Lunedì 30 Marzo 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Scorci di medioevo al Palio di Asti
Appuntamento di settembre con il tradizionale evento che rievoca il tredicesimo secolo con la corsa a cavallo, il corteo in costume, la festa dellartigianato e gli itinerari gastronomici
di Silvana Santoro

Il Palio
La terza domenica di settembre Asti celebra il suo Palio, le cui origini risalgono al 1275: unesaltante corsa di 21 cavalli montati a pelo, rappresentanti di altrettanti borghi, rioni e comuni. E unopportunit unica per rivivere in prima persona uno scorcio di medioevo, tra cavalieri, damigelle e mercanti in costumi depoca dallaccurata fattura. Oltre 1.200 figuranti sfilano per le vie del centro indossando costumi medievali, una suggestiva e imponente rievocazione che nelledizione 2007 richiama la dominazione orleanese ad Asti. Un laborioso lavoro di ricerca e documentazione dei costumisti e delle sartorie dei vari borghi.
Attorno al Palio, poi, ruotano una serie di interessanti manifestazioni organizzate, per lo pi, dai borghi cittadini e dai comuni che gareggeranno in piazza Alfieri.
Dal 6 al 23 settembre la volta di Douja dor, un concorso nazionale per vini selezionati che prende il nome dallantico vaso che serviva ai vignaioli per spillare il primo vino dellannata.

Corteo storico
L8 e il 9 settembre invece il momento del Festival delle Sagre, una kermesse contadina con sfilata delle contadinerie: circa duemila figuranti che rappresentano se stessi e le quaranta pro-loco dellastigiano scendono in citt con carri, buoi, cavalli e utensili del lavoro i tutti i giorni in una rievocazione ottocentesca. A conclusione, in Campo del Palio, grande abbuffata con i menu contadini di una volta: dal fritto misto agli agnolotti dasino, dal sontuoso bollito misto con bagnetti alla appetitosa bruschetta, dal bunet (dolce al cucchiaio ) al mun mattone dolce a base di cacao,biscotti e nocciole.
Il 23 e il 24 settembre tocca a Arti e mercanti, la curiosa festa dellartigianato rigorosamente in costume, con banchi , artigiani e animazione che rievocano un mercato medievale. Prodotti come le terracotte, gli antichi profumi, ma anche il pane del forno a legna, i formaggi di capra, i vini a d.o.c. in unatmosfera ricostruita come era un tempo allombra delle mura antiche della Citt e della Torre Rossa. Infine il 17 e 18 novembre si svolge la Fiera Regionale del Tartufo e Cucina e Cantina. Oltre al tartufo, profumatissimo prodotto delle terre monferrine, si troveranno funghi, castagne, salumi e formaggi artigianali, mostarde, composte, marmellate, conserve, vini e distillati di pregio.

Asta del tartufo
Non mancher poi occasione di apprezzare la citt e la sua cucina grazie a itinerari gastronomici. Tanto per cominciare Piazza Statuto il punto di ritrovo dei trifolau, i cercatori di trifole, che ogni mattina allalba, da ottobre a dicembre, contrattano per vendere i tartufi trovati la notte precedente e rivelano i segreti della cucina a base di tartufo. Dirigendosi a piedi per le vie del centro storico si pu fare una breve sosta nelle pasticcerie o in qualche caff per assaggiare il vasto assortimento di dolci tipici (dalla torta del Palio, agli astigiani al rhum, alla torta di nocciole, ai baci di dama, ai canestrelli di Cinaglio agli amaretti di Monbaruzzo o il torrone della Ditta Barbero che usa esclusivamente nocciole Piemonte d.o.p., al caratteristico Bnet al cioccolato). Nei forni invece possibile trovare i tipici grissini e le caratteristiche grissie di pasta dura, fatte ancora secondo le antiche tradizioni contadine.
Proseguendo verso Piazza Alfieri, non difficile imbattersi nelle salumerie con i cacciatorini e i formaggi locali: dalle robiole di Roccaverano, alle tome di Cocconato, alle escarun di capra e di pecora, al brus. Litinerario pu proseguire nei ristoranti e botteghe dei vini. Tra i locali storici il Reale. Apr nel 1793, ospit anche Garibaldi ed tuttora teatro di importanti avvenimenti locali.

Per informazioni:
Borsino del Tartufo attivo, presso la locale Camera di Commercio a partire da ottobre: 0141/535219
Camera di Commercio 0141/535241
Comune di Asti Ufficio Turismo e Manifestazioni Tel 0141.399482-486
e.mail: manifestazioni@comune.asti.it
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Castelli del Ducato di Parma
Dal 25 al 26 aprile 2015 " Quota da € 192,00
Sci e alpinismo sul Gran Paradiso
Dal 10 gennaio 2015 al 25 aprile 2015
Offerte di viaggio
Carinzia: l'inverno è donna!
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Pasqua Lago di Bled e Lubiana
NOTIZIE
30/03/15 - Mostre
Il quadro raffigurante il 'San Giovanni Battista' realizzato da Michelangelo Merisi, detto...
30/03/15 - Expo Milano 2015
L’Adige è terra di prodotti di qualità e tracciabilità e non poteva...
27/03/15 - Neve
Sabato 11 aprile ritorna la “Pozza dei Mat”, la festa di chiusura della stagione...
27/03/15 - Cataloghi
Quest’anno, per la prima volta, Turbanitalia distribuirà due cataloghi distinti, uno...
27/03/15 - Tecnologia
Dal 3 al 5 Aprile 2015, a La Thuile in Valle d’Aosta, verrà presentato per la prima...
Garibaldi e la sua nave corsara in Brasile
Il soggiorno di Garibaldi a Rio doveva durare poco: appena fosse aumentata la tensione politica in...
In Provincia, meno lavoro stesso stipendio
Sapevate che… Anche i miti (turistici) sfioriscono? Acapulco amen, Mykonos non è...
Miniguida dei 192 Paesi ONU: Timor Est-Tunisia
Timor Est - Sarà anche che (si diceva un tempo) "piccolo è bello", sta di fatto che...
La notte si fa rosa di passione
Quando l’estate si avvicina, la Rivera Adriatica dell’Emilia Romagna attende il suo...
In giro per la Lombardia con la scienza
Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano ha presentato in occasione della Bit...
Furbetti tra le nuvole. Sapevate che...
Sapevate che... A proposito di Trenitalia exFFSS Susanna Tamaro commenta sul Corriere della Sera:...
Estate 2011: non c'è più religione...
“Gh’è pü de religiún”, non c’è più...
Gli alberghi dove il baby è VIP
Il marchio Kinderhotel nacque nel 1988 su iniziativa di Gerhard Stroitz. L’idea gli fu...
Berlino finestra sul turismo
Più di 10mila espositori provenienti da 188 Paesi, 46 padiglioni e 170mila visitatori attesi...
Portogallo, arte contemporanea in fiera
Lisbona attende per la prossima settimana la fiera internazionale di arte contemporanea. Dal 19 al...
Franzia o Spagna, più non se magna
Sapevate che … Il Turismo (informa el Mundo, 15/10) compensa l’intero deficit...
LIBRI E GUIDE
Colazioni da Tiffany di Isa Grassano, Newton Compton, Euro 12,00.
Omega me autori vari, Trenta Editore, pagine 224, Euro 19,50.
TUTTI I DOSSIER
0.26392912864685