Lunedì 1 Settembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Minischede (Geografia, Storia, Turismo e Gossip) dei 192 Paesi membri ONU (quinta puntata: Cipro-Croazia)
di "El Maestro"

Foto: Cypros Tourism Organization
Cipro - Vi nacque Venere (o se si preferisce, Afrodite). Terza isola del Mediterraneo (dopo Sicilia e Sardegna, pi di novemila chilometri quadrati, meno di un milione di abitanti) tra Europa (membro dellUnione dal 1/1/2008) Asia e Africa. Viste le etne della popolazione (Greci e Turchi) pi che ovvia uneterna conflittualit, conclusasi trentanni fa con una sorta di spartizione (un terzo gli ex Ottomani a nordest, due terzi gli ex Elleni al centro e sudovest) con i Britannici che dopo averla colonizzata dal 1878 al 1959, adesso soffiano sul fuoco (o in subordine se ne lavano le mani) secondo lottima raccomandazione antico-romana che recita Divide et Imperat. Invitato (e pertanto messo in grado di vedere e descrivere) dalla Cyprus Airways e dal Turismo di Cipro nella parte greca dellisola, lo scrivano ne suggerisce la visita (te pareva: come si fa a dire la verit dopo aver mangiato e bevuto a sbafo? Invece no: a una certa et non sono certo una tartina o uno spumantino o una notte in albergo a farti cambiare idea e scrivere balle).
Perch andarvi (a Cipro)? Per un cocktail di motivi culturali (cui aggiungere i piaceri balneari ovviamente presenti in unisola mediterranea): Storia (di l son passati tutti, pure Cicerone, Riccardo Cuor di Leone e Leonardo) Mitologa, Religioni (ortodossi doc) e non manca la Gastronomia (vini locali ok e sfiziosit mediorientali).
Per saperne di pi, lo scrivano annuncia luscita di un resoconto di viaggio, quindi prossimamente in www.mondointasca.org.

Colombia - Grande (1.141.000 chilometri quadri, pi di quarantacinque milioni di abitanti, compreso Ivn Ramiro Cordoba, generoso terzino dellInter, e pure Tino Asprilla ex ala del Parma non era poi cos male - a parte aver posato nudo per la rivista colombiana Soho - ma anche chiacchierata (Cartello di Medelln).
Dicono che vi si parli il miglior spagnolo del centro e sud America. A parte Cartelli e idiomi (e Ivn Ramiro Cordoba) per suggerire una gita in Colombia bastano due sole mte: la storica Cartagena de Indias (fondata nel 1533 da Pedro de Heredia, maggior porto dellimpero spagnolo in America, appetito da corsari e bucanieri) e lincredibile Museo del Oro a Bogot. Rimborsati se insoddisfatti.

Comore - Arcipelago di isole tropicali (grandi come la provincia di Ravenna) capitale Moroni, tra Madagascar e Mozambico. Quando nel 1974 si celebr un referendum (indipendenza o Francia) solo lisola di Mayotte scelse Parigi.
E forse non sbagli. Da allora i circa seicentomila indipendenti sono finiti nel caos di regimi autoritari (te pareva). Mentre chi rest franais almeno suda poco perch (come accade a tutti i territori doltremare dei Paesi europei) mantenuto.
Il che non poco.

Corea del Nord - Quelli a nord del 38 parallelo. Quando si dice la sfiga dei Polentoni della penisola asiatica: come se non fosse bastato Kim il Sung, si sono pure ritrovati il di lui rampollo Kim Jong Il, per la masse Il Caro Leader.
Turismo: con tutti quei Kim l, meglio lasciar perdere.

Corea del Sud - Contrariamente alla stolta diceria che i Tern non lavorano, sti coreani meridionali ci danno dentro di brutto e in una notte ti costruiscono una metropolitana (per una breve tratta Linate-Piazza San Babila, impiegherebbero meno di sei ore, mentre a Milano ne parlano da quarantanni).
Andarvi? Chi scrive vi andato, ma - a parte una loro meravigliosa predilezione per laglio e bei casini (ad esempio nel quartiere Texas a Seul) abitati da corpivendole dagli strani abitini color pastello al neon - proprio entusiasta non ne tornato.
Talch, se proprio deve essere onesto (senn cambia mestiere) come accade nel Basket Usa, consiglierebbe la Corea come seconda scelta.

Costa Rica - Il pi tranquillo dei Paesi centroamericani (Cinquantunmila chilometri quadrati; tre milioni e mezzo di costarricenses e non costaricanos) sopra il Nicaragua e sotto Panam (in spagnolo con laccento) a sinistra il Pacifico a destra il Caribe. Posto e gente calma (niente esercito, solo polizia, storia senza eterni Golpes o Pronunciamientos) per questo chiamato la Svizzera del Centroamerica (ma qui fanno lamore durante tutta la settimana, non solo il sabato sera).

