Lunedì 2 Marzo 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Pallone Mondiale “rateizzato”. “Balompediche” di un quasi-italiano -1
di Gian Paolo Bonomi

Italia-Ghana, stadio di Hannover (Foto:afp)
Allora ecco finalmente il Mondiale di Calcio (perché dicono i “Mondiali” quando di torneo ce n'è solo uno? Ha parimenti ragionissimo a incacchiarsi il mio amico Rino Tommasi quando sente dire “Finalissima”, come se prima della partita “Finale” ce ne fosse stata un'altra). E con il Mondiale ecco i consigli su come seguirli da parte di un vecchio Sportman (chi non ci crede passi in bottega a vedere quanti accrediti o biglietti di ingresso in stadi di calcio, di tennis, circuiti di F1, ippodromi, ho collezionato in quasi cinquant’anni al seguito dei grandi avvenimenti sportivi, descrivendoli o portando la gente a vederli). 
Sta per cominciare …
In primo luogo nessuno perda una partita, si vedano tutte (ma proprio tutte tutte) dal primo all'ultimo minuto, perché saranno tutte partite vere. E pazienza se nel frattempo le nostre signore saranno scappate da casa per andare a farci un cornetto: sarà mica una malattia da mettersi a letto! Finito il match, però, si spenga immantinente il televisore senza stare a sentire “le palle e l’aria fritta” di commenti, sviolinate, becera retorica sciovinista, orripilanti rèclames di telefonini, cuochi e veline trasformati in opinion leader, leccate di sedere a giocatori dalla grande arte “balompedica” ma dal tasso di intelligenza zero.
E' cominciato …
Tifose dell'Ecuador (Foto:afp)
E vedendo partite vere, gente allegra e tifo genuino ti rendi conto del recente danno provocato da squallidi personaggi nostrani. Ma veniamo alle cose belle.
Bravissimo l’Ecuador contro la Polonia e meravigliosi i suoi tifosi (ugualmente simpatici i costaricani durante il match con la Germania) venuti dal Sudamerica a tifare per una squadra che potrebbe anche fare molta strada in questo torneo.
E che tenerezza quei cinquemila “ecuadorianos” (ah, in italiano “equatoriali”, non “ecuadoregnos”) convenuti nella Plaza de Toros di Vista Alegre a Madrid a impazzire di gioia. Questi poveri emigrati sì, che meriterebbero di vincere il Mundial, tra stenti, vita da paria, partiti da casa per un tozzo di pane (quando c'è); mica come certa gente piena di spocchia che, lasciamo perdere .... Forza Ecuador (e pure forza Ghana, alla faccia di stupidi sciovinismi pallonari)!
E bravi anche quelli di Trinidad & Tobago; l’intero Paese ha una popolazione inferiore a quella dei nostri ministri, viceministri, sottosegretari ecc ecc e nonostante l'inferiorità numerica, per metà partita la loro squadra di pallone ha imposto il pari alla Svezia ...
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Pasqua a Matera e nel Salento
Dal 3 al 6 aprile 2015 - Quota da € 385,00
Fiera Creattiva
Dal 05 al 08 marzo 2015
Offerte di viaggio
Cultura e benessere in Slovenia
Pasqua in Giordania
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
02/03/15 - Personaggi e Turismo
A cura dell'associazione “Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana”, è...
02/03/15 - "Pedalando in bicicletta..."
Sabato 7 marzo alle ore 20 si svolgerà una biciclettata suggestiva attraverso i boschi e i...
02/03/15 - Voli
Da aprile sarà operativo il nuovo collegamento diretto su Chongqing servito da Hainan...
02/03/15 - Italia nord
Il Sindaco di Ceregnano (Rovigo), Ivan Dall’Ara, con la sua Giunta e l’assessore alla...
02/03/15 - Festival
Il Festival dei Suoni di Gerusalemme è giunto alla sua quarta edizione che si terrà...
Numeri utili quando si parte
Ci sono alcuni numeri telefonici da tenere sempre a portata di mano, perché sono utili in...
Fitur di Madrid
Si dice negli States, e laggiù se ne intendono, che “Le fiere e i Saloni non servono a...
Dilemma a Milano tra posteggio e posteggiatrici
Sapevate che... Tornato da una bella gita in India e Maldive l’umile tenutario di questa ...
Cile, quell'angolo di Emilia con tortellini e "porsùt"
Racconto al Paolo che sto partendo per il Cile e lui mi informa che da quelle parti...
Mit lancia "TotoBerlusca" con ricchi premi
Sapevate che… Alitalia è lo specchio del Belpaese?Non ci credete? Dare allora un...
Milano rinuncia agli alberi di Piano? Sapevate che...
Sapevate che... Mondointasca Gossip prosegue con le sue grandi indagini demoscopiche tra i cortesi...
Le spiagge più belle della Sardegna
Al primo posto della classifica delle quindici spiagge più belle della Sardegna stilata da...
Torna la rassegna gastronomica lodigiana
La rassegna gastronomica lodigiana festeggia il ventennale con l'edizione 2008, aperta dal 4...
Il turismo enogastronomico per creare lavoro
L’Italia, si sa, è amata e apprezzata per la varietà e ricchezza della sua...
In vacanza a tutti i costi
Probabilmente a saltare saranno i viaggi "di corollario" come i weekend e i brevi soggiorni...
Estate 2011: non c'è più religione...
“Gh’è pü de religiún”, non c’è più...
LIBRI E GUIDE
Le avventure di Ulisse e altre storie di Geraldine McCaughrean, Mondadori, pagine 192, Euro 7,90
NUR. La luce nascosta dell'Afghanistan di MoniKa Bulaj, Editore Electa, pagine 256, 163 illustrazioni, Euro 39,00.
TUTTI I DOSSIER
1.45148396492