Giovedì 28 Maggio 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Biglietti on line, nuovo accordo Fiavet-Trenitalia
Il servizio Postoclick da luglio sarà operativo anche presso le 3000 agenzie convenzionate. Si prenota on line, si paga allo sportello per la consegna del documento di viaggio
a cura della Redazione

Da luglio prossimo i biglietti Trenitalia prenotati on line con Postoclick potranno essere pagati anche in agenzia. Fiavet, Federazione italiana imprese viaggi e turismo, ha confermato l’accordo con Trenitalia per la nuova modalità di prenotazione e acquisto presso le 3000 agenzie di viaggi convenzionate sul territorio.
Postoclick è stato annunciato il 10 maggio da Trenitalia nella sua nuova versione ed è già operativo sulla rete delle ricevitorie Sisal. Tramite il sito Internet o il call center, il consumatore può “bloccare” il proprio biglietto ed entro le 24 ore del giorno successivo può completare l’operazione pagando in una ricevitoria Sisal.
Il servizio prevede un costo aggiuntivo di 1 euro e 50 e la stampa finale di uno “scontrino”, che non è  il biglietto tradizionale ma include un codice apposito, il Pnr, personal number of reservation. Una volta in stazione, il cliente può ritirare il biglietto digitando il codice presso la macchina emettitrice self service, oppure può salire sul treno e ritirare il biglietto dal capotreno previa consegna del Pnr. 

Giuseppe Cassarà
Dal prossimo mese, una procedura analoga sarà attivata anche presso la rete Fiavet: il cliente si reca dall’operatore dopo aver prenotato , paga ma in questo caso l’agenzia convenzionata può stampare direttamente il biglietto valido come documento di viaggio. Tramite il sistema Sipax Plus, per il quale le agenzie stanno completando il processo di migrazione, al cliente sarà anche possibile avviare la prenotazione direttamente presso l’operatore e sempre con una transazione diretta. L’obiettivo sembra quello di diffondere l’automazione nei servizi di ticketing,  rimediare alla consueta diffidenza degli utenti nei confronti degli acquisti on line con carta di credito e al tempo stesso allargare la rete distributiva a sportelli abilitati non Trenitalia.
“E’ un servizio in più, che verrà apprezzato soprattutto dalla clientela che ha poca dimestichezza o non si fida ad acqsuitare su Internet, e da chi decide un viaggio nei momenti di chiusura delle biglietterie: il grande valore aggiunto dalle agenzie di viaggio, oltre a quello di essere su tutto il territorio e di offrire un servizio di consulenza, è di poter fornire quel biglietto cartaceo a cui il viaggiatore italiano è particolarmente affezionato”, ha detto Giuseppe Cassarà, presidente Fiavet. “Sarà nostro impegno continuare a lavorare allo sviluppo di questa e di altre opportunità nel tavolo tecnico con Trenitalia, che ha dimostrato anche in questo caso di funzionare bene”, ha concluso Cassarà.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Offerte di viaggio
Azzorre e Lisbona
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
28/05/15 - Gastronomia
In occasione della partecipazione a Expo Milano 2015, l’Estonia presenta le sue eccellenze e...
28/05/15 - News e servizi
L’estate è alle porte, la fine della scuola si avvicina e per molti mamme e...
28/05/15 - Festival
Gluten Free Fest è pronto ad inaugurare l'edizione 2015. L'appuntamento per il...
28/05/15 - Tecnologia
La collaborazione tra Comune di Milano, Triennale e Nevicata14, cambia volto a Piazza Castello a...
28/05/15 - Avvenimenti
Ci sono anche tre affreschi del I secolo a.C., trafugati a Pompei nel 1957, tra le 25 straordinarie...
Italia strategica per Transaero
Olga Pleshakova è una delle poche donne-manager al mondo di compagnie aeree, dirige...
Per gli americani è sempre un Belpaese
Gli Stati Uniti si posizionano tra i paesi che generano flussi sempre più elevati di turismo...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che… Nonostante l’ottimismo di Bonomi (quello meno noto, Giuseppe presidente Sea)...
Ottocento anni di cavalleria
Il titolo dell'esposizione in corso fino al 2 maggio alla Reggia di Venaria (Torino) è un...
Se il tempismo diventa un optional
Sapevate che… Lo sconcio del Turismo incoming italiano (e ancor più sconcia è...
Saga aggiornata degli “Hanno detto...”
Adriano, (il footballeur dell’Inter, al secolo “l’Imperatore”); Corriere online 18/1: “In Brasile...
Lanzarote, l'isola dei cammelli
  Tanti posti nel mondo devono il nome a personaggi che figurano nella storia a differente...
In Germania il fascino delle città storiche
Magonza e Osnabrück sono entrate nell’associazione Città storiche della Germania. Mainz, in...
Seychelles: another world
Monette Rose, direttrice dell’Ente del Turismo delle isole Seychelles in Italia e per il...
Inverno in rosa con il Gay Festival di Tel Aviv
Quest’anno il gay Festival invernale si svolgerà per la prima volta a Tel Aviv e...
Torremolinos, di qua e di là del Charco
  Il titolo di questa narrazione esige immediate non meno che doverose spiegazioni. Charco in...
LIBRI E GUIDE
I luoghi della musica Bari di Angelo Pascual De Marzo, Edizioni Il Mondo della Luna, Euro 20,00.
Manuale dello chef di Claudio Sadler, Giunti Editore, Fotografie di Francesca Brambilla e Serena Serrani, pagine 288, Euro 19,90.
TUTTI I DOSSIER
0.27566814422607