Costa DAvorio - Ex Cote dIvoire francese, sul Golfo di Guinea, tra (in senso orario) Liberia, Mali, Burkina Faso e Ghana; un po pi grande del Belpaese (ma solo dodici milioni i suoi sudditi; nota bene: ovvio che in certi posti del mondo i conteggi vadano fatti a spanne). Andarci? Mah. A organizzarvi viaggi ci prov antn un tour operator italiano che dur lspace dune nuit (arcifall subito alla grande).
Fece per in tempo a fare overbooking e per questo pens bene di fottere le camere a un innocuo mini tour operator di nome Squirrel. E fu cos che chi scrive dorm in una cage aux lapins (in franais, gabbia per conigli) e altre sistemazioni di fortuna.
Se in Costa dAvorio lincoming lavora ancora a questi livelli, meglio lIsola dei Tafani sul Ticino (non un granch, ma pi organizzata).

Croazia - I nemici dei Serbi pi vicini allItalia (anzi quasi attaccati: sotto Trieste c solo un cicinin di Slovenia). Geograficamente sembra un aquilone proteso verso la Mitteleuropa con due lunghe code, una va verso i Balcani (ma fortunatamente termina prima di Belgrado, Serbia, se invece proseguisse ci scapperebbe lennesima Pulizia Etnica); laltra costeggia lAdriatico (in mezzo, la mezzo serba e mezzo croata Bosnia Erzegovina pi albanesi, un bel casino). Secondo il risorgimentale Giusti (vedi poesia SantAmbrogio) i Croati erano gente un filino dura, mica (milanese, da nicht, no) tanto carina. Qualcosa di buono lhanno comunque fatto dando il nome alla cravatta - oggid se dio vuole sempre meno esibita - alias il nastro che portavano intorno al collo facendo i soldati nellasburgico esercito di S.M. I. Maria Teresa). Bravi, cattivi? Resta il fatto (vedi Montanelli) che durante la Seconda guerra mondiale, ad Ante Pavelic (Capo degli Ustascia, i combattenti croati amici dei tedeschi e degli italiani) donarono un bel cesto di vimini nel giorno del suo compleanno,. Ah disse il dittatore croato che pensiero gentile, portarmi fresche fragole di bosco. Macch fragole di bosco: il cesto conteneva gli occhi di prigionieri serbi.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Un nuovo Artelibro
Dal 18 al 21 settembre 2014
Equiturismo e benessere
11-13 luglio; 9-11 agosto; 8-10 settembre
Offerte di viaggio
Gran Tour del Peru'
In fuoristrada alla scoperta dell'Australia
Alla scoperta dell'India tra yoga e spiritualità
NOTIZIE
01/09/14 - Spettacoli
Ritorna l’edizione autunnale della Broadway Week dall’1 al 14 settembre 2014....
01/09/14 - Gastronomia
Golosi di prelibatezze italiche, segnatevi questa data in agenda: a Spilamberto (Modena), nel...
01/09/14 - Eventi e mostre
Resta aperta sino al 21 settembre a Castellamonte (Torino) la 54° Mostra della Ceramica. La...
29/08/14 - Arte
Fino al 21 settembre si può visitare la mostra “Simboli vivi”. L'esposizione...
29/08/14 - Turismo
Si rinnova l'appuntamento con il TTT – Tourism Think Tank dal 30 settembre al 1 ottobre 2014...
Il treno dei desideri
297, 298, 299 Lentamente e costantemente il tachimetro del Frecciarossa sale. Ancora pochi istanti...
Vacanza fai da te su misura
Natale in baita? In tenda nella Savana? In navigazione sul Nilo? Con tutta la famiglia a New York?...
Hangar Bicocca, nuova Fondazione
Hangar Bicocca diventa Fondazione. Lo spazio espositivo aperto dal 2004 alla periferia di Milano,...
Gli alberghi dove il baby è VIP
Il marchio Kinderhotel nacque nel 1988 su iniziativa di Gerhard Stroitz. L’idea gli fu...
Viaggi d'affari, cosa vogliono i manager
Viaggiare per lavoro e per svago sono sicuramente due attività molto diverse tra loro, sia...
La settimana bianca dei piccoli Maasai
Otto piccoli Maasai sono appena arrivati a Pontedilegno-Tonale con lo stupore impresso negli occhi...
"Turismo (e non) 2010". Personaggi e Vicende
A - Africa. Se il 2010 è stato "turisticamente" positivo (vabbè, solo per il 'Sud'...
Se gli Italiani snobbano l'Italia...
Sono proprio i nostri connazionali a essere meno innamorati dell’Italia. Preferiscono...
Bergamo (Alta) e il suo Profeta
Bergamo (ça va sans dire, quella Alta) è magnifica e Paolo Moschini è il suo...
L'artista prima dell'opera
I disegni di Lucio Fontana a Mendrisio, Paul Klee a Berna. La Svizzera si conferma buona...
Libri per l'infanzia
Manca poco a Natale, la corsa alla ricerca del regalo è sempre più affannosa....
LIBRI E GUIDE
Mamma, papà: devo dirvi una cosa di Giovanni e Paola Dall'Orto, Sonda edizioni, pagine 200, Euro 14,00.
I grandi miti della psicologia popolare di Lilienfeld S.O., Lynn S.J., Ruscio J., Beyerstein B.L., Raffaello Cortina Editore, pagine 392, Euro 26,00.
TUTTI I DOSSIER
1.9023921489716