Lunedì 30 Marzo 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
A zonzo tra Francia e Spagna nei “pequeños” hotel di “Rusticae”
di Gian Paolo Bonomi

Secondo itinerario. Laddove (nella prima parte) si è viaggiato nelle aragonesi Cinco Villas, nelle desertiche Bardenas Reales e ai Sanfermines di Pamplona, per finire ai piedi dei Pirenei dei Paesi Baschi.

E’ il 14 luglio, e mentre a Pamplona si concludono i Sanfermines, dall’altra parte dei Pirenei si festeggiano la Liberté, l’Egalité e la Fraternité, di cui alla tentata e quasi riuscita (grazie Wellington per la provvidenziale opposizione in quel di Waterloo) esportazione sui mercati europei da parte del Bonaparte.
E poiché la Francia dista solo cinque chilometri da Vera de Bidasoa, nel cui delizioso hotel Churrut (e brava Rusticae a scovarlo) io e Sergio abbiamo pernottato, eccomi proporre al baldo “coèquipier” di addentrarci nella terra dei Gabachos (termine usato spregiativamente dagli Spagnoli nei confronti dei Franzosi).
Percorsi oltre “frontera”
Greggi e armenti
In un’atmosfera di festa nazionale, commento, si sarebbe giunti a Saint Jean Pied de Port (ultima tappa gallica del Camino de Santiago appunto detto Camino Francès) e di lì saremmo rientrati in Spagna, prima a Roncisvalle (inizio “ufficiale” del Camino ancorché Coelho, nel suo romanzo dedicato alla “Strada Maestra della Cultura Europea” collochi lo start nella sullodata cittadina gallica) e poi nuovamente (solo di passaggio) a Pamplona.
Si parte, ma lungo la strada, di festa nazionale (alla faccia dei tanto citati Bals Musette festeggianti il 14 Luglio nelle strade parigine) se ne vede poca, soprattutto perché, per sciovinista e isteronazionalista che possa essere le terra in cui pascolano, pecore, capre, cavalli e vacas, sembrano non essere interessate alla presa della Bastiglia o averne dimenticato gli immortali valori. Per dirla meno politicamente, di gente in giro se ne vede poca solo perché lo scrivente - ufficiale di rotta - ha fornito pessime indicazioni stradali al pilota Sergio, ritrovatosi a guidare su strade sterrate e tratturi di pelati colli montagnosi a forma di panettone tra perplessi greggi e armenti (per smuovere una “bruta vaca” che ostruiva il tratturo lo scrivente si è dovuto improvvisare torero con esibizione di una perfetta “veronica”).
Guadagnata (finalmente) Roncisvalle (località nota per il noto agguato in cui - ogni tanto è sempre meglio dare una aggiustatine alla Storia - non furono i Moros ad accoppare Rolando bensì furono i Baschi) il povero Sergio entra in Pamplona per la quinta volta (tra Encierro, ricerca dei biglietti dei Toros, sbagli di percorso ecc) in due giorni. Meglio comunque abbondare - consiglia giustamente il detto latino - che risultare deficienti.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Lubiana e Portorose
Dal 1 al 3 maggio 2015 â€" Quota da € 285,00
Castelli del Ducato di Parma
Dal 25 al 26 aprile 2015 â€" Quota da € 192,00
Offerte di viaggio
Pasqua in Giordania
Australia Fantastica con Chiariva
Benessere ad alta quota
NOTIZIE
30/03/15 - Mostre
Il quadro raffigurante il 'San Giovanni Battista' realizzato da Michelangelo Merisi, detto...
30/03/15 - Expo Milano 2015
L’Adige è terra di prodotti di qualità e tracciabilità e non poteva...
27/03/15 - Neve
Sabato 11 aprile ritorna la “Pozza dei Mat”, la festa di chiusura della stagione...
27/03/15 - Cataloghi
Quest’anno, per la prima volta, Turbanitalia distribuirà due cataloghi distinti, uno...
27/03/15 - Tecnologia
Dal 3 al 5 Aprile 2015, a La Thuile in Valle d’Aosta, verrà presentato per la prima...
Russian Cosmos: il sogno, l'immaginario, la conquista
Nell’ambito del programma di scambio 2011 Anno della Cultura e della Lingua italiana in...
Il settore alberghiero resiste alla crisi
La recessione e la crisi non sono uguali per tutti. Gli alberghi italiani superano lo stress della...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
27 gennaio - Sapevate che... Non paga di possedere 446 hotels (eppoi pensioni, affittacamere e...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che.. Dopo settimane di futili argomentazioni e dibattiti politici dai contenuti...
Una settimana di vacanza per gli italiani
Per molti italiani le prossime vacanze estive dureranno una settimana. L’ultima indagine del...
Il tempo passa e la "Concordia" resta lì
Sapevate che … Povero Turismo, tanti blablabla, ma nessuno che fa? Constatato il grave...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... Turisticamente parlando la Pasqua non è esistita?Crisi economica a parte, gente in...
Lusi, Benemerito del Turismo. Sapevate che...
Sapevate che... Mondointasca Gossip propone di nominare Luigi Lusi (il tesoriere della Margherita...
Io e l'Uruguay
Penso, anzi sono quasi certo, che per molti, che di geografia non possiedono altro che la...
Sfida tra campioni della pizza a Maiori
3 novembre - Trenta pizzaioli professionisti si sono sfidati di recente a Maiori, vicino Salerno,...
Iberia, ali in planata...
Corriere della Sera, 7 giugno, pag. 45: “Iberia chiude gli uffici in Italia. Fine...
LIBRI E GUIDE
NUR. La luce nascosta dell'Afghanistan di MoniKa Bulaj, Editore Electa, pagine 256, 163 illustrazioni, Euro 39,00.
Manuale dello chef di Claudio Sadler, Giunti Editore, Fotografie di Francesca Brambilla e Serena Serrani, pagine 288, Euro 19,90.
TUTTI I DOSSIER
0.23201107978821