Martedì 21 Ottobre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Turismo e natura al delta del Po
Dal 28 al 30 aprile la fiera internazionale del birdwatching attende a Comacchio appassionati e operatori. Con una coda il primo maggio: visite alle aree protette del parco e la gara di ecorunning
di Soledad Viajera

Totano Moro (Foto:Andrea Neri)
Già alla sua quarta edizione la fiera internazionale del birdwatching e del turismo naturalistico si terrà a Comacchio, nel parco del delta del Po, dal 28 al 30 aprile prossimo. L’iniziativa che apre il delta agli appassionati di ornitologia, i maestri dello scatto fotografico e gli amanti della natura presenta quest’anno un eterogeneo programma di eventi e un’attesa di visitatori, stando ai numeri dell’anno scorso, di circa 20 mila presenze.
La fiera comprende un villaggio espositivo di 11 mila metri quadri, allestito sull’argine Fattibello, con spazi per circa 190 aziende ed enti. Molti espositori si concentrano sul birdwatching e presentano diverse attrezzature tecniche per la fotografia e l’osservazione dei volatili. Ci sono però anche stands dedicati ai tour operator e una vetrina dei parchi, che vede ospiti, tra gli altri, la Riserva naturale della foce dell’isonzo, il parco nazionale del Gargano, e alcune partecipazioni straniere fra le quali il parco nazionale di Butrinti, in Albania, il parco del Kozara, l’Hutovo Plato in Bosnia.

Foto: Archivio fotografico Delta
Una sezione speciale della fiera è dedicata allo slow tourism, il turismo lento, che privilegia mezzi di trasporto alternativi alle auto e percorsi all’aria aperta.  Esposte si troveranno biciclette, imbarcazioni e strumenti di nautica, attrezzature sportive. Non manca l’area gastronomica con itinerari regionali proposti da espositori di tutta Italia, un meeting internazionale del gusto, che coinvolge anche i partecipanti della fiera provenienti dai paesi slavi, le offerte della Strada del pesce con i prodotti ittici del mare Adriatico.
Esperti e dilettanti nella fotografia potranno, nel corso della fiera, testare la qualità di macchine fotografiche, binocoli, cannocchiali e treppiedi o seguire seminari teorici e pratici sull’arte dell’obiettivo. Anche chi non si dedica in prima persona a scattare foto può visitare la mostra del concorso internazionale di fotografia naturalistica Asferico 2007, una selezione di immagini in gara scelte da una giuria di fotografi naturalistici e con soggetti in tema: parchi e aree protette, piante, uccelli, mammiferi e altri animali. 

Garzetta (Foto: Annamaria Flagiello)
Una volta usciti dalle tensostrutture dell’esposizione, le iniziative legate alle fiera continuano nel parco con visite e escursioni. Domenica 29 si svolge la terza edizione della “pedalata nel cuore del parco del delta”, un itinerario naturalistico su due ruote che attraversa l’argine Agosta e le valli di Comacchio. Sono previsti raduni per i camperisti e un nuovo percorso ippoturistico da seguire a cavallo. Il 1 maggio, un giorno dopo la chiusura ufficiale della fiera, fra le ultime occasioni da segnalare è l’open day: piccoli gruppi di visitatori vengono guidati in aree protette del parco, in genere chiuse al pubblico, per osservarne il patrimonio di flora e fauna.
Sempre il primo maggio si tiene la gara di eco-running: una corsa “ecologica”, dove l’obiettivo è seguire un itinerario nel parco superando alcune difficoltà pratiche, praticando attività sportive ma soprattutto esaminando l’ambiente naturale.
La fiera ha annunciato poi il suo progetto periodico per la promozione di temi naturalistici legati al birdwatching: quest’anno, su proposta di Birdlife Internazional e di Lipu, Lega italiana protezione uccelli, l’impegno è rivolto alla salvaguardia della specie dell’Ibis eremita settentrionale, l’uccello noto come “araba fenice”. Della specie, a rischio di estinzione, sono stati ritrovati cinque anni fa nuovi esemplari in Siria e si lavora da allora per aiutarne la riproduzione e proteggere il volo di migrazione degli uccelli adulti.

Per informazioni: http://www.podeltabirdfair.it
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Luminarie di Salerno, Amalfi e Napoli
Dal 5 all'8 dicembre 2014
Sport & Spa tra le Dolomiti
Dal 7 settembre al 3 novembre 2014
Offerte di viaggio
Tour di Capodanno in Cilento
Alla scoperta dell'Iran
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
NOTIZIE
21/10/14 - Eventi e mostre
Domenica 26 ottobre, a Catania, negli spazi del MF Museum&Fashion, apre al pubblico la mostra...
21/10/14 - Festival
Dal 7 al 9 novembre 2014 ritorna a Milano l’Italia Beer Festival in una insolita...
21/10/14 - Eventi e mostre
Da mercoledì 22 a domenica 26 ottobre, in concomitanza con la fiera Triestespresso Expo, si...
20/10/14 - Montagna
Con l’anteprima di venerdì 21 novembre, dalle ore 7,45 alle 16,30, riservata a chi ha...
20/10/14 - Premi
Only-apartments lancia su Instagram il concorso #OnlyBeRealTravelers. Gli utenti Instagram che...
Quando la Notte si tinge di Rosa
Spegne le prime cinque candeline la Notte Rosa, la festa che animerà il prossimo 2 luglio le...
Romania, cominciando da Bucarest... (1)
Era tanto che non andavo in Romania, per l’esattezza dai tempi di Ceausescu (in neolatina...
Vercelli, le foto di Ralph Gibson e Jill Mathis
Il museo Arca di Vercelli esporrà dal 30 aprile le fotografie di Ralph Gibson e Jill Mathis...
Air Dolomiti: da Orio al Serio vola su Francoforte
Alla presentazione dei nuovi voli, Michael Kraus, presidente e Ceo Air Dolomiti, ha subito dissuaso...
Perù: non solo Inca (1)
  Potevo, io, socio dell’associazione dei periodistas dell’Extremadura, bigiare...
Italia strategica per Transaero
Olga Pleshakova è una delle poche donne-manager al mondo di compagnie aeree, dirige...
Incoming nel Belpaese, paradosso tutto italiano
Sapevate che … Più che i manager sono i carabinieri a risolvere il problema...
Cinque cose da non farsi scappare a New York
  Per la miriade di negozi di alta moda, una grande scelta di monumenti e attrazioni e di...
Openart 2008, scultura nel parco di Roveredo
Apre dal 26 luglio al 5 ottobre Openart 2008, esposizione di scultura contemporanea all'aperto a...
Cile-Italia (1976 e 2011) di Coppa Davis
Insalatiera che tale non è (preciserebbe il mio amico Rino Tommasi, tanto pignolo quanto...
Turismo e pagamenti elettronici, dove è possibile usare i...
I pagamenti elettronici hanno semplificato la vita di molti consumatori che, grazie alle carte di...
LIBRI E GUIDE
Sapori e saperi delle Dolomiti a cura di Serena Turrin, edizioni DBS Zanetti, 152 pagine, foto a colori, Euro 13,00.
Mamma, papà: devo dirvi una cosa di Giovanni e Paola Dall'Orto, Sonda edizioni, pagine 200, Euro 14,00.
TUTTI I DOSSIER
1.2135109901428