Giovedì 2 Aprile 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Nasce l’Alleanza per i siti Unesco
Expedia e la Fondazione United Nations annunciano un accordo per investire in turismo sostenibile nei luoghi dichiarati patrimoni dell’umanità. Il primo progetto in Messico
di Silvana Santoro

Una natura lussureggiante
Una nuova iniziativa è nata a favore del turismo sostenibile. Expedia Inc. e la United Nations Foundation, creata nel 1998 da Ted Turner a sostegno delle cause perseguite dalle Nazioni Unite, hanno annunciato la costituzione dell’Alleanza per il Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Alla base, la convinzione secondo cui anche i turisti, consapevoli, possono contribuire alla salvaguardia delle risorse naturalistiche, alla conservazione del patrimonio storico e alla riduzione della povertà proprio attraverso un turismo sostenibile.
Attualmente sono 812 siti presenti in 137 Paesi designati Patrimonio Mondiale dell’Umanità. L’elenco dei siti, protetti dalla Convenzione sottoscritta nel 1972 da 180 Paesi e amministrata dall'Unesco, che offrono esperienze di viaggio, comprende molte destinazioni turistiche famose come la Grande Barriera Corallina australiana, le Piramidi egiziane, il Taj Mahal in India, Stonehenge, le isole Galapagos e 20 siti statunitensi. Ma anche meno note come il parco nazionale Garamba nella Repubblica Democratica del Congo, il tempio buddista di Borobudur, la valle archeologica di Orkhon in Mongolia, o le isole subantartiche della Nuova Zelanda, habitat di oltre 125 specie diverse di uccelli.
Alcune di queste destinazioni sono offerte dai siti Expedia che devolveranno gli utili dei viaggi acquistati al fondo Amici del Patrimonio dell’Umanità investendoli a favore di progetti locali presso i siti Patrimonio dell’Umanità più bisognosi d’aiuto. Le proposte di viaggio con questa finalità riguardano le Opere di Antoni Gaudì e il Centro di Santiago de Compostela in Spagna, Budapest, il Centro storico di Praga, Teotihuacan in Messico, Torre di Londra, Area archeologica di Agrigento, Siracusa e la necropoli di Pantalica e Yellowstone in Usa. 

Casa Sian Ka'an
Primo luogo che beneficerà economicamente delle iniziative dell'Alleanza è Sian Ka'an, in Messico, sulla costa orientale della penisola dello Yucatàn. Expedia e United Nations Foundation, infatti, metteranno a disposizione le loro risorse oltre alle competenze dei dipendenti Expedia per supportare imprese turistiche in loco. Che contribuiranno a loro volta allo sviluppo della comunità locale e alla conservazione del patrimonio naturalistico.
Inoltre, con l'iniziativa Amici del Patrimonio dell’Umanità e il relativo sito Web è possibile conoscere e supportare la conservazione di queste località, il turismo sostenibile e lo sviluppo locale. Per coinvolgere gli operatori internazionali del settore turistico e incoraggiare le donazioni, Expedia e la United Nations Foundation raddoppieranno i propri contributi individuali fino a un tetto di 50.000 dollari che insieme agli utili derivanti dai viaggi supporteranno i progetti di sviluppo economico.
"Grazie alla leadership di Expedia e dei suoi partner del settore turistico possiamo lavorare con le Nazioni Unite e le comunità locali in modo da esercitare un impatto duraturo sui siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità", ha dichiarato Timothy E. Wirth, Presidente della United Nations  Foundation. "Poiché gli utili netti dei viaggi prenotati attraverso i siti Web Expedia saranno reinvestiti a favore delle località Patrimonio dell’Umanità, i clienti hanno ora l'opportunità di fare la differenza nelle comunità che vorranno visitare".

www.unfoundation.org.
www.expedia.it
www.worldheritagealliance.org.
www.friendsofworldheritage.org
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Pasqua a Matera e nel Salento
Dal 3 al 6 aprile 2015 - Quota da € 385,00
Costiera Amalfitana
Dal 01 al 03 maggio 2015 - Quota € 318,00
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Carinzia: l'inverno è donna!
Cultura e benessere in Slovenia
NOTIZIE
01/04/15 - "Pedalando in bicicletta..."
A pochi giorni dal 99° Ronde van Vlaanderen, l’Ente del Turismo delle Fiandre punta di...
01/04/15 - Avvenimenti
I lavori al Museo Egizio sono, finalmente, terminati. L’inaugurazione, avvenuta ieri alla...
01/04/15 - Conosciamo l'Europa
Grande appuntamento a Stoccolma per il 25 aprile: tra le 18:00 e le 24:00 musei, gallerie...
01/04/15 - Arte
“Arte e vino. Due eccellenze in una mostra unica” è la mostra annunciata a...
01/04/15 - Solidarieta'
Oggi in Italia ogni 2 ore 1 persona contrae il virus dell’Hiv. Per mantenere alta...
In spiaggia con fantasia
Buone notizie per gli irriducibili della spiaggia. La crisi economica e il forte calo delle...
Altroconsumo, le mosse per viaggiare al tempo della crisi
Sono tempi duri, ma proprio per questo è necessario di tanto in tanto concedersi una...
Assicurazioni viaggio, a ciascun giramondo la sua
L'assicurazione viaggio è una protezione sempre più richiesta da viaggiatori e...
Thai, l'arte e il piacere di volare
Il nome ufficiale della Thai Airways sarebbe: Thai Airways International Public Company Limited....
Piccoli turisti crescono
Secondo le indagini dell'Istat sono loro le persone che viaggiano di più, i bambini. Ogni...
Olimpiadi Roma 2020, un'occasione perduta?
Sulla scelta del Governo Monti di non presentare la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020, le...
Cancellazione voli, l'UE obbliga le compagnie a risarcire
Vi ricordate del vulcano islandese dal nome impronunciabile (Eyjafjallajökull, ndr) che...
La Finlandia del turismo si svela al "Matka"
A 27 anni dalla sua prima edizione Makta, la Fiera Internazionale del Turismo appena conclusasi...
L’artista prima dell’opera
I disegni di Lucio Fontana a Mendrisio, Paul Klee a Berna. La Svizzera si conferma buona...
Festa di luce in Svezia
Sicuramente è la più bella e nobile delle capitali scandinave. Adagiata tra mar Baltico e lago...
Frivola Miniguida dei 192 Pesi Membri ONU: Moldova-Mozambico
Moldova - O Moldavia, tra Romania e Ucraina, 34.000 chilometri quadrati (come Piemonte più Umbria)...
LIBRI E GUIDE
Federico Barbarossa e la Battaglia di Monte Porzio Catone di Jennifer Radulovic, editore Jouvence (Gruppo Mim edizioni) pagine 208, Euro 18,00.
Maria Callas di Roberta Maresci, Gramese Editore, pagine 160, Euro 12,90.
TUTTI I DOSSIER
0.25814604759216