Sabato 23 Agosto 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
A zonzo fra Atapuerca e Burgos nei Pequeños Hoteles di “Rusticae”
di Gian Paolo Bonomi

Terzo itinerario. Laddove lo scrivente e l’amico Sergio,  dopo aver visitato l’ovest dell’Aragona e le desertiche Bardenas Reales nel sudest della Navarra, aver festeggiato San Fermìn negli ultimi giorni della celeberrima Feria di Pamplona ed essersi arrampicati sui Pirenei a fotografare l’inizio del Camino a Roncisvalle (sempre beninteso pernottando nei Pequeños Hoteles con Encanto di Rusticae), sono proseguiti per il Paìs Vasco (bella la frastagliata costa della Vizcaya, si medita a Guernica, ormai non solo Guggenheim a Bilbao) ed entrano nella Castilla y Leòn…

Castilla y Leòn, Burgos
Mentre sconfinano nella Castilla y Leòn lo scrivano e Sergio commentano due piacevoli esperienze godute a Pamplona e a Bilbao. Ma non si riferiscono alle attrazioni turistiche, tipo la “pamplonica” Plaza de Toros e il bilbaino museo Guggenheim. Più semplicemente, i due viaggiatori (abituati agli oscuri parcheggi sotterranei milanesi, percorsi durante lunghi safari alla caccia di un posto auto non scovabile se non girando e cercando dove mai c’è un buco in cui infilare la vettura) ricordano con affetto gli “aparcamientos” pubblici da poco frequentati.
Ma perché tanta passione? Elementare, Watson: i posti liberi erano segnati da una luce verde e quelli occupati da una luce rossa, provvido accorgimento permettente la sistemazione dell’auto senza quei problemi che nei parking milanesi (oltre ai disagi di cui sopra) costano (oltre a indegne tariffe orarie) ritardi agli appuntamenti e brutte figure per gli afrori accumulati alla ricerca di un posto.
Parcheggiare il “coche”? No problem!
Qui giunti ecco corrugarsi la fronte del lettore, incerto sull’interesse (e quindi dubbioso sulle capacità professionali dell’estensore di queste righe) che può mai suscitare una notizia sull’illuminazione di un paio di parcheggi ispanici. Meglio quindi commentargli tempestivamente che anche un confortevole parcheggio dell’auto può servire (d’accordo, sia pur minimamente) a definire e valutare quel bene chiamato “qualità della vita”, che da qualche parte esiste mentre da qualche altra parte è scarso assai e comunque sta andando sempre più in vacca (e chi l’ha voluta capire l’ha capita).
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Dolci tentazioni tra le Dolomiti
Dal 29 giugno al 5 ottobre
Dichiarare amore in volo
Fino al 19 ottobre 2014
Offerte di viaggio
Australia Fantastica con Chiariva
Trekking, balene e citta' in Canada
In fuoristrada alla scoperta dell'Australia
NOTIZIE
14/08/14 - Premi
C'è tempo fino al 1° dicembre per partecipare alla decima edizione il concorso...
13/08/14 - Fiere
È Torino Esposizioni la sede scelta per Operæ, il festival del design indipendente che...
12/08/14 - Itinerari
“Ricordare e ripercorrere la nostra storia a 100 anni dalla Grande Guerra” questo il...
12/08/14 - Fiere
Prima edizione padovana del World Heritage Tourism Expo, che si terrà nella cornice del...
11/08/14 - Trasporti
Se di ritorno da un viaggio decidete di regalare a qualcuno una di quelle palle di vetro con neve...
Turisti nell'epoca di Internet
Le ricerche di mercato, si sa, seguono metodi scientifici estremamente sofisticati e complicati e i...
Il baratto arriva a Porta Genova
Il baratto è la prima forma storica di scambio commerciale. E, "La storia", come sosteneva...
Blogger in viaggio nel Quadrilatero Unesco
A Milano è stata presentata la nuova edizione di “Blogville 2014”, il progetto...
Mondiale di Calcio. Mettiamoci una pietra sopra...
* A Milano davanti a un negozio di prodotti del Sudafrica, 150 metri di coda per acquistare...
Automobili che si guidano da sole
Il 2020 dovrebbe essere l’anno in cui si prevede che l’automobile sarà in grado...
A Predappio un "Eja Eja Alala" per i Dolcini
Prefazione, premessa e Nota Bene (a proposito del titolo e a scanso di equivoci, sennò si...
Che meraviglia le "Fallas" di Valencia!
Della Spagna conosco le più importanti Fiestas e altre manifestazioni della tradizione e del...
Dimmi con chi voli...
Il sito Airlinerating.com è specializzato nel controllo della sicurezza dei voli e ogni anno...
Il turismo invernale affronta la crisi
L’onda lunga della crisi economica si fa sentire anche nel turismo invernale. I primi dati...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... Il debito netto di Alitalia (a fine gennaio) è salito a 1,28 miliardi e in...
Un patentino per capire il proprio cane. Sapevate che...
Sapevate che... Per 50 euro la Facoltà Medica Veterinaria dà un "Patentino per capire...
LIBRI E GUIDE
I luoghi della musica Bari di Angelo Pascual De Marzo, Edizioni Il Mondo della Luna, Euro 20,00.
La semplicità delle piccole cose. Ricordi ed emozioni di Agostino Picicco, editore ED Insieme, Terlizzi (Ba), pagine 160, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.1270649433136