Sabato 23 Maggio 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Ambiente
In spiaggia per le pulizie di primavera
Guanti, sacchi e maglietta gialla. Migliaia di volontari di Legambiente scendono in spiaggia lungo i 7mila chilometri di litorale italiano. Obiettivo: rimuovere l'immondizia abbandonata sensibilizzando cittadini e turisti
a cura della Redazione

Un volontario all'opera

Ci vogliono 3 mesi per smaltire un fazzoletto di carta, 12 mesi per liberarsi di un pacchetto di sigarette e da 100 a 1000 anni per disfarsi di un sacchetto di plastica. Un danno irreparabile per l'ambiente, soprattutto quello marino. Anche quest'anno Legambiente organizza l'ormai tradizionale campagna “Spiagge e fondali puliti”, tre giorni, dal 28 al 30 maggio, per scendere sulla sabbia e ripulirla con guanti e sacchi alla mano da buste, scatolette, persino elettrodomestici e carcasse di metallo. Sub specializzati, invece, penseranno a ripulire i fondali. La manifestazione aperta a tutti i volontari (per info: www.legambiente.it – tel. 06/86268348) rientra nella campagna internazionale per la tutela degli ecosistemi costieri e marini nel Mediterraneo "Clean up the Med". L'hanno scorso hanno aderito intorno ai 200 circoli di Legambiente, con l'aiuto di migliaia di volontari e scuole di ogni grado.

Il progetto coinvolge anche l'Africa
L'intervento sui fondali

Da una ricerca recente si scopre che il 27% dei rifiuti raccolti sulle spiagge del Mediterraneo è rappresentato da cicche di sigarette e se si considerano gli altri prodotti correlati al fumo (accendini o pacchetti di sigarette) la percentuale di rifiuti arriva a sfiorare il 40% del totale.

Quest'anno, grazie a un progetto di cooperazione internazionale, "Spiagge e Fondali Puliti" fa tappa anche in Africa per coinvolgere insegnanti e alunni in Togo, Costa d’Avorio e nella repubblica del Congo. I ragazzi ripuliranno le spiagge, i piccoli ruscelli o i cortili delle loro scuole.

Nel 2010, infine, il focus dell'iniziativa ambientalista italiana è sulle barriere architettoniche, cioè sulla discriminazione di cui sono vittime i disabili in carrozzina che quasi ovunque non hanno nessuna possibilità di raggiungere la battigia. (27/05/10)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
22/05/15 - Arte
“La Madonna con Bambino e San Giovannino” ritrovata nelle collezioni di Villa Carlotta,...
22/05/15 - Avvenimenti
In occasione delle celebrazioni per il quinto centenario della nascita di S. Filippo Neri, nel...
22/05/15 - Mobilit dolce
Torna, attesissimo, “In viaggio sulle Orobie”, alla terza edizione dopo quelli sulle...
22/05/15 - Feste e folclore
Gli amanti della buona birra artigianale da oggi  fino a domenica potranno degustare tutte...
22/05/15 - Bambini e ragazzi
Sabato 23 e domenica 24 maggio, al museo del castello di San Giorgio, a La Spezia, si terrà...
Estate sportiva al cospetto dell'Alpe di Siusi
  Sono scientificamente provati i benefici che l'esercizio sportivo è in grado di...
Andare per tartufi. Con i cani
Non importa che sia bello, grande e possente. E neppure che discenda da nobili lombi. Quello che...
A Livigno la grande festa del Telemark
La Skieda di Livigno (Sondrio) è il festival del telemark, la tecnica di discesa che viene...
Il gusto del trekking
In occasione di DiVinNosiola, la kermesse dedicata al vino Nosiola Trentino Doc, sabato 2, 9 e 16...
A piedi lungo la Via Spluga e i sentieri della Grande Guerra
La fatica del trekking solo fisica, quella fatica sana che passa con un buon pasto e una giusta...
Il pensier si fa camminando
"Stato di ispirazione profonda. Tutto concepito per strada nel corso di lunghe camminate. Estrema...
Trekking col treno, un cammino lento
Se disponete di una domenica libera, di buone gambe e, soprattutto, della volontà di...
Il piccolo paradiso di Merano
Tra le tante bellezze della città altoatesina spicca la perla dei “Giardini di...
Canarie, sette scrigni nellAtlantico
Se Amerigo Vespucci pu vantarsi di aver dato il nome a un continente, un altro navigatore italiano...
Ciclo-cittadini e ciclo-turisti informati
Solo a Bologna poteva nascere l'università della bicicletta, si chiama UniBike ed è...
Maratona sul ghiaccio Finlandese
Finlandia centrale, lago Kallavesi, municipalit di Kuopio. qui che linverno offre ancora...
LIBRI E GUIDE
Omega me autori vari, Trenta Editore, pagine 224, Euro 19,50.
Cosa vuoi fare da grande di Ivan Baio e Angelo Orlando Meloni, Del Vecchio Editore, pagine 184, Euro 12,00.
TUTTI I DOSSIER
0.17874097824097