammiferi del pianeta a rischio
7 ottobre – La lista rossa delle specie a rischio di estinzione si allunga. Una mammifero su...
Dolomiti, dibattito aperto sull'eliturismo
Si fa sentire anche in Veneto la levata di scudi contro l’eliturismo. L’ultima nota...
Galles, una camminata da record
  Llwybr Arfordir Cymru. Non preoccupatevi se non riuscite, non dico a pronunciarlo, ma...
Un'oasi griffata Zegna
Qui tutti lo chiamavano "Gildo", anche se nessuno intuiva che un giorno il nome di quel ragazzo di...
L'autunno comincia in treno
  In Lombardia, riparte il Treno Blu, diretto al Lago d’Iseo, con partenze dalle...
Valle d'Aosta, finesettimana a due ruote
  La Valle di Cogne (AO) ospiterà, domenica 26 maggio, la 13ª edizione di...
Matilde di Canossa, pioniera delle Beauty Farm
Il modo di dire "andare a Canossa" è oggi sinonimo di prostrazione, sottomissione, quasi un "ti...
La giornata del Pianeta blu
A partire da quest'anno l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha riconosciuto ufficialmente la...
Le "porte" si chiudono sulla neve
  Bardonecchia (TO) è stata la sede di tutte le gare di snowboard delle Olimpiadi...
Nuova Caledonia, paradiso dei velisti
Le acque turchesi della Nuova Caledonia dal 9 al 13 giugno vedranno sfidarsi le imbarcazioni...
LIBRI E GUIDE
I luoghi della musica Bari di Angelo Pascual De Marzo, Edizioni Il Mondo della Luna, Euro 20,00.
Il Poeta Buongustaio 30 storie e ricette tradizionali in rime 20 sonetti mangerecci di Gianni Seviroli, Edizioni Panico, Galatina (Le), pagine 174, Euro 16,00.
TUTTI I DOSSIER
1.149384021759