Sabato 22 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Fondazione Minoprio, per lo studio del "verde"
I “coltivatori della domenica”, conoscono lo sconforto di un trapianto fallito, di un rinvaso andato male, di una pianta che stenta a crescere. Per chi aspira a migliorare i propri (lodevoli) sforzi, ecco una scuola d’eccezione: Minoprio
di Barbara Rivoli

Villa Raimondi, sede della Fondazione Minoprio
Nel corso degli ultimi anni altri edifici sono sorti intorno al corpo principale di Villa Raimondi, dove ha sede la Fondazione che prende il nome da una delle due località del comune comasco di Vertemate con Minoprio: le serre, i laboratori, il convitto. Quest’ultimo è in fase di ristrutturazione e sarà presto in grado di ospitare fino a centottanta persone. Persone che possono essere ospiti "temporanei", la cui presenza è legata ad eventi e momenti particolari, ma che più spesso sono gli ospiti fissi dell’Ipaa (Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente) "Giordano dell’Amore", per anni "mitico" Presidente della ex Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde.
Formazione, anzitutto
Nelle serre gli allievi apprendono le tecniche di riproduzione delle piante
L’Ipaa è in primo luogo una scuola di formazione post obbligo, che si evolve in funzione delle novità introdotte dalla riforma scolastica ma, soprattutto, avendo presente le esigenze che caratterizzano il mercato del lavoro.
La prima tappa è di tre anni, con una qualifica intermedia di Operatore Agroambientale; si può decidere poi, come spesso accade, di proseguire per altri due anni, fino a ottenere un diploma che permette di iscriversi, per chi lo desideri, all’università: succede nell’ottanta per cento dei casi.
Giovani e giovanissimi nel verde, dunque, spesso lontani da casa per lunghi periodi in un’età in cui il desiderio di emancipazione non è ancora pienamente espresso né rivendicato. E se oggi fanno un po’ sorridere le "regole" per gli ospiti del convitto agli albori della Fondazione (sveglia all’alba, mezz’ora di esercizio fisico davanti alla finestra spalancata, letti rifatti prima di colazione e via di seguito), rimane comunque il valore profondo e importante che gli educatori svolgono, non solo a livello professionale ma anche – e viene spontaneo sottolineare "soprattutto" – a livello umano.
Una scuola di "verde" e di "vita"
Il Centro Agricolo, un laboratorio di formazione a cielo aperto
L’attenzione alle persone ha portato la Fondazione ad attivare non soltanto corsi di formazione per così dire classici (formazione professionale, post-diploma e post-universitaria, oltre alla già citata post-obbligo), ma anche corsi che facilitino un reinserimento nella società con una ritrovata dignità personale.
Dalla consapevolezza che lavorare nel verde ha anche un valore terapeutico, la Fondazione ha dunque pensato ai "diversamente abili", a chi ha problemi psichici o storie di abusi e maltrattamenti alle spalle, a chi in prigione ha saldato il proprio conto con la giustizia e vorrebbe guardare "fuori" con occhi diversi. Di qui, ad esempio, l’idea di un corso nel 2003 in collaborazione con il carcere minorile Beccaria di Milano.
E ancora, a chi un lavoro non l’ha più per i motivi più diversi, e vuole riqualificarsi, magari utilizzando poi lo sportello interno del lavoro, attivo fin dalla metà degli Anni Ottanta. Ma la formazione non si ferma a livello, per così dire, nazionale. Si guarda anche fuori dai nostri confini, aderendo a progetti come quello nato nel 1992 e che è conosciuto sotto il nome di Progetto Nymphea.
Dodici istituti agrari a indirizzo ambientale si unirono in quell’anno per favorire gli scambi internazionali di studenti e insegnanti, creando così la possibilità di un accrescimento per i giovani ma anche una forma di aggiornamento per gli insegnanti. Oggi il progetto è ancora attivo, e si poggia soprattutto su attività di formazione a distanza. Non è però rimasta un’esperienza isolata, ma è stata affiancata da programmi dell’Unione Europea.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 3 - 
Week-end e tempo libero
Tour da Oscar
Valido fino a Dicembre 2014
Sorsi di Musica - Concerti Villa Bardini
Valido da novembre 2014 a Febbraio 2015
Offerte di viaggio
Matrimonio da sogno alle Maldive
Australia Fantastica con Chiariva
Crociera alle Bahamas
NOTIZIE
21/11/14 - Curiosità
Cerchiamo di sfatare insieme cinque miti sull’Australia, terra lontana che attira ogni anno...
21/11/14 - Eventi e mostre
Dal 20 novembre 2014 a fine gennaio 2015 chi attraverserà la Galleria San Federico a Torino...
21/11/14 - Fiere
Da giovedì 4 dicembre a lunedì 8 dicembre 2014, il Palazzo dei Congressi di Roma...
21/11/14 - Salute
Domenica 23 novembre 2014 si svolgerà a San Vendemiano (TV) la prima edizione della...
20/11/14 - Ambiente
Si svolgerà questa sera alle ore 18.00 presso il museo di Casa Martelli di Firenze...
Nuova preghiera per il ghiacciaio dell'Aletsch
I versi di una nuova preghiera risuoneranno ai piedi del ghiacciaio dell’Aletsch,...
Un grande "Cubo" di montagna
Le montagne aguzze del Marienbergbahrien. Terse, aria pulita, lunghe passeggiate e, perché...
Arcipelago da camminare
I sei parchi naturali della costa toscana e le isole dell’Arcipelago fanno da cornice alla...
A ruota libera in Alta Pusteria
  In discesa, a tutto relax o a ritmo serrato. L’importante è pedalare. Il ritmo...
Viaggio nel tempo lungo l'Appia Antica
  È noto, si può dire universalmente, il ritratto di Johann W. Goethe nella...
Va di moda il Turismo in Campagna
La campagna della provincia di Macerata non ha nulla da invidiare a quella della vicina Toscana,...
Galapagos, il vero "El Dorado" dell'Ecuador
Con un porto, ma senza spiagge, perché arretrata rispetto alla foce del Rio Guayas, Guayaquil era...
"Grooming Day": se lo spazzoli l'asinello ti fa Ih Oh
  Una giornata all’aria aperta circondati da asini. Sì, avete capito bene, ma...
Madagascar, bella scoperta anche a tavola
  Sabato 9 giugno la Casa delle Farfalle di Bordano (Udine) organizza una serata per conoscere...
Ciaspolando sulle Alpi Torinesi
  Per chi ama vivere la montagna in inverno con ai piedi le racchette da neve, Turismo Torino...
Pellegrini dei giorni nostri
Sabato 3 ottobre un piccolo gruppo di persone inizierà un viaggio a piedi lungo la Via...
LIBRI E GUIDE
Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry, Electa-Phaidon, pagine 264, 320 illustrazioni, euro 59,00.
Cicloturismo, il bello del viaggiare in bicicletta guida scaricabile gratis su www.lifeintravel.it
TUTTI I DOSSIER
0.97943592071533