Giovedì 24 Luglio 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Verbania
Tones on the stones, musica nelle cave
Dalla lettura dei canti di Dante alla musica popolare bulgara, tornano gli spettacoli negli impianti di estrazione del marmo, da Ornavasso a Crodo
di Brian Escort

Lettura dell'Inferno di Dante
Seconda edizione per Tones on the stones, festival internazionale di musica, danza e poesia nelle cave della provincia piemontese di Verbano-Cusio-Ossola. Fino al  26 luglio nelle cave di Ornavasso, Crodo, Crevoladossola, rubate per il pomeriggio o la sera alla regolare attività estrattiva, vengono proposti spettacoli e concerti. Le prime due serate di apertura hanno ospitato i Momix, che si sono esibiti a Verbania, a Villa Maioni il 10 e il 12 luglio scorso, ma la vera e propria inaugurazione si è svolta lo scorso fine settimana alla cava del Casino Visconti, con la lettura del canto I e II dell’Inferno di Dante.
Sulla strada del Boden, a Ornavasso, l’impianto di recente recuperato dall’Associazione “Linea Cadorna”, storico perchè ha dato il marmo per il Duomo di Milano e Pavia, presenta oggi una singolare cornice per gli eventi al pubblico. Alla cava si accede attraverso una galleria, di circa duecento metri, che porta a uno scenografico salone in marmo rosa. Per ascoltare i versi di Dante nella cava Visconti sono ancora disponibili le giornate del 19 e 20: la lettura sarà a cura di Elena Bucci, attrice e di Ramberto Ciammarughi al pianoforte e si svolgerà entrambi i giorni in tre sessioni. 

Teatri naturali a colori
La scelta di utilizzare le cave per iniziative e spettacoli non è nuova: in altri paesi è stata adottata soprattutto per le aree dismesse, per rilanciare zone prima dedicate all’attività industriale. In Provenza, a Le Baux de Provence, le alte pareti della vecchia cava di calcare costituiscono oggi la “Cathédrale d’Images”, dove vengono proiettate gigantografie di opere d’arte, in mostre temporanee. Non sempre consigliabili a chi non ama gli spazi chiusi, di sicuro impatto per tutti gli altri, le cave possono diventare così un originale luogo di promozione turistica del territorio.
Spiega Maddalena Calderoni, direttore artistico di Tones on the stones: “Il nostro intento è quello di creare una serie di eventi di assoluta qualità e di incastonarli in una cornice scenica veramente speciale che li renderà assolutamente unici; speriamo che l’emozione colga gli spettatori davanti ai colori e ai disegni della pietra. Entrare in questi teatri naturali è un’esperienza che intimamente ci ricongiunge con la materia e con la sua imponente forza”.

L'orchestra
Gli organizzatori di Tones on the stones non nascondono che il festival spezza una lancia a favore di un’ipotesi di qualificazione ambientale per le cave non più attive. Nel frattempo, imminente è il concerto de “Le Mystere des voix bulgares”. del 17 luglio, alla cava di Modo Serizzo, a Crodo. Voci e suoni di musica popolare bulgara, forti degli effetti acustici che si possono ottenere in cava, attendono il pubblico per l’unica esibizione in Italia del gruppo.
L’ultima serata del festival è dedicata a Giacomo Puccini, del quale si celebra quest’anno l’anniversario per i 150 anni dalla nascita: sarà il 26 luglio, a Crevoladossola. Ad accogliere l’orchestra “Bruno Maderna” saranno le pareti di palissandro della cava Tosco Marmi, in località Lorgino.

Lectura Dantis, Inferno I e II
19 luglio ore 17; 18; 19
20 luglio ore 11.30; 17.00; 18
Cava del Casino Visconti, Ornavasso, Verbania
località Casino - strada del Boden
Spettacolo su prenotazione a numero chiuso
Per informazioni: 334 1536056 o il 349 3548887

Le Mystere des voix bulgares
17 luglio, ore 21.30
Cava Moro Serizzo, Crodo, Verbania
Via Alpiano Inferiore, 3

Dedicato a Giacomo Puccini, Orchestra “Bruno Maderna”
26 Luglio, ore 21.30
Cava Tosco Marmi, Crevoladossola
Verbania, località Lorgino    
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
ChamoiSic 2014
Dall'8 al 10 agosto 2014
Giardini in fiore
Dal 29 marzo al 31 ottobre 2014
Offerte di viaggio
Iran e Armenia: le storie millenarie
In tour nel nord del Madagascar
In vacanza con mamma o papa' ...
NOTIZIE
24/07/14 - Curiosità
La città con più napoletani al mondo non è Napoli ma San Paolo del Brasile....
24/07/14 - Città d'arte
Un tesoro prezioso e di immenso pregio storico è stato riconsegnato al culto e agli amanti...
24/07/14 - Arte
Van Gogh. L’uomo e la terra è il titolo della mostra che aprirà a Palazzo...
24/07/14 - Solidarieta'
Per il secondo anno consecutivo Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione ospiterà a bordo...
24/07/14 - Cultura
La casa editrice milanese Iperborea ha reso noto che sono aperte le iscrizioni ai nuovi corsi di...
Marsiglia 2013. L'Europa sarà qui
  Il 13 giugno del 1985 è la data in cui il Consiglio dei Ministri del Parlamento...
Naufragio Costa Concordia un anno dopo
  È passato un anno e il relitto della Costa Concordia è ancora lì,...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... Al Grido di Dolore ("Qui si fa l'Alitalia o si muore!") il Belpaese ha risposto...
Il secolo del jazz. Al museo
Al museo d'arte contemporanea di Rovereto apre "Il secolo del jazz. Arte, cinema, musica e...
Antico e contemporaneo a Napoli
Tre mostre temporanee accendono i riflettori sulla capitale partenopea per la stagione autunnale:...
Venezia, la nuova Punta della Dogana pronta a giugno
Il centro d’arte contemporanea Punta della Dogana, a Venezia, aprirà sabato 6 giugno...
Nuovo museo d'arte contemporanea di Milano
Milano avrà il suo museo d'arte contemporanea nel quartiere City life, nell'area storica della...
Dall'Iva all'ira. Basta con gli aumenti. Sapevate che ...
Sapevate che... Mondointasca Gossip è subissato dalle richieste di lettori che...
Paesi Baschi: passioni del palato. Le "Sociedades...
Con quella catalana (Ferran Adrià e il suo ormai mitico ristorante El Bulli a Roses, e Santi...
Controllo totale
Come tutti sapete, da ieri è in funzione presso il Terminal 5 dell’aeroporto di Roma...
Abbasso le orecchiette alla newyorchese. Sapevate che...
Sapevate che... A Brescia i monumenti Longobardi sono stati dichiarati dall’Unesco...
LIBRI E GUIDE
Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry, Electa-Phaidon, pagine 264, 320 illustrazioni, euro 59,00.
Càneve e spelònce a cura di Marco Rech, Serena Turrin, edito da DBS Zanetti, pagine 190, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.2103929519653