Domenica 21 Settembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Guide turistiche? “Beccatevi” questa!
Se un tempo si rideva per le esilaranti traduzioni in italiano come quelle della vecchia guida alle Maldive qui ricordata, anche a casa nostra non si scherzava, in quanto ad amenità, con i testi in lingue. Oggi, naturalmente, è tutta un'altra storia
di "El Maestro"

Un atollo
Tutto comincia nel 1980, il Turismo è in pieno boom. Ma non alle Maldive.
Anzi, in questo remoto arcipelago dell’Oceano Indiano siamo all’età della pietra.
Ma occorre informare i primi turisti in arrivo; quelli italiani erano spediti dalla mitica Vacanze srl – poi, ahilei “tanzizzata” -  ed è il suo primigenio Vate, Roberto Cossa, che Gossip ringrazia per aver fornito un raro esemplare dell’opera letteraria riprodotta in queste righe. Ecco pertanto apparire una sommaria Guida in italiano, tedesco e inglese. Tutto ok,dunque. Se non ché la redazione della Guida in italiano viene affidata (informa Cossa) a un maldiviano che – poveretto - della lingua di Dante possedeva solo vaghissime nozioni, apprese durante un brevissimo soggiorno nel Belpaese.
Ed ecco i passaggi più esaltanti della Guida delle Maldive A.D. 1980.

Imtroduttione -  Benvenuti a Male. Anche se l’isola e un po piccola, Male e gia da tanto tempo il centro del governo e dell’administrazione per le Maldive. Per questo si trova anche tanti posti di importanza, storia, religione e arte e no speriamo che questi posti siano interessanti per voi, i visitatori. 

Paradiso di sabbia e mare
Informazione generale di Male - In Male non è importante il tempo uno voul stare qui. Il turismo diventera fra poco la economia piu importante delle Maldive.
I visitatore sono pregati di rispettare la legge e la vita sociale, se non fanno qualche casino saranno trattati benissimi durante la loro fermata a Male.
Punti, che potrebbero fare casini, sono questi. Vestiti: I visitatori di Male dovrebbero essere vesttiti colla caminca e T-shirt, pantaloni o Sarong. Vestiti di spiaggia o costumi di bagno non vanno bene. Droghe: Ogni possesso o uso di droga e severamente diveitato nelle Maldive, anche il possesso di roba alcolica.
Le multe sono al minimo US $ 1450, o due anni di galera su un isola.

Fatti - Nel centro dei vari atolli delle Maldive si trova il “Kaaf-Atollo” colla sua principale Male. L’isola Male misura circa un silometro in quadrato, anche se adesso diversi progetti fanno crescere l’isoletta quasi ogni giorno per qualche metro. 

Munnaaru, il Centro Islamico
Posti interessanti di storia - Munnaaru (Il Minarett). Prima di 1964, il mudheem (quello che chiama dal minarett) saliva fuori la torre e chiamava dalla veranda per pregare. Nella media atrezza della torre vedte delle parole in Arabo, il senso delle parole. Durante la lezione del mudheem quasi tutti maldiviani si fermano di lavorare, si fermano sulle strade, fin’che il mudheem a finito (ca. 2 minuti). Non devono fare cosi, ma dovrebbero, anche se la sua religione non e Muslim.
La residenza del Presidente. Era construtta del Sultano Shashudeen circa in 1913. L’aveva fatta per il suo figlio principale. E Fu designata di architetti ceylonesi e maldiviani ed e piu nello stile coloniale che nello stile islamico.
Ma quel figlio non poteva abitare mai in quel palazzo, perche il sultano era buttato fuori dello stato prima a causa di errori nel administrazione.
Museo: l’unico pezzo del palazzo, ch’e rimasto, e il presente Museo. Era construtto verso l’inizio di 1900. Il Sultano l’usava queste camere per riposarsi alla sera. Oggi si trova tante cose della storia maldiviana nel Muse, e bisognerebbe averlo visto.    

Ristoranti - Ci sono quattro ristoranti a Male. Il governo maldiviano fa sempre delle ispezioni in tutti i posti, dove si puo mangiare, cosi si puo essere sicuro di mangiare niente di Male.

Consegni per mangiare - I maldiviani mangiano solo colla mano destra. Ma non bisogna aver paura di chiedere per una forchetta o un cucchiaio. Se volete anche mangiare colla mano ce sempre la possibilita di lavare in mani dopo la cena.
L’aqua non e molto buona da bere, se non e bollita come dentro il te o cafe.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Momenti romantici tra le Dolomiti
Dal 12 settembre al 3 novembre 2014
Adolphe Sax in mostra
Dall'8 febbraio 2014 all'11 gennaio 2015
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
Crociera nel Mediterraneo Occidentale
Crociera alle Bahamas
NOTIZIE
19/09/14 - Sport
Sabato 20 settembre a Moena, in Val di Fassa è in programma la Vertical Val dal Vent, un...
19/09/14 - Bambini
Riprendono le attività autunnali del Museo Galileo, a Firenze, con una iniziativa...
19/09/14 - Turismo
Una nuova idea di turismo, che amplia l'offerta tradizionale, è alla base del progetto...
19/09/14 - Arte
Tre ceppi di ancore in piombo di epoca romana, sono stati rinvenuti e recuperati a largo di Torre...
19/09/14 - Città d'arte
Un Protocollo d’intesa tra Lecce e Durazzo è stato siglato, a Palazzo Carafa, dal...
Mart, da Rovereto a New York
Il museo d'arte contemporanea di Rovereto presenta ancora sino all'11 ottobre "Immaginare New...
Cresce la pubblicità on line
Gli investimenti pubblicitari su Internet cresceranno del 20 per cento nel 2009. Secondo Iab...
Siamo quasi alla frutta
Secondo alcune indiscrezioni riprese in Italia dall’agenzia di stampa AdnKronos,...
A Napoli dove l'Opera era sovrana
Nel '700 Napoli era una della città più importanti d'Europa e una delle capitali...
Turismo, lento il ricambio generazionale
Il ricambio generazionale nelle imprese turistiche italiane sembra in linea con il generalizzato...
Quando la "buonuscita" diventa "buonentrata". Sapevate che...
Sapevate che … Nel Portogallo (avviso per chi va in auto in quel Paese) si paga per girare...
Vento in poppa per gli ostelli on line
Hostelsclub.com, il portale di ricerca e booking di ostelli e pensioni ha annunciato un milione di...
Il "dolore" dello Yemen
Un fatto di cronaca del quale, forse, molti si sono già dimenticati. Purtroppo questo...
Frivola Miniguida dei 192 Pesi Membri ONU: Moldova-Mozambico
Moldova - O Moldavia, tra Romania e Ucraina, 34.000 chilometri quadrati (come Piemonte più Umbria)...
Per voi, un Mondointasca tutto nuovo
Mondointasca (www.mondointasca.org), il quotidiano online di turismo e cultura del viaggiare inizia...
Castelli di Spagna
Siguenza – (Guadalajara, Castilla la Mancha) Prima di essere Parador fu fortezza romana, poi...
LIBRI E GUIDE
Cosa vuoi fare da grande di Ivan Baio e Angelo Orlando Meloni, Del Vecchio Editore, pagine 184, Euro 12,00.
Sapori e saperi delle Dolomiti a cura di Serena Turrin, edizioni DBS Zanetti, 152 pagine, foto a colori, Euro 13,00.
TUTTI I DOSSIER
1.5329451560974