Domenica 19 Aprile 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
A zonzo tra Francia e Spagna nei “pequeños” hotel di “Rusticae”
di Gian Paolo Bonomi

Secondo itinerario. Laddove (nella prima parte) si è viaggiato nelle aragonesi Cinco Villas, nelle desertiche Bardenas Reales e ai Sanfermines di Pamplona, per finire ai piedi dei Pirenei dei Paesi Baschi.

E’ il 14 luglio, e mentre a Pamplona si concludono i Sanfermines, dall’altra parte dei Pirenei si festeggiano la Liberté, l’Egalité e la Fraternité, di cui alla tentata e quasi riuscita (grazie Wellington per la provvidenziale opposizione in quel di Waterloo) esportazione sui mercati europei da parte del Bonaparte.
E poiché la Francia dista solo cinque chilometri da Vera de Bidasoa, nel cui delizioso hotel Churrut (e brava Rusticae a scovarlo) io e Sergio abbiamo pernottato, eccomi proporre al baldo “coèquipier” di addentrarci nella terra dei Gabachos (termine usato spregiativamente dagli Spagnoli nei confronti dei Franzosi).
Percorsi oltre “frontera”
Greggi e armenti
In un’atmosfera di festa nazionale, commento, si sarebbe giunti a Saint Jean Pied de Port (ultima tappa gallica del Camino de Santiago appunto detto Camino Francès) e di lì saremmo rientrati in Spagna, prima a Roncisvalle (inizio “ufficiale” del Camino ancorché Coelho, nel suo romanzo dedicato alla “Strada Maestra della Cultura Europea” collochi lo start nella sullodata cittadina gallica) e poi nuovamente (solo di passaggio) a Pamplona.
Si parte, ma lungo la strada, di festa nazionale (alla faccia dei tanto citati Bals Musette festeggianti il 14 Luglio nelle strade parigine) se ne vede poca, soprattutto perché, per sciovinista e isteronazionalista che possa essere le terra in cui pascolano, pecore, capre, cavalli e vacas, sembrano non essere interessate alla presa della Bastiglia o averne dimenticato gli immortali valori. Per dirla meno politicamente, di gente in giro se ne vede poca solo perché lo scrivente - ufficiale di rotta - ha fornito pessime indicazioni stradali al pilota Sergio, ritrovatosi a guidare su strade sterrate e tratturi di pelati colli montagnosi a forma di panettone tra perplessi greggi e armenti (per smuovere una “bruta vaca” che ostruiva il tratturo lo scrivente si è dovuto improvvisare torero con esibizione di una perfetta “veronica”).
Guadagnata (finalmente) Roncisvalle (località nota per il noto agguato in cui - ogni tanto è sempre meglio dare una aggiustatine alla Storia - non furono i Moros ad accoppare Rolando bensì furono i Baschi) il povero Sergio entra in Pamplona per la quinta volta (tra Encierro, ricerca dei biglietti dei Toros, sbagli di percorso ecc) in due giorni. Meglio comunque abbondare - consiglia giustamente il detto latino - che risultare deficienti.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 -  - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Trenino 100 valli & Laghi
Dal 1 al 3 maggio 2015 - Quota da € 298,00
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
Cultura e benessere in Slovenia
India e Nepal
NOTIZIE
17/04/15 - Internet
E' online il suo nuovo sito internet della Fédération Internationale des Logis...
17/04/15 - Feste e folclore
In Istria nord occidentale, le sue quattro perle, Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie, offrono il...
17/04/15 - Italia centro
Per il Wall Street Journal, Orvieto è il paradiso dell’arte. Parola del più...
17/04/15 - Alberghi
Il 2015 ha regalato a Cortina un modo completamente nuovo di vivere la vacanza: il “residence...
17/04/15 - Cultura
Sono 24 le città italiane che concorrono al titolo di capitale italiana della cultura per...
Turismo: la figura del consulente di viaggio
18 dicembre - Nelle quattro precedenti puntate sono stati presentati gli aspetti sociologici e...
Penne a cinque stelle, ricordando Fellini
  Il Premio Internazionale “Cinque Stelle al Giornalismo”, manifestazione giunta...
Vacanze al risparmio, sempre più facile col "couchsurfing"
Se in una vacanza a suscitare l’interesse non sono lussi ed eccessi, ma piuttosto...
Frivola Miniguida dei 192 Paesi Membri ONU:...
Kazakistan - Tra Russia, Cina, Uzbekistan, Kirghizistan e Turkmenistan, enorme Membro dell’Onu,...
Agriturismi, risorsa per il turismo
Gli agriturismi italiani fatturerebbero oltre un miliardo di euro (1 miliardo e 168 milioni) e...
Uzbekistan, nella terra degli "Stan" (1)
Di una gita recentemente compiuta nell’Uzbekistan sarà opportunamente fornita doverosa...
Darwin val bene una mostra
Ancora sino al 25 ottobre la Rotonda della Besana di Milano ospita la mostra in omaggio ai duecento...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... C’è chi porta ad ammirare la Tour Eiffel o il Museo del Prado e chi conduce i...
Expo 2015, un piano per "catturare" i turisti
Sapevate che... A Roma la “vicenda dei due papi” ha fatto arrivare il 10% di turisti in...
Milano-Reggio Calabria "gara di resistenza". Sapevate che...
Sapevate che... Se qualche cortese lettore di Mondointasca Gossip stesse mai meditando un viaggetto...
A Berlino in inverno
Da Berlino, dopo la riunificazione, è passato tutto il “gotha” dei più...
LIBRI E GUIDE
Cosa vuoi fare da grande di Ivan Baio e Angelo Orlando Meloni, Del Vecchio Editore, pagine 184, Euro 12,00.
Andare a piedi Filosofia del Camminare di Frédéric Gros, Garzanti, pagine 232, Euro 14,90.
TUTTI I DOSSIER
0.25597500801086