Mercoledì 30 Luglio 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
A Prato con “Il gusto della storia”
A lezione di cucina nelle antiche ville e residenze del territorio pratese. Un’occasione per conoscere antiche ricette fra le mura di prestigiose dimore
a cura della Redazione

Torta Ginevra (Foto:Attalami)
Che sapore aveva la torta nuziale di Ginevra Datini e quali erano i segreti delle ricette dell’abate Agnolo Firenzuola nel medioevo? Nell’ambito della rassegna “Il gusto della storia”, a cavallo fra dicembre 2006 e gennaio 2007, la Provincia di Prato organizza quattro lezioni che si svolgeranno in quattro diverse cucine di antiche ville della zona. “Un vero tuffo nella gastronomia pratese – spiega l’assessore al Turismo della Provincia Roberto Rosati – un percorso attraverso i luoghi del nostro territorio, per avvicinare i cittadini di tutti i Comuni e per scoprire i suggestivi ambienti che ospiteranno gli incontri”.
La prima lezione avrà luogo il 9 dicembre nel duecentesco Archivio di Stato di Prato, casa del mercante Datini. La direttrice Diana Toccafondi mostrerà l'importante raccolta di antichi documenti commerciali, mentre l’esperta di gastronomia pratese, Stefania Storai, si cimenterà nella torta nuziale di Ginevra Datini, una via di mezzo fra il panforte e il croccante.

Il cucinone cinquecentesco della Villa del Mulinaccio (Foto:Fallanti)
Il viaggio attraverso le cucine delle antiche ville farà tappa il 16 dicembre a Carmignano, conosciuta tra l’altro per la produzione del Carmignano docg. Nella Tenuta di Capezzana sarà possibile visitare le cantine della vinsantaria dell’azienda e preparare con lo chef Patrizio Cioni l’Arista con vin santo e cipolline in agrodolce.
Il 13 gennaio ad ospitare il terzo incontro sarà il comune di Vaiano. Nella grande cucina quinquecentesca della Villa del Mulinaccio protagonista sarà una ricetta dell’abate e scrittore Agnolo Firenzuola, alla guida della Badia di Vaiano nel 1500. Le massaie della zona prepareranno lo stufato di Calvana, razza bovina autoctona, i ceci rossi e i maccheroni di farina dolce, ossia di castagne provenienti dai boschi della Val di Bisenzio.
Il 20 gennaio si torna a Carmignano, questa volta presso la Fattoria di Artimino, storica azienda vitivinicola, produttrice del Carmignano docg, con la possibilità di visitare la splendida Villa Ferdinanda fatta costruire dal Granduca Ferdinando I dei Medici. Nella suggestiva cucina situata nelle cantine si potrà vedere lo spiedo progettato da Leonardo Da Vinci, posto nell’antico camino, e seguire la lezione che verterà sull’uso di questo tipo di cottura.

Le lezioni sono gratuite. La prenotazione va fatta presso l’Ufficio Apt di Prato (tel. 0574/24112) che per l’occasione propone anche offerte di soggiorno negli agriturismi della zona.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Equiturismo e benessere
11-13 luglio; 9-11 agosto; 8-10 settembre
Tra arte e laguna
Valido fino al 31 dicembre 2014
Offerte di viaggio
Matrimonio da sogno alle Maldive
Iran: la strada persiana dei re
Islanda in Mountain Bike
NOTIZIE
30/07/14 - Turismo
"Ringrazio il Presidente Renzi e il Ministro Franceschini per la fiducia accordatami. Sono onorato...
30/07/14 - Ospitalità
BBWild Sardinia è il nuovo Bed and Breakfast che punta a promuovere un’area poco...
30/07/14 -
“Visit Italy” è il concorso fotografico lanciato in Giappone per far raccontare...
30/07/14 - Trasporti
Da martedì 30 settembre 2014, Blue Air, inizia i collegamenti diretti...
29/07/14 - Sport
Iscrizioni aperte per la seconda edizione della Echappée Belle Helly Hansen. La competizione...
L'NBA ritorna a Milano
Il prossimo 3 ottobre, al Mediolanum Forum di Milano, i New York Knicks affronteranno l'Armani...
Attrazione Abu Dhabi
Grazie alle ricchezze provenienti dal petrolio, gli stati della Penisola Arabica hanno investito...
Caltagirone, tra maioliche e terre cotte
Nel quadro della Settimana della Cultura 2009, un'iniziativa del Ministero dei Beni Culturali, dal...
La fama universale di "Papa"
A Madrid, in Calle Cuchilleros, a pochi metri dalla scalinata che conduce alla Plaza Mayor, un...
Confermate le dimensioni limite per il bagaglio a mano
Restano invariate le regole per le dimensioni del bagaglio a mano sugli aerei della Comunità...
Frivola Miniguida dei 192 Paesi Membri ONU: Nigeria-Palau
Nigeria - Petrolio à gogò eppoi nient'altro. O meglio, tanti numeri un filino impressionanti: è...
Turner, romantico italiano
Ferrara onora Joseph William Turner, il padre britannico del paesaggio romantico, con una rassegna...
La "top ten" della fede
La Basilica di San Marco a Venezia, il Duomo di Milano e la Basilica di San Pietro nella...
Marcia serrata verso l'Expo
Manca davvero poco all’Expo 2015 e finalmente c’è un grande fermento tra gli...
Garibaldi futuro duce delle Camicie Rosse
Dal trono in Rio de Janeiro l’imperatore Pedro II soffoca il sogno secessionista del Rio...
Miniguida dei 192 Paesi ONU: Uruguay-Venezuela
Uruguay - Dizione più esatta: Republica Oriental del Uruguay. Sull’Atlantico (mitica,...
LIBRI E GUIDE
Manuale dello chef di Claudio Sadler, Giunti Editore, Fotografie di Francesca Brambilla e Serena Serrani, pagine 288, Euro 19,90.
Càneve e spelònce a cura di Marco Rech, Serena Turrin, edito da DBS Zanetti, pagine 190, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.4064111709595