Sabato 1 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Spigolando tra turismo e dintorni
di Milin Bonomi

Madrid Terminal 4
Sapevate che Montezemolo, futuro ambasciatore del Prodotto Italia nel mondo, avr un bel da farsi il mazzo, ma lefficienza (e limmagine, e lorganizzazione) del Belpaese resteranno a lungo da Terzo Mondo?
In esclusiva per Mondointasca Gossip ecco un paio di testimonianze in tempo reale ( appena tornato) da un gita in Messico del co-autore di questa umile rubrica.
Prima testimonianza. Aeroporto di Madrid, terminal T4. Il gi enorme edificio riservato ai voli Iberia sarebbe risultato piccolo, insufficiente, per tutti i voli della compagnia spagnola. Eppertanto per i voli intercontinentali (si pensi allenorme traffico con il centro e sud America, basti citare i due voli giornalieri con il Messico!) fu costruito un secondo, altrettanto enorme edificio parallelo: El Satelite.
Al quale si accede mediante navetta ferroviaria monorotaia, sotterranea, bellissima, comodissima e soprattutto rapidissima e praticissima.

Sapevate che Montezemolo, futuro ambasciatore del Prodotto Italia nel mondo, avr un bel da farsi il mazzo, ma lefficienza (e limmagine, e lorganizzazione) del Belpaese resteranno a lungo da Terzo Mondo? (repetita juvant)
Seconda testimonianza. Aeroporto di Malpensa, ore 18,15 di sabato 2 maggio, arrivo del volo IB 3642 da Madrid. Scendi dallaereo e lasciato da poco un affollatissimo aeroporto di Madrid al limite del caos (siamo nel pieno del ponte del 1 maggio) ti ritrovi nel desolante tran tran dellaeroporto di Malpensa a mezzo servizio (con il 70% dei voli Alitalia scomparsi dal 31 marzo, latmosfera da funerale).

Malpensa
Vai al servizio pullman per Milano e ti ritrovi in una sorta di suk trasportistico da aeroporto di Gibuti o Antananarive. Non c, infatti, una sola e unica compagnia di trasporti regolarmente e debitamente convenzionata (prezzi, immagine, pullman, divise personale con la Sea (proprietaria di Malpensa). No. Appena esci c uno sfaccimme di pullman che appena esci ti aspetta. Nel caso specifico c un Malpensa Shuttle e un non meno identificato pullman della ditta Buzzi o Bezzi e Bus Express che sia. Quanto al costo fino a poco fa era 6 euro, adesso scritto 7 euro ma quando chiedi due biglietti, di euro te ne fanno pagare quindici (quindi 7.50 a cranio). Il biglietto viene fatto davanti al pullman da un improbabile (jeans ed enorme orecchino allorecchio sinistro) autista incassante, che d una mano al collega bigliettaio sistemato in posizione pi strategica (blocca chi esce dallaeroporto). Mancano gli orari. Chiedi quando parte il pullman e ti dicono tra 5 minuti, ma dopo dieci (minuti) sei ancora l che aspetti. Finalmente parti ma vai al Terminal 2 dove non ti dicono quanto stanno fermi e intanto vanno a caccia di passanti con la valigia per fotterli alla concorrenza (quella che forse fa pagare cinquanta centesimi in meno). Fatto il pieno, si parte .
Caro Montezemolo, meglio lasciar perdere (e vedere se non il caso di spostare lExp 2015 a Gibuti).

Sapevate che C un albergo con discoteca incorporata (o meglio, una discocon albergo incorporato)?
Idea geniale per chi della discoteca non pu proprio farne a meno (e per tutto il giorno, mica solo dal tramonto allalba) anzi, vuole proprio viverci dentro.
A Murcia (Spagna) nellhotel Pach prevista una discoteca no stop. I patiti della disco, pertanto, scendono in questo albergo (pardon discoteca) e per andare (e tornare) nella Mecca del (loro) piacere non devono nemmeno prendere lauto o chiamare un taxi n attraversare la strada. Basta prendere lascensore.

Sapevate che A Milano sar aperto un albergo nel quale nessun Vero Nerazzurro mai entrer?
Eh s, a febbraio 2009 nel cuore di Brera prevista lapertura di un super deluxe, super lifestyle, brand super, alto design hotel, della catena Starwood.
Il nome (nel settembre 2006 gi stato aperto un W Maldive): W Milan. Lhotel avr sicuramente grande successo, soprattutto se lufficio marketing della Starwood vorr cortesemente chiarire cosa vuol dire quella W davanti a Milan. Nel caso contrario c rischio che la met nerazzurra (la parte sana di Milano, mite commento a titolo strettamente personale dellestensore di queste umili righe) eviti di passare sotto una scritta un filino innervosente (a meno che la Starwood preveda un altro ingresso con la W rovesciata).

