Domenica 26 Aprile 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Pallone Mondiale “rateizzato”. “Balompediche” di un quasi-italiano -1
di Gian Paolo Bonomi

Italia-Ghana, stadio di Hannover (Foto:afp)
Allora ecco finalmente il Mondiale di Calcio (perché dicono i “Mondiali” quando di torneo ce n'è solo uno? Ha parimenti ragionissimo a incacchiarsi il mio amico Rino Tommasi quando sente dire “Finalissima”, come se prima della partita “Finale” ce ne fosse stata un'altra). E con il Mondiale ecco i consigli su come seguirli da parte di un vecchio Sportman (chi non ci crede passi in bottega a vedere quanti accrediti o biglietti di ingresso in stadi di calcio, di tennis, circuiti di F1, ippodromi, ho collezionato in quasi cinquant’anni al seguito dei grandi avvenimenti sportivi, descrivendoli o portando la gente a vederli). 
Sta per cominciare …
In primo luogo nessuno perda una partita, si vedano tutte (ma proprio tutte tutte) dal primo all'ultimo minuto, perché saranno tutte partite vere. E pazienza se nel frattempo le nostre signore saranno scappate da casa per andare a farci un cornetto: sarà mica una malattia da mettersi a letto! Finito il match, però, si spenga immantinente il televisore senza stare a sentire “le palle e l’aria fritta” di commenti, sviolinate, becera retorica sciovinista, orripilanti rèclames di telefonini, cuochi e veline trasformati in opinion leader, leccate di sedere a giocatori dalla grande arte “balompedica” ma dal tasso di intelligenza zero.
E' cominciato …
Tifose dell'Ecuador (Foto:afp)
E vedendo partite vere, gente allegra e tifo genuino ti rendi conto del recente danno provocato da squallidi personaggi nostrani. Ma veniamo alle cose belle.
Bravissimo l’Ecuador contro la Polonia e meravigliosi i suoi tifosi (ugualmente simpatici i costaricani durante il match con la Germania) venuti dal Sudamerica a tifare per una squadra che potrebbe anche fare molta strada in questo torneo.
E che tenerezza quei cinquemila “ecuadorianos” (ah, in italiano “equatoriali”, non “ecuadoregnos”) convenuti nella Plaza de Toros di Vista Alegre a Madrid a impazzire di gioia. Questi poveri emigrati sì, che meriterebbero di vincere il Mundial, tra stenti, vita da paria, partiti da casa per un tozzo di pane (quando c'è); mica come certa gente piena di spocchia che, lasciamo perdere .... Forza Ecuador (e pure forza Ghana, alla faccia di stupidi sciovinismi pallonari)!
E bravi anche quelli di Trinidad & Tobago; l’intero Paese ha una popolazione inferiore a quella dei nostri ministri, viceministri, sottosegretari ecc ecc e nonostante l'inferiorità numerica, per metà partita la loro squadra di pallone ha imposto il pari alla Svezia ...
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 -  - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Trenino 100 valli & Laghi
Dal 1 al 3 maggio 2015 - Quota da € 298,00
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
Cultura e benessere in Slovenia
NOTIZIE
24/04/15 - AAA - All'aria aperta
Mammoth Lakes, la ridente cittadina situata nella High Sierra californiana, con i suoi numerosi...
24/04/15 - Alberghi
Nel cuore del Salento, il Robinson Club Apulia, è una delle prime strutture ad inaugurare la...
24/04/15 - Tour operator
Cristiano Radaelli, Commissario Straordinario dell'ENIT, è intervenuto al  convegno...
24/04/15 - Turismo
L’Italia è la quinta destinazione turistica per numero di visitatori e per spesa dei...
24/04/15 - Arte
Stazioni come gallerie d’arte: questa è la filosofia alla base delle varie campagne...
Bolivia, bella sconosciuta del Sud America
Ci sono posti che Madre Natura ha relegato in angoli un filino appartati del nostro pianeta, al...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Alla recente Fitur (la Bit spagnola) di Madrid girava aria di crisi (meno 13% lo...
Paesi Baschi: passioni del palato. Le "Sociedades...
Con quella catalana (Ferran Adrià e il suo ormai mitico ristorante El Bulli a Roses, e Santi...
La sicurezza in montagna
Si è tenuto il 24 maggio a Sondrio il primo dei tre convegni “Montagna e sicurezza: diritti, doveri...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... In Spagna è sorta una nuova, piccola catena alberghiera di “nicchia”, la Evade...
La vacanza si fa alle terme
La vacanza si fa alle terme e, sempre più facilmente, si prenota in rete. La tendenza, in...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
9 dicembre - Sapevate che... È stata inventata la pillola che annulla il malessere provocato dal...
Expo 2015: Cibus è Italia
Lo scorso 16 dicembre, a Roma, nella sede del Ministero delle politiche agricole, alimentari e...
Un triumvirato che salvi il Turismo. Sapevate che...
Sapevate che... Alla Conferenza Nazionale tenutasi a Villa Erba (Como) il presidente di ...
Ohibo' Ohibo', l'alfabeto dell'Expo... (A - O)
A Acqua nel senso delle (ormai famose non meno che demenzial/kafkiane) Vie...d’Acqua…...
Aiutiamo la Sardegna prenotando le vacanze sull'isola
Sapevate che… Per aiutare la Sardegna alluvionata, Cristina Murino, “ex ragazza...
LIBRI E GUIDE
Non volare via di Sara Rattaro, Garzanti, pagine 224, Euro 14,90.
Manuale dello chef di Claudio Sadler, Giunti Editore, Fotografie di Francesca Brambilla e Serena Serrani, pagine 288, Euro 19,90.
TUTTI I DOSSIER
0.25731706619263