Martedì 27 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Natale al museo del cinema
A Torino, alla Mole Antonelliana, visite ed eventi proseguono per tutto il mese con aperture speciali nei giorni delle festivit e rassegne cinematografiche
a cura della Redazione

Museo Nazionale del Cinema
Il Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana rester aperto il 24, 25, 26, 31 dicembre e l'1 e 6 gennaio e in questi giorni sar possibile fare visite guidate senza prenotazione. Novit anche per il Cinema Massimo: in particolare il programma riguarder la retrospettiva dal 6-23 dicembre "Fotogrammi geneticamente modificati. Il cinema di David Cronenberg", a cura di Isabella Malaguti e Andrea Morini della Cineteca del Comune di Bologna. La personale organizzata in occasione della pubblicazione del suo volume Red Cars e delluscita nazionale del nuovo film del regista canadese, A History of Violence, nelle sale a partire dal prossimo sedici dicembre.
Dal 4 al 23 dicembre 2005 in occasione della pubblicazione - per le Edizioni di Cineforum - della prima monografia in lingua italiana dedicata al regista inglese Stephen Frears, Sottodiciotto Filmfestival e il Museo Nazionale del Cinema programmano una retrospettiva completa dellopera del cineasta, proponendo inoltre alcuni prodotti televisivi. La manifestazione avr inizio nei giorni del Sottodiciotto FilmFestival e proseguir nel corso dei mesi di dicembre e gennaio.

Aula del Tempio
Inaugurato il 20 luglio del 2000 nella cornice della Mole Antonelliana, il Museo Nazionale del Cinema in questi anni ha avuto oltre 1.800.000 visitatori, mentre il Cinema Massimo, la multisala dal Museo, ha accolto nelle sue 3 sale quasi 640.000 spettatori. Questi numeri fanno del Museo Nazionale del Cinema il pi visitato a livello regionale, e, secondo la classifica stilata dal Touring Club nel 2004, al 19 posto a livello nazionale.
In questi 5 anni il Museo Nazionale del Cinema ha organizzato oltre 30 mostre sia negli spazi espositivi della Mole Antonelliana sia in prestigiose sedi nazionali e internazionali, spesso in collaborazione con altri enti culturali. Il Cinema Massimo ha riaperto al pubblico nel gennaio del 2001 e da allora la Sala 3 ha ospitato oltre 150 tra retrospettive, rassegne, omaggi e personali dedicate ai grandi protagonisti della storia del cinema. "E un Museo cresciuto in fretta afferma Alessandro Casazza, presidente del Museo Nazionale del Cinema. Si presenta al visitatore come un museo vivo, interattivo, dinamico e in continuo aggiornamento, tecnologicamente allavanguardia, e che consente di percorrere uno stimolante e suggestivo viaggio nel sogno e nellemozione del cinema. Stiamo lavorando su nuovi grandi progetti strutturali, basti pensare la recente acquisizione dellArchivio Angelo Frontoni con pi di 500.000 fotografie.


Per informazioni: www.museocinema.it
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Le iniziative invernali di Aquila Bianca
Dal 17 gennaio 2015 al 28 febbraio 2015
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Alla scoperta dell'Iran
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
27/01/15 - Expo Milano 2015
Da maggio a ottobre 2015 Franciacorta sarà l’Official Sparkling Wine...
26/01/15 - Navi
Chi l’ha detto che la crociera è un viaggio per coppie senza figli? Le moderne navi...
26/01/15 - Medio Oriente
L’Ente Turismo della Giordania ha lanciato il 21 gennaio 2015 una nuova campagna...
26/01/15 - News e servizi
Nell’ambito delle iniziative del progetto “Chinese Friendly Airport” di SEA...
26/01/15 - Mostre
Ancora pochi giorni (fino al primo febbraio) per ammirare una delle mostre d’arte che sta...
Chiusura d'anno con poesia finale. Sapevate che...
Sapevate che... La celeberrima Milena Gabanelli e (il meno celeberrimo gossiparo rompiballe) Gian...
Expo 2015: ecco il Padiglione Azerbaijan
Tre studi milanesi - Simmetrico, lo studio di architettura Arassociati e i paesaggisti di AG&P....
Grecia. Per Giove! C'è anche la Macedonia...
Filippo, Alessandro, Aristotele… no, non si tratta dell’estremo terzetto difensivo di...
Vacanza fai da te su misura
Natale in baita? In tenda nella Savana? In navigazione sul Nilo? Con tutta la famiglia a New York?...
Italiani in viaggio: prenotazioni sul web e con largo...
I dati parlano chiaro, la Rete è il mezzo più usato dagli italiani per prenotare un...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
13 gennaio - Sapevate che... Prosegue imperterrita la guerra “aerea”, anzi...
Miniguida delle località "minori" della Spagna
Santillana del Mar - (Cantabria) Una visita d'obbligo (a solo 30 chilometri da Santander, a 5...
Emilio Longoni tra i gioielli dimenticati
La galleria d'arte moderna di Milano, in via Palestro, ospita l'omaggio ai 150 anni dalla nascita...
Un anno di festa a Tarragona
A Tarragona, in Catalogna, si celebrano i 1750 anni dal martirio di San Fruttuoso, il primo vescovo...
Riqualificare fa bene al turismo
Il comune di Guspini, nella Sardegna sudoccidentale, è stato riconosciuto tra le...
Torna la rassegna gastronomica lodigiana
La rassegna gastronomica lodigiana festeggia il ventennale con l'edizione 2008, aperta dal 4...
LIBRI E GUIDE
Mamma, papà: devo dirvi una cosa di Giovanni e Paola Dall'Orto, Sonda edizioni, pagine 200, Euro 14,00.
La semplicità delle piccole cose. Ricordi ed emozioni di Agostino Picicco, editore ED Insieme, Terlizzi (Ba), pagine 160, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.3987169265747