Lunedì 28 Luglio 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Quattro nuove perle nell’arco alpino
La rete Alpine Pearls arriva a 21 località turistiche per la mobilità dolce tra Italia, Germania, Francia, Austria e Svizzera. Promossi i servizi con auto elettriche, bus, biciclette
di Claudia Silivestro

Mobilità a cavallo ad Arosa
Il circuito delle Perle delle Alpi si allarga aggiungendo alle 17 località già presenti quattro nuove mete: Hinterstoder e Neukirchen am Groβvenediger in Austria, Morzine-Avoriaz e Villard de Lans in Francia. La rete che promuove la mobilità dolce e un turismo rispettoso dell’ambiente giunge a quota 21, su tuttto l’arco alpino da Est e Ovest e comprendendo cittadine italiane, francesi, svizzere, tedesche e austriache.
Le Alpine Pearls, nate da due progetti della comunità europea e riunite in associazione da poco più di un anno, hanno già intrapreso i primi interventi sulla mobilità dolce. L’obiettivo, in tutte le destinazioni “perle” era attivare un sistema di servizi e trasporti che scoraggiasse l’utilizzo dell’automobile da parte dei turisti a favore di mezzi ecologici: i piedi, prima di tutto, ma anche la bicicletta, i bus-navetta le auto elettriche. In base al programma, comune a tutte le località delle rete, ogni cittadina si è poi adoperata per diversificare l’offerta e adattarla al territorio locale. Tra gli altri, a Funes, in Alto Adige, è stato annunciato il potenziamento del trasporto pubblico mentre negli immediati dintorni, nella valle, l’ufficio provinciale per i parchi naturali ha realizzato percorsi e sentieri natura accessibili anche a disabili in sedia a rotelle.

In bicicletta per salvaguardare l'ambiente
Werfenweng, nel salisburghese, ha optato per gli automezzi elettrici e per il servizio ad personam di Elois, autista privato. In Alto Adige, a Tires ha previsto un ampliamento dei sentieri per le escursioni e a Pieve di Cadore, in Veneto, è disponibile una pista ciclabile che collega la cittadina a Cortina d’Ampezzo. È stato attivato anche il pullman “bike ‘n bus”, che trasporta ciclisti e biciclette, insieme, alla partenza dei migliori percorsi.
Werfenweng e Arosa, in Svizzera, hanno varato una formula che sarà presto diffusa nelle altre località: si chiama “vacanza a tutela del clima” e prevede che l’impegno per la riduzione di emissione di gas inquinanti non si fermi alla sola promozione di mezzi alternativi. Le due cittadine si impegnano infatti a sostenere progetti ecosostenibili, come la costruzione di un impianto biogas o operazioni di rimboschimento in località extranazionali. Il valore di questo contributo andrà a compensare l’emissione di anidride carbonica conseguita durante la vacanza del visitatore. Al turista stesso verrà segnalata l’iniziativa tramite il rilascio del “bonus ecologico certificato”.
Oltre a quelle già segnalate  le località che si fregiano del titolo di perle delle Alpi sono Interlaken in Svizzera; Bad Reichenhall e Berchtesgaden in Germania. In Francia si trovano Les Gets e Villard de Lans; in Italia Chamois, in valle d’Aosta, Nova Ponente, Collepietra, Nova Levante, Racines in Trentino; per il Veneto anche Feltre e Pieve di Cadore; in Friuli Venezia Giulia Forni di Sopra e Sauris.

Per informazioni: www.alpinepearls.com
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Relax tra terme e montagne
Valido fino al 30 novembre 2014
Tour sull'Arno in barchetto
Valido fino al 30 settembre 2014
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Australia Fantastica con Chiariva
In tour nel nord del Madagascar
NOTIZIE
28/07/14 - Voli
Sono iniziati i collegamenti aerei diretti Ancona-Tirana di Blu-express, la low cost di Blue...
28/07/14 - Curiosità
A Salsomaggiore Terme, lunedì 4 agosto alle ore 21, si darà il via alla celebrazione...
28/07/14 - Cultura
Appuntamento con la cultura, i libri e la lettura di Parolario: la quattordicesima edizione si...
28/07/14 - Internet
Le guide alpine italiane rilanciano la loro attività grazie alla rete Internet e ai...
25/07/14 - Turismo
Da anni Cyprus Tourism Organisation (CTO) sostiene progetti per il turismo accessibile. Ultimamente...
Assicurazione viaggio, Ryanair ancora sotto i riflettori
Il numero di transazioni effettuate online da migliaia di utenti cresce di giorno in giorno, ma...
Thailandia bella e sicura
Nuove promozioni per chi voglia andare in Thailandia per le vacanze estive. Governo ed ente del...
Genova, un museo per emigrazione e immigrazione
Galata museo del mare di Genova ha aperto da pochi giorni il terzo piano dell’esposizione...
Cosa fare se si smarrisce la carta di credito all'estero
Nel portafoglio del viaggiatore attento non può mancare una carta di credito per evitare di...
Cervinia, fondi pubblici per gli impianti di risalita
28 novembre - Una telecabina panoramica a 12 posti che collega i 2.550 metri di Plain Maison ai...
A Emiliano cozze e ostriche fanno male. Sapevate che...
Sapevate che... Manuel Soria, ministro spagnolo del Turismo, ha fatto dotare di WiFi gratuito tutta...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Siamo stati (anche noi) alla Bit? Eh sì, da sedicenti cronisti turistici...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... C'è chi porta ad ammirare la Tour Eiffel o il Museo del Prado e chi conduce i...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Marco Agustoni, raccontando ("Milano si riscopre") le vicende della anticamente...
Genova, Salone Nautico Internazionale
Dal 3 all'11 ottobre il business e la passione per il mare si ritroveranno al 49° Salone...
Mondiali 2010, la Farnesina consiglia
Il Ministero degli Esteri stila un elenco di indicazioni rivolto ai fortunati connazionali pronti a...
LIBRI E GUIDE
In Viaggio di Laura Gemini, FrancoAngeli, pagine 176, Euro 21,00.
I grandi miti della psicologia popolare di Lilienfeld S.O., Lynn S.J., Ruscio J., Beyerstein B.L., Raffaello Cortina Editore, pagine 392, Euro 26,00.
TUTTI I DOSSIER
1.1229438781738