Sapevate che Il Turismo Lesbian-Gay (di cui a un convegno-workshop tenutosi a Firenze) oggetto di un approfondito marketing?
Un marketing che (almeno per quanto riguarda il mercato spagnolo) produce intriganti e curiosi dati. Ci sono ad esempio Localit Gay (nel senso di posti preferiti dove incontrarsi in Spagna: ad esempio, Sitges, Granada, San Sebastin). E ci sono Alberghi Gay. Ma perch? Non potrebbero andare bene anche alberghi normali?
Eh no: nei loro alberghi i Gay possono dare libero sfogo ad atteggiamenti altrove criticati da chi abituato a vedere solo effusioni etero. E i Gay spendono di pi: sia perch (almeno per ora, poi potranno adottare) non viaggiano con figli, sia perch sono particolarmente presenti in settori (la moda, larte, lo spettacolo, la letteratura) in cui si fa la bella vita e il denaro gira pi facilmente. Il Turismo Gay movimenta un 10% di gente, ma incide economicamente per un 20%.

Sapevate che In Toscana sono riapparse le cicogne e nel Veneto le linci?
E tra pochi mesi riapparir anche Cimoli, fedele boiardo del Parastato, alla presidenza di qualche carrozzone, dopo aver trascorso un po di tempo per sistemare i milioni di euro cuccati per la breve (ma disastrosa) conduzione dellAlitalia.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Si festeggia Torgnon d'Outon
Dal 31 ottobre al 9 novembre2014
Sport & Spa tra le Dolomiti
Dal 7 settembre al 3 novembre 2014
Offerte di viaggio
Australia Fantastica con Chiariva
In India per festeggiare il nuovo anno
Capodanno da favola a New York
NOTIZIE
31/10/14 - Mercati
Sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2014 del BizTravel Forum, l’evento di...
31/10/14 - Voli
Dal 15 dicembre Alitalia inaugurerà i nuovi voli giornalieri per Berlino e Dusseldorf in...
31/10/14 - Montagna
Il Consorzio Turistico Dolomiti Stars potenzia il servizio di transfer Dolomiti Ski Shuttle...
31/10/14 - Tour operator
In concomitanza con il lancio della programmazione invernale, che comprende i cataloghi...
31/10/14 - Cultura
“Questa mattina è stata riconsegnata a Pompei un’antefissa in terracotta di fine...
Franzia o Spagna purché se magna
Sapevate che … Turisticamente parlando, “la Spagna a Milano” (la manifestazione...
#Weareinpuglia: la Puglia in tour nelle piazze europee
La comunicazione delle destinazioni turistiche ormai passa per il "brand". Lo ha capito bene la...
Croazia, l'esplorazione continua
Come informato nella precedente prima puntata (e riepilogo telegraficamente) Marijana Rebic,...
Villaggio vacanze in crisi. Sapevate che...
Sapevate che... Sui treni di Trenitalia ex FFSS salgono viaggiatori ‘più uguali’...
Milano - Londra, dalla porta di casa a quella dell'albergo ...
Quando si acquista un biglietto aereo, spesso non si pensa che si deve anche andare e tornare...
A Cortina la storia della famiglia Savoia
È aperta da pochi giorni la mostra "Casa Savoia: storia di una famiglia italiana" alla Casa...
Expo 2015: come sarà il Padiglione del Giappone
La settimana scorsa, nei cantieri di Expo Milano 2015, con la tradizionale cerimonia del...
Asparagi di tutta Italia, (dis)unitevi!
Con tutto il rispetto per i 150 anni dell’Unità d’Italia, e senza rigurgiti...
Alla FITUR di Madrid, più Stand ma meno "Jamon de Pata...
Come un bravo amante (e a sto punto pure vecchio, sono ormai trascorsi ventott'anni) a fine...
Spagna gastronomica: Paella, Gazpacho, Sangrìa
La Paella è la più nota delle tre più tipiche espressioni della cucina...
Il circo del gusto nel nome di Fellini
Sabato 21 e domenica 22 giugno 2014 lo spazio antestante il Grand Hotel di Rimini si trasforma in...
LIBRI E GUIDE
Federico Barbarossa e la Battaglia di Monte Porzio Catone di Jennifer Radulovic, editore Jouvence (Gruppo Mim edizioni) pagine 208, Euro 18,00.
Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry, Electa-Phaidon, pagine 264, 320 illustrazioni, euro 59,00.
TUTTI I DOSSIER
1.3190758228302