Venerdì 19 Dicembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Bagno Turco alla milanese
Tempo tiranno. Tempo che fugge. Tempo che non basta mai. Tempo che improvvisamente si ferma, quando una certa Milano si scioglie nei fumi caldi di un Hammam
di Barbara Rivoli

Nato nel gennaio 2001 dallintuizione di due donne, unitaliana e una libanese, lHammam della Rosa (www.hammamdellarosa.com) uno dei tre bagni turchi presenti in Italia; unico a Milano, gli altri due sono a Torino e a Genova.
Unicit rivendicata con decisione dalle fondatrici, che non vogliono saperne del paragone con centri estetici e quantaltro: "il nostro Hammam della Rosa, nonostante dedichi molto spazio allaspetto del benessere e della bellezza femminile, intende riproporre lo spirito autentico che lha anticamente generato; un vero hammam non pu convivere "sotto lo stesso tetto" con palestre, saune, vasche, trattamenti estetici di ogni tipo".
Piacevoli sacrifici
L'ingresso in viale Abruzzi
Dal momento che si scrive solo di ci che si conosce, non mi resta che sacrificarmi! In un pomeriggio freddo e nebbioso, varco la soglia dellhammam di viale Abruzzi.
Nellumido calore che mi accoglie noto subito due categorie di avventori: le donne, che si avviano verso le sale dedicate al bagno turco e gli uomini, che con aria spaesata acquistano il classico "Percorso della Rosa" da regalare alla regina dei loro cuori.
Dopo le informazioni di rito, vengo condotta, attraverso una sala pressoch deserta arredata nel tradizionale stile berbero, fino agli spogliatoi. Potrei essere in una qualsiasi palestra milanese, forse pi curata della media nei dettagli: i marmi, gli specchi, gli incensi, ma in fondo niente di ch.
Almeno fino a quando entro nel "tepidarium"; perch qui tutto cambia.
La sala ampia, lungo le pareti corrono panche, il marmo ovunque. Ai quattro angoli sono state accese candele allinterno di lanterne in vetro alte almeno un metro, ed lunica illuminazione presente. Tuttintorno siedono donne, in coppie o a gruppi di tre-quattro, chi pi chi meno avvolte in candidi asciugamani.
Bevono limmancabile t alla menta, sgranocchiano pasticcini e biscotti, mangiano frutta. Ma soprattutto, chiacchierano.
Sensazioni attutite
"Tepidarium", atmosfere orientali
Le voci risuonano nella stanza e coprono il ruscellare sordo dellacqua di una fontana, mentre lumidit e il calore distendono i muscoli e le percezioni si fanno meno immediate ma pi precise, come se i dettagli acquistassero nuovi e pi definiti contorni.
Sono lunica donna sola, ma non mi sento davvero isolata.
I movimenti sono resi languidi da unatmosfera insolita per unoccidentale, mentre risuonano a tratti le risate delle maghrebine che guidano e sorvegliano noialtre indisciplinate clienti, in unimprovvisa e naturale nudit di corpi che, in altre situazioni, preferirebbero probabilmente la frusta piuttosto che mostrarsi con tanta serena indifferenza. Senza rivalit, senza affettazione, senza esibizionismo.
E quando mai ci capita?
Nel tepidarium si resta per quanto tempo si vuole, e ci si dedica al primo obiettivo per chi decide di vivere questesperienza: riappropiarsi di s. Il tempo perde la carica distruttiva che caratterizza i nostri frenetici giorni, divisi tra lavoro, casa, figli, mariti e fidanzati, a volte tutto insieme e con evidenti problemi dagenda.
Emerge un tempo diverso, il tempo per s, appunto: per leggere, per parlare, per oziare in solitudine, in piena (e soddisfatta) coscienza.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Vivi il Natale al Bioparco di Roma
Valido dal 22 dicembre 2014 al 07 gennaio 2015
Tour da Oscar
Valido fino a Dicembre 2014
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Matrimonio da sogno alle Maldive
In India per festeggiare il nuovo anno
NOTIZIE
19/12/14 - Mostre
Sabato 20 dicembre 2014, alle ore 16.00, a Cosenza, presso il Palazzo Arnone, sarà...
18/12/14 - Concerti
L’Harlem Gospel Choir, chiamato calorosamente dai fan “Gente di Dio che viene da...
18/12/14 - Cinema
Cinecittà ha compiuto settantasette anni. Vi sono stati girati circa quattromila film, di...
18/12/14 - Gastronomia
“Si può fare un cenone o un pranzo di Natale low cost,  risparmiando senza...
18/12/14 - Festival
A St. Croix, nelle Antille, per un mese intero si celebrerà il CRUCIAN CHRISTMAS FESTIVAL....
Dolomiti rosso fuoco
Le Dolomiti sono le montagne più belle del mondo, Patrimonio Mondiale Unesco dal 2009 e...
Panorami riscoperti sopra Verbania
Un calendario di escursioni guidate, sino al 10 ottobre prossimo, rivaluta la provincia del...
Leukerbad, tra roccia e acqua
Ma la neve, che "disegna" una cinquantina di chilometri di piste di discesa e venti di fondo, a...
A Cogne, vacanza come piacere
La zona è speciale perché grazie all'area protetta che attrae un flusso ininterrotto di visitatori,...
Gita al Lago d'Orta dal sapore d'antan
  Siete alla ricerca di suggerimenti su come trascorrere un rilassante fine settimana in...
Di corsa in Collio
  Siamo a Cormons, in Friuli, sul confine Italo-Sloveno. La zona è collinare, tra...
Bimbi in pista sulle nevi tirolesi
  L’ ADAC, [Automobile Club Tedesco], pubblica una guida alle località sciistiche...
Sulle strade dei Campioni
"Vai Girardengo, vai grande campione". Nelle parole di De Gregori c'è l'epopea del ciclismo, di...
Agriturismo molisano fra mare e campagna
Paesaggi intatti da secoli, estesi boschi di querce e conifere, verdi pascoli e limpidi torrenti,...
Camminare verso il ghiacciaio
Quattro ore di cammino dalla cittadina vallese di Zinal, a 1670 metri, sino al rifugio Grand...
Parchi custodi della cultura
La chiamano Italia minore ma così non sembra. Nonostante la crisi economica, l'Italia...
LIBRI E GUIDE
La dieta dell'acqua di Nicola Sorrentino, con Paola Gambino, Salani Editore. Euro 12,90
Le avventure di Ulisse e altre storie di Geraldine McCaughrean, Mondadori, pagine 192, Euro 7,90
TUTTI I DOSSIER
1.3735060691833