Giovedì 24 Aprile 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Future Harvest per i “raccolti” del futuro
Il progetto del Consultative Group on International Agricultural Research studia un “approccio sostenibile” per lo sviluppo dei Paesi meno avanzati
di Alex Manini

Piantagioni di mais nei progetti del Cimmyt in Messico.
Tutti conoscono, oppure ne hanno sentito parlare almeno una volta, la Fao (Food and Agriculture Organization), organizzazione mondiale per l’alimentazione e l’agricoltura, operativa come Agenzia del sistema Onu, per la valorizzazione delle risorse agricole e alimentari. Ma sono pronto a scommettere che, per molti, il nome "Future Harvest", (in inglese sta per "raccolto del futuro"), suona assolutamente nuovo.
Eppure Future Harvest è un’organizzazione internazionale di alto livello, con un budget di oltre 300 milioni di dollari all’anno e una rete di sedici centri specializzati, sparsi in diversi Paesi del mondo. Il suo obiettivo è promuovere un’agricoltura sostenibile nei Paesi meno avanzati, considerando il nesso fondamentale fra "sviluppo" agricolo, tecnico-industriale, agrotecnico , zootecnico e turismo, nel senso di fruizione equilibrata delle risorse endogene di una determinata località.
Turismo, sviluppo naturale
Coltivazioni di riso in Asia, a cura dell’Irri.
Il turismo si innesta infatti sulle realtà di sviluppo locale che hanno permesso a un Paese di emergere dalla povertà e dall’esclusione, per farne, alla fine, un luogo di auto-sviluppo e di auto-sufficienza economica e civile. Le tattiche per arrivare a ciò passano quasi sempre attraverso un background fatto di interventi mirati,da parte di Agenzie specializzate, che rilanciano lo sviluppo locale, in chiave propedeutica, anche per la nascita del turismo. Analizzare come tutto questo avviene, significa capire i processi che portano una nazione a differenziarsi da un‘altra, permettendo a se stessa di sviluppare l’industria del turismo sopra le infrastrutture e il "capacity building" (valorizzazione delle capacità) che costituiscono gli obiettivi perseguiti da strutture quali Future Harvest.
Come funziona Future Harvest
Il Cip a Lima raccoglie dati su migliaia di specie di tuberi andini.
Innanzitutto un po’ di storia. Future Harvest è una sigla conseguente al "restyling" d’immagine al quale si è sottoposto il Gruppo Cgiar, Gruppo Consultivo sulla Ricerca Internazionale in Agricoltura, un consorzio di 75 membri pubblici e privati, fra i quali 58 governi, la stessa Fao, la World Bank (Banca Mondiale), lo United Nations Development Programme (Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite) e gruppi privati che supportano finanziariamente i sedici centri. Il gruppo Cgiar deve essere inteso come una piattaforma informale, senza regole o adesioni codificate, ma semplicemente come un "forum" di sponsor, un "pool" di donatori. E’ coordinato dalla Banca Mondiale e nella fattispecie presieduto da uno dei vicepresidenti anziani della stessa. La Banca si preoccupa di fornire al Cgiar un centro di segretariato e di coordinamento con sede a Washington, mentre il gruppo di assistenza tecnica è ospitato dalla Fao, a Roma.
La missione del Cgiar è "contribuire, attraverso la ricerca, a promuovere un’agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare nei Paesi in via di sviluppo", attraverso studi di politica agricola (settore strategico) e di ricerca agricola applicata (settore produttivo). Gli studi prodotti dal gruppo sono divulgati al pubblico esterno e costituiscono quindi un bene collettivo al quale ognuno può accedere.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 -  - 3 - 
Week-end e tempo libero
Adolphe Sax in mostra
Dall'8 febbraio 2014 all'11 gennaio 2015
Golf e relax sul lago di Como
1 marzo - 30 ottobre 2014
Offerte di viaggio
Calcio, Fiorentina e terme in Toscana
Sud Tirol: cammino nel tempio dei Larici
Self drive in moto lungo la Route 66
NOTIZIE
24/04/14 - Animali
Il bioparco Zoom di Cumiana, alle porte di Torino, presenta l’habitat Hippo Underwater. Si...
24/04/14 - Turismo
Saranno 5,1 milioni (3,8 milioni maggiorenni e 1,3 milioni minorenni) gli italiani che si...
24/04/14 - Vini
L’Umbria presenterà i propri vini agli appassionati milanesi martedì 29 aprile,...
24/04/14 - Bambini e ragazzi
Si avvicina l'estate e il pensiero dei genitori va alle vacanze dei figli. Un'idea diversa dal...
24/04/14 - Spettacoli
Arriva alla settima edizione Milano incontra la Grecia, festival di respiro europeo, che ha lo...
Sri Lanka, vacanza eco-chic
Siamo a Buttala, nel sud est dello Sri Lanka per un soggiorno ecologico e allo stesso tempo chic...
Le "porte" si chiudono sulla neve
  Bardonecchia (TO) è stata la sede di tutte le gare di snowboard delle Olimpiadi...
Andar per castelli nella Milano ducale
  Le vicende politiche possono modificare i confini ma non la storia di un popolo. Lombardia e...
Pescara ripensa la bicicletta
Dal 9 al 17 ottobre si svolge a Pescara il Mub - Festival della mobilità urbana in...
A Cogne, vacanza come piacere
La zona è speciale perché grazie all'area protetta che attrae un flusso ininterrotto di visitatori,...
La passione per l'ecologia può fare danni all'ambiente
  “L’ecoturista immerge i sensi nella natura, libero dalle distrazioni della...
La Primavera è "slow" nel Parco del Delta del Po
  Primavera Slow nel Parco del Delta del Po parte il 21 marzo e per 14 settimane, fino al 23...
Buon compleanno, parchi d'Europa
Il 24 maggio si celebra la Giornata europea dei parchi per ricordare il centesimo anniversario...
17 gennaio, divulgazione sulla sicurezza in montagna
Domenica 17 gennaio Cai e Cnsas, corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, curano la giornata...
Informati sul mondo dei Parchi
Il mondo dei Parchi, cioè l'insieme della fitta rete di oasi naturalistiche, in parte pubbliche e...
Piemonte e Lombardia, agosto per camminare
La montagna a "ritmo lento", con escursioni facili e di media difficoltà, torna in primo piano su...
LIBRI E GUIDE
Il Borgo d'oltremare di Francesco Amato, Mursia Editore, pagine 224, Euro 17,00.
La luce sugli oceani di M. L. Stedman, Garzanti, pagine 370, Euro 17,60.
TUTTI I DOSSIER
2.1252717971802