Mercoledì 23 Aprile 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Natale al museo del cinema
A Torino, alla Mole Antonelliana, visite ed eventi proseguono per tutto il mese con aperture speciali nei giorni delle festività e rassegne cinematografiche
a cura della Redazione

Museo Nazionale del Cinema
Il Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana resterà aperto il 24, 25, 26, 31 dicembre e l'1 e 6 gennaio e in questi giorni sarà possibile fare visite guidate senza prenotazione. Novità anche per il Cinema Massimo: in particolare il programma riguarderà la retrospettiva dal 6-23 dicembre "Fotogrammi geneticamente modificati. Il cinema di David Cronenberg", a cura di Isabella Malaguti e Andrea Morini della Cineteca del Comune di Bologna. La personale è organizzata in occasione della pubblicazione del suo volume Red Cars e dell’uscita nazionale del nuovo film del regista canadese, A History of Violence, nelle sale a partire dal prossimo sedici dicembre.
Dal 4 al 23 dicembre 2005 in occasione della pubblicazione - per le Edizioni di Cineforum - della prima monografia in lingua italiana dedicata al regista inglese Stephen Frears, Sottodiciotto Filmfestival e il Museo Nazionale del Cinema programmano una retrospettiva completa dell’opera del cineasta, proponendo inoltre alcuni prodotti televisivi. La manifestazione avrà inizio nei giorni del Sottodiciotto FilmFestival e proseguirà nel corso dei mesi di dicembre e gennaio.

Aula del Tempio
Inaugurato il 20 luglio del 2000 nella cornice della Mole Antonelliana, il Museo Nazionale del Cinema in questi anni ha avuto oltre 1.800.000 visitatori, mentre il Cinema Massimo, la multisala dal Museo, ha accolto nelle sue 3 sale quasi 640.000 spettatori. Questi numeri fanno del Museo Nazionale del Cinema il più visitato a livello regionale, e, secondo la classifica stilata dal Touring Club nel 2004, al 19° posto a livello nazionale.
In questi 5 anni il Museo Nazionale del Cinema ha organizzato oltre 30 mostre sia negli spazi espositivi della Mole Antonelliana sia in prestigiose sedi nazionali e internazionali, spesso in collaborazione con altri enti culturali. Il Cinema Massimo ha riaperto al pubblico nel gennaio del 2001 e da allora la Sala 3 ha ospitato oltre 150 tra retrospettive, rassegne, omaggi e personali dedicate ai grandi protagonisti della storia del cinema. "E’ un Museo cresciuto in fretta – afferma Alessandro Casazza, presidente del Museo Nazionale del Cinema. Si presenta al visitatore come un museo vivo, interattivo, dinamico e in continuo aggiornamento, tecnologicamente all’avanguardia, e che consente di percorrere uno stimolante e suggestivo viaggio nel sogno e nell’emozione del cinema. Stiamo lavorando su nuovi grandi progetti strutturali, basti pensare la recente acquisizione dell’Archivio Angelo Frontoni con più di 500.000 fotografie”.


Per informazioni: www.museocinema.it
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Falo' e canti per la primavera
Dal 30 aprile al primo maggio 2014
Luciano Fabro in mostra
Dal 15 febbraio al 4 maggio 2014
Offerte di viaggio
Alla scoperta dei Maya, tra Guatemala e Honduras
Iran e Armenia: le storie millenarie
Costa Rica, Nicaragua, Panama: El Mundo Verde
NOTIZIE
23/04/14 - Gastronomia
Forte Village, il resort di Santa Margherita di Pula (Cagliari) ospiterà al suo interno il...
23/04/14 - Gastronomia
Circa mille chilometri a piedi, da Aosta a Roma, in quarantuno giorni: questo il percorso che si...
23/04/14 - Eventi e mostre
Dal Monastero di Agia Napa alla Penisola di Akamas, dal tranquillo porto di Pafos al rinnovato...
23/04/14 - Curiosità
easyJet celebra il 450° anniversario della nascita di Shakespeare (23 aprile 1564) con la messa...
23/04/14 - I luoghi della fede
Sabato 26 aprile sarà inaugurata la chiesetta della Madonna della Neve di Busto Garolfo, in...
Il Turismo Politico sceglie la via del camper
Sapevate che… Turisticamente parlando nei menu dei ristoranti appaiono piatti più...
A Catania si porta la bellezza
Un progetto decennale ha visto il suo compimento. La "Porta della Bellezza" ha coinvolto 2.000...
Lettera al Governatore (pro tempore?)...
Caro Fazio, prima di tutto vivi complimenti per aver superato in popolarità – e per tutta l'estate...
Il Gargano capitale della speleologia
  Dall'1 al 4 novembre la Puglia ospita speleologi in arrivo da tutta Italia ed Europa per...
Cartagena de Indias, perla del "Caribe"
La colombiana Cartagena de Indias, Patrimonio dell’Umanità dal 1984, oltre a una buona...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che… Forse forse gli Irlandesi liberano Malpensa (prossima "Figlia di Ryan(air)"?...
Assicurazioni viaggio, a ciascun giramondo la sua
L'assicurazione viaggio è una protezione sempre più richiesta da viaggiatori e...
Astoi e Hsa Italia per il turismo accessibile
Astoi, associazione tour operator italiani e Hsa, Handicapped Scuba Association International hanno...
L'e-commerce tiene a galla il turismo
Gli acquisti di pacchetti turistici nello scorso mese di aprile del 2013 in Italia sono...
L'arrivo del dragone nel Belpaese
Nonostante se ne faccia un gran parlare, la Cina rimane un Paese ancora in gran parte sconosciuto....
Catalogna: Calçots e Castells
Amo le cipolle e i cipollotti, fosse solo perché affini al mio adorato aglio. Lo so, non...
LIBRI E GUIDE
Il Pacifico a remi I miei trecento giorni da solo sull'oceano di Alex Bellini, Longanesi, pagine 160, Euro 14.60.
La voce segreta dell'orto di Marie-Christine Clément, De Agostini 2009, pagine 144, Euro 12,00.
TUTTI I DOSSIER
6.9595050811768