Lunedì 22 Dicembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Nasce l’Alleanza per i siti Unesco
Expedia e la Fondazione United Nations annunciano un accordo per investire in turismo sostenibile nei luoghi dichiarati patrimoni dell’umanità. Il primo progetto in Messico
di Silvana Santoro

Una natura lussureggiante
Una nuova iniziativa è nata a favore del turismo sostenibile. Expedia Inc. e la United Nations Foundation, creata nel 1998 da Ted Turner a sostegno delle cause perseguite dalle Nazioni Unite, hanno annunciato la costituzione dell’Alleanza per il Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Alla base, la convinzione secondo cui anche i turisti, consapevoli, possono contribuire alla salvaguardia delle risorse naturalistiche, alla conservazione del patrimonio storico e alla riduzione della povertà proprio attraverso un turismo sostenibile.
Attualmente sono 812 siti presenti in 137 Paesi designati Patrimonio Mondiale dell’Umanità. L’elenco dei siti, protetti dalla Convenzione sottoscritta nel 1972 da 180 Paesi e amministrata dall'Unesco, che offrono esperienze di viaggio, comprende molte destinazioni turistiche famose come la Grande Barriera Corallina australiana, le Piramidi egiziane, il Taj Mahal in India, Stonehenge, le isole Galapagos e 20 siti statunitensi. Ma anche meno note come il parco nazionale Garamba nella Repubblica Democratica del Congo, il tempio buddista di Borobudur, la valle archeologica di Orkhon in Mongolia, o le isole subantartiche della Nuova Zelanda, habitat di oltre 125 specie diverse di uccelli.
Alcune di queste destinazioni sono offerte dai siti Expedia che devolveranno gli utili dei viaggi acquistati al fondo Amici del Patrimonio dell’Umanità investendoli a favore di progetti locali presso i siti Patrimonio dell’Umanità più bisognosi d’aiuto. Le proposte di viaggio con questa finalità riguardano le Opere di Antoni Gaudì e il Centro di Santiago de Compostela in Spagna, Budapest, il Centro storico di Praga, Teotihuacan in Messico, Torre di Londra, Area archeologica di Agrigento, Siracusa e la necropoli di Pantalica e Yellowstone in Usa. 

Casa Sian Ka'an
Primo luogo che beneficerà economicamente delle iniziative dell'Alleanza è Sian Ka'an, in Messico, sulla costa orientale della penisola dello Yucatàn. Expedia e United Nations Foundation, infatti, metteranno a disposizione le loro risorse oltre alle competenze dei dipendenti Expedia per supportare imprese turistiche in loco. Che contribuiranno a loro volta allo sviluppo della comunità locale e alla conservazione del patrimonio naturalistico.
Inoltre, con l'iniziativa Amici del Patrimonio dell’Umanità e il relativo sito Web è possibile conoscere e supportare la conservazione di queste località, il turismo sostenibile e lo sviluppo locale. Per coinvolgere gli operatori internazionali del settore turistico e incoraggiare le donazioni, Expedia e la United Nations Foundation raddoppieranno i propri contributi individuali fino a un tetto di 50.000 dollari che insieme agli utili derivanti dai viaggi supporteranno i progetti di sviluppo economico.
"Grazie alla leadership di Expedia e dei suoi partner del settore turistico possiamo lavorare con le Nazioni Unite e le comunità locali in modo da esercitare un impatto duraturo sui siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità", ha dichiarato Timothy E. Wirth, Presidente della United Nations  Foundation. "Poiché gli utili netti dei viaggi prenotati attraverso i siti Web Expedia saranno reinvestiti a favore delle località Patrimonio dell’Umanità, i clienti hanno ora l'opportunità di fare la differenza nelle comunità che vorranno visitare".

www.unfoundation.org.
www.expedia.it
www.worldheritagealliance.org.
www.friendsofworldheritage.org
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Vivi il Natale al Bioparco di Roma
Valido dal 22 dicembre 2014 al 07 gennaio 2015
Tra arte e laguna
Valido fino al 31 dicembre 2014
Offerte di viaggio
Capodanno in Slovenia tra terme e cultura
In India per festeggiare il nuovo anno
Capodanno da favola a New York
NOTIZIE
22/12/14 - Curiosità
Il London City Airport ha messo a disposizione dei passeggeri un originale servizio per inviare...
19/12/14 - Festival
Dal 26 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 ritorna a Genova e Rapallo il Circumnavigando Festival, la...
19/12/14 - Mostre
Il Museo Nazionale del Cinema di Torino rimarrà aperto per tutte le festività,...
19/12/14 - Mostre
Sabato 20 dicembre 2014, alle ore 16.00, a Cosenza, presso il Palazzo Arnone, sarà...
18/12/14 - Concerti
L’Harlem Gospel Choir, chiamato calorosamente dai fan “Gente di Dio che viene da...
Luce su Giorgione
L'evento dell’anno, per Castelfranco Veneto e gli amanti del Rinascimento, si chiama...
Un Codice per il Turismo
"Maggiore tutela del turista, sostegno alle imprese e competitività per il settore"....
Egitto: i tour operators si arrendono alla tragedia
Sapevate che… Turisticamente parlando dell’Egitto i tour operators hanno dovuto...
Tormentone Alitalia. Codacons "vuole sapere..."
Mondointasca ritorna sulla storia infinita di Alitalia per aggiornare il lettore reduce dagli ozi...
Incoming, una faccenda complicata
Commentato nella precedente puntata il Turismo Outgoing (gli italiani in viaggio all’estero),...
Dove sventola la bandiera blu
Sono 140 le località rivierasche italiane e 62 gli approdi turistici che potranno fregiarsi,...
Trujillo, da Pizarro alle culture pre-incaiche (2)
  Incuriosito dalla prima edizione di una Feria del Turismo a Trujillo, decido di partire per...
Cartagena de Indias, tra corsari e bucanieri
Una lunga storia di sviluppo della città, sempre alle prese con dominatori, assedianti,...
Assicurazione viaggio, c'è una polizza per ogni tipo di...
Anche se il budget a disposizione non è più quello di una volta, gli italiani hanno...
La penisola-resort di Arbatax
Il prossimo 6 di giugno si inaugura ad Arbatax la prima stagione dell'Arbatax Park Resort, una...
Osuna, ombelico dell'Andalusia
Insisto nell'affermare che il turismo più bello (divertente e intelligente, ma ahinoi anche...
LIBRI E GUIDE
I grandi miti della psicologia popolare di Lilienfeld S.O., Lynn S.J., Ruscio J., Beyerstein B.L., Raffaello Cortina Editore, pagine 392, Euro 26,00.
Càneve e spelònce a cura di Marco Rech, Serena Turrin, edito da DBS Zanetti, pagine 190, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.4031150341034