Martedì 2 Settembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Viaggio e Cultura
L'Oriente negli occhi
Apre il 30 settembre a Roma il Festival della Letteratura di Viaggio. Quattro giorni per esplorare le diverse forme di narrazione del "muoversi" per eccellenza. Con l'Oriente protagonista di questa inedita rassegna
di Caterina D'Ambrosio

Giovani israeliani si ritrovano al Jaffa Park, nel vecchio quartiere arabo della cittÓ, Tel Aviv. Dalla mostra "Grande Venezia", foto Alessandro Grassani/LUZphoto

Se è vero che 'si vede ciò che si conosce', con il Festival della Letteratura di Viaggio che si apre il 30 settembre a Roma questo è amplificato dalle tante sfaccettature che l'esperienza del 'muoversi' porta con sé. Giunta alla sua terza edizione, la rassegna ospiterà fino al 3 ottobre mostre, iniziative, lezioni di giornalismo e fotografia, ma anche cinema e teatro per meglio comprendere gli aspetti storici, geografici e culturali che ogni viaggio – piccolo o grande che sia – muove nel cuore e nella testa delle persone.

Organizzato dalla Società Geografica Italiana e da Federculture, con il patrocinio del Ministero dei Beni e Attività Culturali, il Festival invaderà pacificamente tre luoghi suggestivi della Capitale: Villa Celimontana, con i suoi giardini e Palazzetto Mattei, il Palazzo delle Esposizioni e il bellissimo Tempio di Adriano, già sede della Camera di Commercio di Roma. Una quattro giorni di eventi che ruota attorno al tema “Verso Oriente, il Levante”.

Cose turche...
Albino de Canepa, Carta da navigare, Milano, Jaca Book, 1990, dal manoscritto (1480) conservato presso la SocietÓ Geografica Italiana, Cartoteca

Un tempo porta di accesso a saperi diversi e ricchissimi, l’Oriente ha sempre affascinato per i suoi molteplici aspetti e si è caratterizzato come ponte di comunicazione geopolitico e culturale. In mezzo, il Mediterraneo e l’Italia, culla di conoscenze. Il Festival punta a una scoperta più profonda dell’Oriente, partendo dal passato ma senza rimanervi imprigionato e puntando piuttosto sull’importante ruolo che ha oggi, nel presente, negli assetti culturali e strategici.

Tante, dicevamo, le iniziative in cartellone. A cominciare da due mostre importanti come quella che inaugura la rassegna a Palazzo delle Esposizioni, “Grande Venezia. Terre e Genti, fino a Istanbul e Alessandria”, per raccontare le diverse forme di narrazione del viaggio (dalla letteratura, al cinema, alla fotografia, al musica, al teatro al fumetto). Carte geografiche, fotografie, libri e atlanti antichi e preziosi che danno corpo all’idea di viaggio che nel corso dei secoli si è sedimentata nel cuore degli uomini.

L’altra mostra – sempre in tema con la rassegna – si intitola “Cose Turche. Racconti di viaggiatori italiani tra XVI e XX secolo” e sarà ospitata dal 1° ottobre nelle sale di Palazzetto Mattei nella suggestiva cornice di Villa Celimontana su uno dei colli più belli di Roma.

Interviste, incontri, letture
Paul Lowe/LUZphoto, Sarajevo, Bosnia-Erzegovina

Tuttavia, i numeri della manifestazione che, ricordiamo, è a ingresso gratuito, sono tanti e c’è da scegliere fra le diverse attività a seconda delle proprie inclinazioni. Oltre alle mostre, trovano spazio nella rassegna anche quattro lezioni di geopolitica, geografia, musica e giornalismo; cinque video-interviste esclusive a Claudio Magris, Amos Oz, Paolo Matthiae, Gianrico Carofiglio e Gabriele Salvatores. Oltre a tre premi, venti incontri con più di cinquanta ospiti.

Insomma, di tutto e di più per una manifestazione giovane ma che, nella città con la vocazione turistica più grande del mediterraneo, cerca di proporre una idea critica, colta e personale sul significato del viaggio e della conoscenza. Il Festival consentirà al pubblico di poter accedere a occasioni di confronto e dialogo: si potrà spaziare dalle mete di pellegrinaggio, al teatro con l’Odissea letta in quattro lingue, al più prosaico e goloso viaggio del Babà, il tipico dolce al rum di Napoli. Ma ovviamente non finisce qui. Il programma completo delle attività, iniziative ed incontri è consultabile al sito www.festivaletteraturadiviaggio.it. Per consigli sugli alloggi: hotel a Roma. (29/09/10)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Todi APPy Days
Dal 25 al 28 settembre 2014
Sapore di sale, sapore di Lago
Dal 22 al 28 settembre
Offerte di viaggio
Tour guidato in moto lungo la Route 66
Gran Tour del Peru'
Alla scoperta dell'India tra yoga e spiritualità
NOTIZIE
02/09/14 - Mobilità dolce
Saranno 33 le città coinvolte nell'undicesima edizione della Giornata nazionale del Trekking...
02/09/14 - Alberghi
Il nuovo Ibis Adelaide ha aperto al pubblico dopo un'opera di ristrutturazione da 65 milioni di...
02/09/14 - Trasporti
In vista della prossima stagione invernale 2014-2015, Blue Panorama Airlines conferma i voli...
01/09/14 - Avvenimenti
Domenica 21 settembre 2014 saranno trascorsi esattamente 90 anni dalla inaugurazione della prima...
01/09/14 - Itinerari
Betlemme accoglie ogni anno oltre un milione di turisti da tutto il mondo. È proprio il suo...
BergamoNoire
Tutti i venerdì sera dal 5 giugno al 25 settembre a Bergamo aleggia un alone di brivido....
Sa di buono. Pane e passione
Due sorelle di 22 e 19 anni, Lucia e Laura. Una studia giurisprudenza e l’altra scienze...
Ascoli Piceno d'avanguardia
Fosse necessario un motivo per visitare Ascoli Piceno, la mostra "Futurismo inedito – I...
Charlotte Bonaparte, artista
C'è tempo sino a fine settembre per conoscere, grazie alla mostra aperta in due sedi...
L'isola dei draghi e dei serpenti
Avevano fatto tanta strada i santi fratelli Giuliano e Giulio: lasciata alle spalle la loro Grecia,...
Liberty, il piacere di vivere
Con le sue 330 opere in esposizione, in rappresentanza di 160 artisti, la mostra “Liberty,...
Verdi rive dell'Isonzo; fra orsi, trote e trincee
Per l'esercito italiano fu la madre di tutte le sconfitte, che rischiò di ribaltare l'esito della...
Uscita dall'Oltretomba
… È l'attimo che sta tra la morte e la vita, istante che, in questa esatta sequenza,...
Il fuoco di Sant'Antonio infiamma il Salento
A Novoli, nel Salento, il 16 gennaio si celebra da secoli la festa della Fòcara, il...
Riapre il castello di Gallipoli, il passato ritrovato
"Si chiude un’era. Apre il Castello di Gallipoli". Con questo slogan è tornato...
Venezia, il Museo del pizzo di Burano
Il merletto di Burano, nato in epoca Rinascimentale, veniva un tempo realizzato con ago e filo,...
LIBRI E GUIDE
Cosa vuoi fare da grande di Ivan Baio e Angelo Orlando Meloni, Del Vecchio Editore, pagine 184, Euro 12,00.
Alfabeto figurativo Trenta opere d'arte spiegate ai più piccoli di Tomaso Montanari, Skira editore, pagine 108 con 40 tavole a colori, Euro 15,00.
TUTTI I DOSSIER
1.0785140991211