Lunedì 22 Dicembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
A zonzo tra Francia e Spagna nei “pequeños” hotel di “Rusticae”
di Gian Paolo Bonomi

Secondo itinerario. Laddove (nella prima parte) si è viaggiato nelle aragonesi Cinco Villas, nelle desertiche Bardenas Reales e ai Sanfermines di Pamplona, per finire ai piedi dei Pirenei dei Paesi Baschi.

E’ il 14 luglio, e mentre a Pamplona si concludono i Sanfermines, dall’altra parte dei Pirenei si festeggiano la Liberté, l’Egalité e la Fraternité, di cui alla tentata e quasi riuscita (grazie Wellington per la provvidenziale opposizione in quel di Waterloo) esportazione sui mercati europei da parte del Bonaparte.
E poiché la Francia dista solo cinque chilometri da Vera de Bidasoa, nel cui delizioso hotel Churrut (e brava Rusticae a scovarlo) io e Sergio abbiamo pernottato, eccomi proporre al baldo “coèquipier” di addentrarci nella terra dei Gabachos (termine usato spregiativamente dagli Spagnoli nei confronti dei Franzosi).
Percorsi oltre “frontera”
Greggi e armenti
In un’atmosfera di festa nazionale, commento, si sarebbe giunti a Saint Jean Pied de Port (ultima tappa gallica del Camino de Santiago appunto detto Camino Francès) e di lì saremmo rientrati in Spagna, prima a Roncisvalle (inizio “ufficiale” del Camino ancorché Coelho, nel suo romanzo dedicato alla “Strada Maestra della Cultura Europea” collochi lo start nella sullodata cittadina gallica) e poi nuovamente (solo di passaggio) a Pamplona.
Si parte, ma lungo la strada, di festa nazionale (alla faccia dei tanto citati Bals Musette festeggianti il 14 Luglio nelle strade parigine) se ne vede poca, soprattutto perché, per sciovinista e isteronazionalista che possa essere le terra in cui pascolano, pecore, capre, cavalli e vacas, sembrano non essere interessate alla presa della Bastiglia o averne dimenticato gli immortali valori. Per dirla meno politicamente, di gente in giro se ne vede poca solo perché lo scrivente - ufficiale di rotta - ha fornito pessime indicazioni stradali al pilota Sergio, ritrovatosi a guidare su strade sterrate e tratturi di pelati colli montagnosi a forma di panettone tra perplessi greggi e armenti (per smuovere una “bruta vaca” che ostruiva il tratturo lo scrivente si è dovuto improvvisare torero con esibizione di una perfetta “veronica”).
Guadagnata (finalmente) Roncisvalle (località nota per il noto agguato in cui - ogni tanto è sempre meglio dare una aggiustatine alla Storia - non furono i Moros ad accoppare Rolando bensì furono i Baschi) il povero Sergio entra in Pamplona per la quinta volta (tra Encierro, ricerca dei biglietti dei Toros, sbagli di percorso ecc) in due giorni. Meglio comunque abbondare - consiglia giustamente il detto latino - che risultare deficienti.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Sci e alpinismo sul Gran Paradiso
Dal 10 gennaio 2015 al 25 aprile 2015
Offerte di viaggio
Capodanno in Slovenia tra terme e cultura
Crociera alle Bahamas
Tour di Capodanno in Cilento
NOTIZIE
22/12/14 - Curiosità
Il London City Airport ha messo a disposizione dei passeggeri un originale servizio per inviare...
19/12/14 - Festival
Dal 26 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 ritorna a Genova e Rapallo il Circumnavigando Festival, la...
19/12/14 - Mostre
Il Museo Nazionale del Cinema di Torino rimarrà aperto per tutte le festività,...
19/12/14 - Mostre
Sabato 20 dicembre 2014, alle ore 16.00, a Cosenza, presso il Palazzo Arnone, sarà...
18/12/14 - Concerti
L’Harlem Gospel Choir, chiamato calorosamente dai fan “Gente di Dio che viene da...
Arte italiana a Salisburgo
Una cornice di grande impatto, l'Hangar-7 dell'aeroporto di Salisburgo, ospita sino a settembre la...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... È entrato in vigore l'orario estivo di Trenitalia e per l’occasione il...
Pietà per i Navigli. Sapevate che...
Sapevate che... Al controllo antiterrorismo dell'aeroporto madrileno di Barajas, sono più...
A Berlino in inverno
Da Berlino, dopo la riunificazione, è passato tutto il “gotha” dei più...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Nella vicenda dei pesantissimi "conti-furto" fatti pagare ai turisti giapponesi...
Cresce il fondo per il turismo
Un plafond pari a 2,785 miliardi di euro. A questa cifra ammontano le risorse finanziarie destinate...
"Toreo y Toro" (correggendo Santoro)
Premessa: A “Servizio Pubblico”, nella Corrida tra Berlusconi e Santoro,...
Vacanza in masseria e dimore storiche
  Soggiornare in luoghi a contatto con la natura, vivere il territorio, conoscere le...
Usare lo smartphone in volo
Le nuove direttive dell’Easa, l’agenzia europea per la sicurezza aerea, sono chiare: se...
Cartagena de Indias, tra corsari e bucanieri
Una lunga storia di sviluppo della città, sempre alle prese con dominatori, assedianti,...
Ultime dal mondo dei viaggi
In questa settimana entrano in vigore gli orari invernali e aprono molti collegamenti nuovi tra...
LIBRI E GUIDE
Il tango e il mare di Monica Maria Fumagalli, Abrazos Editore, Euro 12,00.
Le avventure di Ulisse e altre storie di Geraldine McCaughrean, Mondadori, pagine 192, Euro 7,90
TUTTI I DOSSIER
1.3861410617828