Lunedì 26 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Fondazione Minoprio, per lo studio del "verde"
I coltivatori della domenica, conoscono lo sconforto di un trapianto fallito, di un rinvaso andato male, di una pianta che stenta a crescere. Per chi aspira a migliorare i propri (lodevoli) sforzi, ecco una scuola deccezione: Minoprio
di Barbara Rivoli

Villa Raimondi, sede della Fondazione Minoprio
Nel corso degli ultimi anni altri edifici sono sorti intorno al corpo principale di Villa Raimondi, dove ha sede la Fondazione che prende il nome da una delle due localit del comune comasco di Vertemate con Minoprio: le serre, i laboratori, il convitto. Questultimo in fase di ristrutturazione e sar presto in grado di ospitare fino a centottanta persone. Persone che possono essere ospiti "temporanei", la cui presenza legata ad eventi e momenti particolari, ma che pi spesso sono gli ospiti fissi dellIpaa (Istituto Professionale per lAgricoltura e lAmbiente) "Giordano dellAmore", per anni "mitico" Presidente della ex Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde.
Formazione, anzitutto
Nelle serre gli allievi apprendono le tecniche di riproduzione delle piante
LIpaa in primo luogo una scuola di formazione post obbligo, che si evolve in funzione delle novit introdotte dalla riforma scolastica ma, soprattutto, avendo presente le esigenze che caratterizzano il mercato del lavoro.
La prima tappa di tre anni, con una qualifica intermedia di Operatore Agroambientale; si pu decidere poi, come spesso accade, di proseguire per altri due anni, fino a ottenere un diploma che permette di iscriversi, per chi lo desideri, alluniversit: succede nellottanta per cento dei casi.
Giovani e giovanissimi nel verde, dunque, spesso lontani da casa per lunghi periodi in unet in cui il desiderio di emancipazione non ancora pienamente espresso n rivendicato. E se oggi fanno un po sorridere le "regole" per gli ospiti del convitto agli albori della Fondazione (sveglia allalba, mezzora di esercizio fisico davanti alla finestra spalancata, letti rifatti prima di colazione e via di seguito), rimane comunque il valore profondo e importante che gli educatori svolgono, non solo a livello professionale ma anche e viene spontaneo sottolineare "soprattutto" a livello umano.
Una scuola di "verde" e di "vita"
Il Centro Agricolo, un laboratorio di formazione a cielo aperto
Lattenzione alle persone ha portato la Fondazione ad attivare non soltanto corsi di formazione per cos dire classici (formazione professionale, post-diploma e post-universitaria, oltre alla gi citata post-obbligo), ma anche corsi che facilitino un reinserimento nella societ con una ritrovata dignit personale.
Dalla consapevolezza che lavorare nel verde ha anche un valore terapeutico, la Fondazione ha dunque pensato ai "diversamente abili", a chi ha problemi psichici o storie di abusi e maltrattamenti alle spalle, a chi in prigione ha saldato il proprio conto con la giustizia e vorrebbe guardare "fuori" con occhi diversi. Di qui, ad esempio, lidea di un corso nel 2003 in collaborazione con il carcere minorile Beccaria di Milano.
E ancora, a chi un lavoro non lha pi per i motivi pi diversi, e vuole riqualificarsi, magari utilizzando poi lo sportello interno del lavoro, attivo fin dalla met degli Anni Ottanta. Ma la formazione non si ferma a livello, per cos dire, nazionale. Si guarda anche fuori dai nostri confini, aderendo a progetti come quello nato nel 1992 e che conosciuto sotto il nome di Progetto Nymphea.
Dodici istituti agrari a indirizzo ambientale si unirono in quellanno per favorire gli scambi internazionali di studenti e insegnanti, creando cos la possibilit di un accrescimento per i giovani ma anche una forma di aggiornamento per gli insegnanti. Oggi il progetto ancora attivo, e si poggia soprattutto su attivit di formazione a distanza. Non per rimasta unesperienza isolata, ma stata affiancata da programmi dellUnione Europea.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 3 - 
Week-end e tempo libero
Sci e alpinismo sul Gran Paradiso
Dal 10 gennaio 2015 al 25 aprile 2015
Le iniziative invernali di Aquila Bianca
Dal 17 gennaio 2015 al 28 febbraio 2015
Offerte di viaggio
Australia Fantastica con Chiariva
Benessere ad alta quota
Carinzia: l'inverno è donna!
NOTIZIE
26/01/15 - Italia sud e isole
Un itinerario lungo la costa sulcitana con a fianco un compagno di viaggio preparato che ne...
24/01/15 - Mostre
L'Aquila ancora con i palazzi puntellati dal terremoto del 1915, escursionisti presso la...
23/01/15 - Animali
Alla vasta gamma di attrazioni per tutti i target presenti in Repubblica Dominicana si aggiunge il...
23/01/15 - Internet
Tre aree di vacanza, quattro temi e mille motivi per una vacanza in Liguria. Sono i punti di forza...
23/01/15 - Voli
 Il 19 gennaio 2015, al Grand Hotel St.Regis di Roma, è stata presentata la strategia...
La sorprendete "Cola" del Senegal
Perché visitare il Senegal. Per tanti motivi, il primo dei quali potrebbe essere quello di...
Gita al Lago d'Orta dal sapore d'antan
  Siete alla ricerca di suggerimenti su come trascorrere un rilassante fine settimana in...
Nordic walking in "Paradiso"
Dal 5 al 7 luglio, nella Valle di Cogne, è tempo di Nordic walking, la disciplina sportiva...
L'affascinante Lambretta
Rodano è oramai "periferia" della grande Milano; come dire che il museo dedicato agli Scooter e...
Biciclettate bibliche
Il Tour d’Israele 2011 offre ai partecipanti ciclisti la scelta tra due proposte: un tour su...
Asia, benessere "chic" per gente "Vip"
Strana gente i tailandesi. Sono convinti che, per vivere bene, uno debba anzitutto prendersi cura...
Binocoli puntati sul Delta del Po
La primavera si fa strada a passi incerti nelle grandi città ma non (speriamo) nel Parco del...
Rally e Raid dei Faraoni
Mettersi alla prova, verificare i propri limiti, misurarsi con difficoltà sconosciute e con...
Aperti per ferie alle Termemilano
  Toglieteci tutto ma non le ferie. Se c’è una cosa a cui gli italiani proprio...
Yukigassen, quando la neve scotta
I finlandesi sono un popolo che ama la competizione. Gli "sport" più strani, come per...
La giornata del Pianeta blu
A partire da quest'anno l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha riconosciuto ufficialmente la...
LIBRI E GUIDE
Maria Callas di Roberta Maresci, Gramese Editore, pagine 160, Euro 12,90.
In Viaggio di Laura Gemini, FrancoAngeli, pagine 176, Euro 21,00.
TUTTI I DOSSIER
1.2037718296051