Martedì 2 Settembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
A Prato con “Il gusto della storia”
A lezione di cucina nelle antiche ville e residenze del territorio pratese. Un’occasione per conoscere antiche ricette fra le mura di prestigiose dimore
a cura della Redazione

Torta Ginevra (Foto:Attalami)
Che sapore aveva la torta nuziale di Ginevra Datini e quali erano i segreti delle ricette dell’abate Agnolo Firenzuola nel medioevo? Nell’ambito della rassegna “Il gusto della storia”, a cavallo fra dicembre 2006 e gennaio 2007, la Provincia di Prato organizza quattro lezioni che si svolgeranno in quattro diverse cucine di antiche ville della zona. “Un vero tuffo nella gastronomia pratese – spiega l’assessore al Turismo della Provincia Roberto Rosati – un percorso attraverso i luoghi del nostro territorio, per avvicinare i cittadini di tutti i Comuni e per scoprire i suggestivi ambienti che ospiteranno gli incontri”.
La prima lezione avrà luogo il 9 dicembre nel duecentesco Archivio di Stato di Prato, casa del mercante Datini. La direttrice Diana Toccafondi mostrerà l'importante raccolta di antichi documenti commerciali, mentre l’esperta di gastronomia pratese, Stefania Storai, si cimenterà nella torta nuziale di Ginevra Datini, una via di mezzo fra il panforte e il croccante.

Il cucinone cinquecentesco della Villa del Mulinaccio (Foto:Fallanti)
Il viaggio attraverso le cucine delle antiche ville farà tappa il 16 dicembre a Carmignano, conosciuta tra l’altro per la produzione del Carmignano docg. Nella Tenuta di Capezzana sarà possibile visitare le cantine della vinsantaria dell’azienda e preparare con lo chef Patrizio Cioni l’Arista con vin santo e cipolline in agrodolce.
Il 13 gennaio ad ospitare il terzo incontro sarà il comune di Vaiano. Nella grande cucina quinquecentesca della Villa del Mulinaccio protagonista sarà una ricetta dell’abate e scrittore Agnolo Firenzuola, alla guida della Badia di Vaiano nel 1500. Le massaie della zona prepareranno lo stufato di Calvana, razza bovina autoctona, i ceci rossi e i maccheroni di farina dolce, ossia di castagne provenienti dai boschi della Val di Bisenzio.
Il 20 gennaio si torna a Carmignano, questa volta presso la Fattoria di Artimino, storica azienda vitivinicola, produttrice del Carmignano docg, con la possibilità di visitare la splendida Villa Ferdinanda fatta costruire dal Granduca Ferdinando I dei Medici. Nella suggestiva cucina situata nelle cantine si potrà vedere lo spiedo progettato da Leonardo Da Vinci, posto nell’antico camino, e seguire la lezione che verterà sull’uso di questo tipo di cottura.

Le lezioni sono gratuite. La prenotazione va fatta presso l’Ufficio Apt di Prato (tel. 0574/24112) che per l’occasione propone anche offerte di soggiorno negli agriturismi della zona.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Momenti romantici tra le Dolomiti
Dal 12 settembre al 3 novembre 2014
Relax tra terme e montagne
Valido fino al 30 novembre 2014
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Iran: la strada persiana dei re
Costa Rica, Nicaragua, Panama: El Mundo Verde
NOTIZIE
02/09/14 - Animali
Tutti i giorni fino al 15 settembre, dalle ore 10 alle ore 17, gli esperti dell’Acquario di...
02/09/14 - Consumi
"Alberghi fatiscenti, sovrapprezzi non previsti, smarrimento dei bagagli e ritardi nei voli: sono...
02/09/14 - Mercati
Secondo l’Hotel Price Index di Hotels.com, il prezzo medio pagato per una camera...
02/09/14 - Mobilità dolce
Saranno 33 le città coinvolte nell'undicesima edizione della Giornata nazionale del Trekking...
02/09/14 - Alberghi
Il nuovo Ibis Adelaide ha aperto al pubblico dopo un'opera di ristrutturazione da 65 milioni di...
Haiti: inferno e paradiso sotto lo stesso cielo azzurro
In molti hanno storto il naso leggendo che mentre a Port-au-Prince, la capitale di Haiti, la gente...
Vacanze: estate in "Fourgonette"
Le Fourgonette, denominazione ripresa dai veicoli commerciali derivati da automobili – un...
Zoran Music. Venezia d'inverno
La pittura di Zoran Music torna nella sua Venezia nella mostra attesa per il 3 dicembre...
Non decolla il volo dei bagnanti. Sapevate che...
Sapevate che... Se si parla di trasporti aerei il primo “Volo Mare” (Brescia...
Marcia serrata verso l'Expo
Manca davvero poco all’Expo 2015 e finalmente c’è un grande fermento tra gli...
Sefarad, i "luoghi" della Spagna ebraica
Narrate, nella precedente puntata, le vicende storiche della presenza ebraica in Spagna, non resta...
Turismo ecosostenibile, Matera sceglie l'auto elettrica
Matera punta sul turismo di qualità. Dopo aver lanciato la sua candidatura come Capitale...
La Musica è per tutti. Addio al Maestro Abbado
In suo nome era nato addirittura il CAI “Club Abbadiani Itineranti” un club di...
Tempo di Bit. Resistere alle tentazioni? Ma mi faccia il...
SICILIA – A cena di: “Ambasciata dei Sapori, Uniti per il Trionfo, Vie del...
Cartagena de Indias, tra corsari e bucanieri
Una lunga storia di sviluppo della città, sempre alle prese con dominatori, assedianti,...
Le Vie del Turismo sono infinite
Turismo: alias viaggi, spostamenti, visite, soggiorni, gite, navigazioni, residenze, vacanze, voli....
LIBRI E GUIDE
Il bambino scambiato di Kenzaburo Oe, Garzanti, pagine 448, Euro 24.00.
Cosa vuoi fare da grande di Ivan Baio e Angelo Orlando Meloni, Del Vecchio Editore, pagine 184, Euro 12,00.
TUTTI I DOSSIER
1.632698059082