Mercoledì 27 Maggio 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Il Parco Naturale dell'Etna
Una montagna speciale, ricca di miti e di incredibili bellezze naturali, valorizzata dalluomo. A contatto con la natura sul pi grande vulcano dEuropa
di Federico Formignani

La Valle del Bove
Sul ciglio di quella grande conca interna che la Valle del Bove, l'uomo davvero nullit. Alle spalle, una landa lunare nera e tormentata fatta di rocce laviche irregolari, alcune pi scure di altre perch pi recenti; di fronte, questa grandiosa depressione, ideale serbatoio di raccolta della lava quando "a muntagna", come i siciliani chiamano l'Etna (con rispetto, timore e confidenza), decide di sfogarsi e di vomitare magma incandescente: unenorme piscina ribollente.
Da sempre, nei racconti della storia
Colata lavica nell'eruzione del 1993
L'Etna, con i suoi quasi tremilaquattrocento metri di altitudine, il gigante dei vulcani europei e uno dei pi imponenti vulcani attivi della terra. Da secoli lo spettacolo unico dell'Etna in eruzione avvince e spaventa l'uomo. Omero, Diodoro Siculo, Tucidide, Virgilio, hanno redatto cronache fantastiche, ricche di pathos, di leggenda.
Tutti coloro che sono giunti, attraverso i secoli e gli ebenti, in questa terra favorita dalla natura, hanno identificato l'isola con la sua imponente montagna. Sicani, Siculi, Fenici, Greci, Romani (la Sicilia era il granaio dell'impero), Bizantini, Arabi, Normanni, Aragonesi e altri popoli ancora hanno conosciuto, avvicinato, temuto il vulcano, simbolo della mitica Trinacria.
In cima alla "muntagna"
L'Etna visto da Taornina
A quota tremila e oltre, con una strana sensazione di calda precariet sotto le suole, si abbraccia con lo sguardo il mondo. E' un giorno fortunato, per l'Etna-watching: a ovest la catena montana delle Madonie; a nord i monti Nebrodi e le isole Eolie, sospese nella nebbia azzurrina del Tirreno. A nord-est i Peloritani con la punta di Messina e la costa calabra.
Gli occhi seguono il contorno dell'isola maggiore: Taormina, Acireale, gi, fino a Catania con l'azzurro intenso dello Jonio, mare nel quale "a muntagna" si infila in presa diretta, con prepotenza. Riducendo il raggio visivo, si spazia su un panorama verdissimo, tutt'attorno al vulcano, per scendere, oltre il capoluogo, nella piana del Simeto chiusa, a sud, dai monti Iblei. Questo scenario davvero unico, davvero incomparabile, racchiude uno dei parchi pi interessanti d'Italia.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 -  - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
27/05/15 - AAA - All'aria aperta
Una giornata da trascorrere sui sentieri delle Aree protette italiane, per scoprire...
27/05/15 - Fiere
Dal 30 maggio al 1 giugno tre giorni di appuntamenti, eventi e spettacoli sullo sfondo della...
27/05/15 - Tecnologia
Viaggio e tecnologia si incontrano a San Francisco, una delle città più innovative al...
27/05/15 - Bambini e ragazzi
In occasione di Expo Milano 2015, i Servizi Educativi della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano...
27/05/15 - Mostre
È stata descritta come un vero e proprio viaggio, grandioso e complesso, in cui l'antico...
Tour nella 'Greca' Salentina
  Riepilogo telegraficamente che nella precedente puntata ho narrato i prodromi (scusomi, ma...
Los Angeles la citt dell'eccesso
  “By car?”, in macchina?, è la risposta automatica a qualunque richiesta...
Ultimi bagni d'autunno a Kos
  La Grecia, si sa, possiede una quantità sterminata di isole e isolette che si sono...
Malacca sul "trishaw"
Ai tempi di Marco Polo, la Via della Seta era l'itinerario commerciale più battuto...
Trieste dalla "scontrosa grazia"
"Mediterranea e insieme nordica, i colori smorzati come sul Baltico ma d’improvviso...
Rodi, l'isola della Rosa
Rodi è bellissima, medioevale e ventosa, massiccia e ciarliera. Un'isola di natura...
Budapest a jazz e vino
L'Ungheria è rinomata anche per la qualità dei suoi vini. Tokaji, Egri bikaver,...
Splendori di Lucca
Il ricco patrimonio architettonico e paesaggistico lucchese unisce cultura e saperi. Lucca una...
Desroches, lusso e avventura nell'isola pi remota
  Quando il primo hotel del remoto arcipelago corallino delle Amirantes aprì nel 1988,...
Maldive le "famosissime" isole dei sogni
  Non so voi, ma io ho voglia di andare al mare. Data la nostra stagione invernale,...
Andare a Bogot anche solo per il Museo del Oro
Il riaperto e ancor meglio visitabile Museo del Oro costituisce, con la Candelaria, l'altra grande...
LIBRI E GUIDE
Il giro del mondo in 80 isole Lucrezia Argentiero, Iter Edizioni, pagine 144, Euro 11.90
La dieta dell'acqua di Nicola Sorrentino, con Paola Gambino, Salani Editore. Euro 12,90
TUTTI I DOSSIER
0.25024318695068