Giovedì 21 Agosto 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Natale al museo del cinema
A Torino, alla Mole Antonelliana, visite ed eventi proseguono per tutto il mese con aperture speciali nei giorni delle festività e rassegne cinematografiche
a cura della Redazione

Museo Nazionale del Cinema
Il Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana resterà aperto il 24, 25, 26, 31 dicembre e l'1 e 6 gennaio e in questi giorni sarà possibile fare visite guidate senza prenotazione. Novità anche per il Cinema Massimo: in particolare il programma riguarderà la retrospettiva dal 6-23 dicembre "Fotogrammi geneticamente modificati. Il cinema di David Cronenberg", a cura di Isabella Malaguti e Andrea Morini della Cineteca del Comune di Bologna. La personale è organizzata in occasione della pubblicazione del suo volume Red Cars e dell’uscita nazionale del nuovo film del regista canadese, A History of Violence, nelle sale a partire dal prossimo sedici dicembre.
Dal 4 al 23 dicembre 2005 in occasione della pubblicazione - per le Edizioni di Cineforum - della prima monografia in lingua italiana dedicata al regista inglese Stephen Frears, Sottodiciotto Filmfestival e il Museo Nazionale del Cinema programmano una retrospettiva completa dell’opera del cineasta, proponendo inoltre alcuni prodotti televisivi. La manifestazione avrà inizio nei giorni del Sottodiciotto FilmFestival e proseguirà nel corso dei mesi di dicembre e gennaio.

Aula del Tempio
Inaugurato il 20 luglio del 2000 nella cornice della Mole Antonelliana, il Museo Nazionale del Cinema in questi anni ha avuto oltre 1.800.000 visitatori, mentre il Cinema Massimo, la multisala dal Museo, ha accolto nelle sue 3 sale quasi 640.000 spettatori. Questi numeri fanno del Museo Nazionale del Cinema il più visitato a livello regionale, e, secondo la classifica stilata dal Touring Club nel 2004, al 19° posto a livello nazionale.
In questi 5 anni il Museo Nazionale del Cinema ha organizzato oltre 30 mostre sia negli spazi espositivi della Mole Antonelliana sia in prestigiose sedi nazionali e internazionali, spesso in collaborazione con altri enti culturali. Il Cinema Massimo ha riaperto al pubblico nel gennaio del 2001 e da allora la Sala 3 ha ospitato oltre 150 tra retrospettive, rassegne, omaggi e personali dedicate ai grandi protagonisti della storia del cinema. "E’ un Museo cresciuto in fretta – afferma Alessandro Casazza, presidente del Museo Nazionale del Cinema. Si presenta al visitatore come un museo vivo, interattivo, dinamico e in continuo aggiornamento, tecnologicamente all’avanguardia, e che consente di percorrere uno stimolante e suggestivo viaggio nel sogno e nell’emozione del cinema. Stiamo lavorando su nuovi grandi progetti strutturali, basti pensare la recente acquisizione dell’Archivio Angelo Frontoni con più di 500.000 fotografie”.


Per informazioni: www.museocinema.it
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Sapore di sale, sapore di Lago
Dal 22 al 28 settembre
Equiturismo e benessere
11-13 luglio; 9-11 agosto; 8-10 settembre
Offerte di viaggio
Iran: la strada persiana dei re
Viaggio Missionario del Sorriso
Crociera nel Mediterraneo Occidentale
NOTIZIE
14/08/14 - Premi
C'è tempo fino al 1° dicembre per partecipare alla decima edizione il concorso...
13/08/14 - Fiere
È Torino Esposizioni la sede scelta per Operæ, il festival del design indipendente che...
12/08/14 - Itinerari
“Ricordare e ripercorrere la nostra storia a 100 anni dalla Grande Guerra” questo il...
12/08/14 - Fiere
Prima edizione padovana del World Heritage Tourism Expo, che si terrà nella cornice del...
11/08/14 - Trasporti
Se di ritorno da un viaggio decidete di regalare a qualcuno una di quelle palle di vetro con neve...
Le incisioni di James Ensor a Legnano
Un satirico, pungente, visionario James Ensor è esposto ancora per qualche settimana a...
Eccellenze su rotaie
Durante l’European Rail Congress tenutosi la scorsa settimana a Londra, una giuria presieduta...
Grande jazz in Emilia Romagna
Durante l'arco di 3 mesi, dal 25 febbraio al 23 maggio, la decima edizione di Crossroads festival...
La Musica è per tutti. Addio al Maestro Abbado
In suo nome era nato addirittura il CAI “Club Abbadiani Itineranti” un club di...
Frivola Miniguida dei 192 Pesi Membri ONU: Moldova-Mozambico
Moldova - O Moldavia, tra Romania e Ucraina, 34.000 chilometri quadrati (come Piemonte più Umbria)...
La rivoluzione digitale di Touring Editore
Sono già disponibili su App Store i primi titoli delle Guide Verdi digitali del Touring Club...
Le leggi bizzarre (non) vanno in vacanza
Turista avvisato mezzo salvato. Prima di partire è consigliabile informarsi un minimo su...
Maldive, il paradiso non può attendere
Situate nel cuore dell'Oceano Indiano a cavallo dell'equatore, l'arcipelago delle Maldive è...
L'eco di #italianelmondo
#italianelmondo è un’analisi realizzata da Almawave, società di...
I peggiori compagni di viaggio
Il 49% degli intervistati ha dichiarato di utilizzare il treno come mezzo di trasporto, per...
Furbetti tra le nuvole. Sapevate che...
Sapevate che... A proposito di Trenitalia exFFSS Susanna Tamaro commenta sul Corriere della Sera:...
LIBRI E GUIDE
Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry, Electa-Phaidon, pagine 264, 320 illustrazioni, euro 59,00.
Colazioni da Tiffany di Isa Grassano, Newton Compton, Euro 12,00.
TUTTI I DOSSIER
1.102756023407