Sabato 26 Luglio 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Pallone Mondiale “rateizzato”. “Balompediche” di un quasi-italiano -1
di Gian Paolo Bonomi

Italia-Ghana, stadio di Hannover (Foto:afp)
Allora ecco finalmente il Mondiale di Calcio (perché dicono i “Mondiali” quando di torneo ce n'è solo uno? Ha parimenti ragionissimo a incacchiarsi il mio amico Rino Tommasi quando sente dire “Finalissima”, come se prima della partita “Finale” ce ne fosse stata un'altra). E con il Mondiale ecco i consigli su come seguirli da parte di un vecchio Sportman (chi non ci crede passi in bottega a vedere quanti accrediti o biglietti di ingresso in stadi di calcio, di tennis, circuiti di F1, ippodromi, ho collezionato in quasi cinquant’anni al seguito dei grandi avvenimenti sportivi, descrivendoli o portando la gente a vederli). 
Sta per cominciare …
In primo luogo nessuno perda una partita, si vedano tutte (ma proprio tutte tutte) dal primo all'ultimo minuto, perché saranno tutte partite vere. E pazienza se nel frattempo le nostre signore saranno scappate da casa per andare a farci un cornetto: sarà mica una malattia da mettersi a letto! Finito il match, però, si spenga immantinente il televisore senza stare a sentire “le palle e l’aria fritta” di commenti, sviolinate, becera retorica sciovinista, orripilanti rèclames di telefonini, cuochi e veline trasformati in opinion leader, leccate di sedere a giocatori dalla grande arte “balompedica” ma dal tasso di intelligenza zero.
E' cominciato …
Tifose dell'Ecuador (Foto:afp)
E vedendo partite vere, gente allegra e tifo genuino ti rendi conto del recente danno provocato da squallidi personaggi nostrani. Ma veniamo alle cose belle.
Bravissimo l’Ecuador contro la Polonia e meravigliosi i suoi tifosi (ugualmente simpatici i costaricani durante il match con la Germania) venuti dal Sudamerica a tifare per una squadra che potrebbe anche fare molta strada in questo torneo.
E che tenerezza quei cinquemila “ecuadorianos” (ah, in italiano “equatoriali”, non “ecuadoregnos”) convenuti nella Plaza de Toros di Vista Alegre a Madrid a impazzire di gioia. Questi poveri emigrati sì, che meriterebbero di vincere il Mundial, tra stenti, vita da paria, partiti da casa per un tozzo di pane (quando c'è); mica come certa gente piena di spocchia che, lasciamo perdere .... Forza Ecuador (e pure forza Ghana, alla faccia di stupidi sciovinismi pallonari)!
E bravi anche quelli di Trinidad & Tobago; l’intero Paese ha una popolazione inferiore a quella dei nostri ministri, viceministri, sottosegretari ecc ecc e nonostante l'inferiorità numerica, per metà partita la loro squadra di pallone ha imposto il pari alla Svezia ...
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 -  - 
Week-end e tempo libero
Gusto ad Alta Quota sulle Dolomiti
Dal 17 maggio all'1 novembre 2014
Golf e relax sul lago di Como
1 marzo - 30 ottobre 2014
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Calabria: mare e relax in famiglia
In tour nel nord del Madagascar
NOTIZIE
25/07/14 - Turismo
Da anni Cyprus Tourism Organisation (CTO) sostiene progetti per il turismo accessibile. Ultimamente...
25/07/14 - Arte
In provincia di Chieti prende il via sabato 26 luglio la nona edizione di Un Mosaico per...
25/07/14 - Festival
Nel fine settimana del 6 e 7 settembre a Rivalta di Lesignano De' Bagni (Parma), una ventina di...
25/07/14 - Città d'arte
La Cattedrale di Siena, a partire dal 18 agosto, corso il Palio dell'Assunta e fino al 27 ottobre,...
25/07/14 - Spettacoli
È iniziata dal 15 luglio scorso e si protrarrà fino al 14 settembre in tutto...
Internet mobile all'estero, il problema dei costi del...
Utilizzare internet da un cellulare è sempre più importante soprattutto quando si...
Le mappe di Seat Pagine Gialle sul telefono cellulare
Seat Pagine Gialle ha attivato Visual Mobile per i telefoni cellulari. Il servizio di mappe con...
"Toreo y Toro" (correggendo Santoro)
Premessa: A “Servizio Pubblico”, nella Corrida tra Berlusconi e Santoro,...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Mondointasca Gossip ha un consiglio da dare alla ministra (turistica) Brambilla?...
Gravina in Murgia diventa un "brand"
A Gravina in Puglia, in provincia di Bari, ha debuttato il neonato consorzio turistico...
Il Turismo al centro
Turismo, croce e delizia. Argomento dibattuto, fonte di aspettative, molto spesso auspicato come...
Il settore alberghiero resiste alla crisi
La recessione e la crisi non sono uguali per tutti. Gli alberghi italiani superano lo stress della...
Alberghi inaugurati e premiati
Ha recentemente aperto al pubblico lo Starhotels Splendid Venice: 165 camere tra cui 16 suite,...
Sì viaggiare.... in Italia, forse
Si è svolto giovedì 5 giugno il secondo "Forum Turismo" organizzato dal gruppo Il Sole 24 Ore a...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... Alla faccia di tutti gli altri ministri degli Esteri dell'Europa, riuniti a...
Un soggiorno da incubo
Consoliamoci, nella classifica degli hotel più sporchi non si legge il nome dell'Italia. La...
LIBRI E GUIDE
Maria Callas di Roberta Maresci, Gramese Editore, pagine 160, Euro 12,90.
Omega me autori vari, Trenta Editore, pagine 224, Euro 19,50.
TUTTI I DOSSIER
1.1924870014191