Spigolando tra turismo e dintorni
di Gian Paolo Bonomi

Sapevate che… La Spagna (Infobolsa 20/10) ha battuto il record di arrivi con 44,4 milioni di turisti (a fine settembre)?
Ancorché (se si parla di traffico dall’Italia) sia diminuito il turismo organizzato dai T.O. e aumentato quello “fai da te”, grazie ai voli Low Cost che offrono anche ‘pacchetti’ con auto e albergo (ma di queste variazioni e di differenti tipologie di viaggio al Turismo Spagnolo non frega niente… basta, ovviamente, che arrivi gente …) questo dato positivo faccia meditare il Signor presidente Ciampi che a Verbania tuonò recentemente: “Il Turismo italiano non deve morire!!!!”. Tèl chì, el servìsi.

Sapevate che… Nel Belpaese gli addetti ai lavori (tra i quali potrebbe allignare anche qualcuno dell’Alitalia) stanno scoprendo (ancorché lentamente e difficoltosamente) che nello Stivale “due Hub sono troppi”?
Alla buon’ora, meglio tardi che mai. Ma a capire e a segnalare che due Hub nella breve distanza intercorrente tra Fiumicino e Malpensa sono troppi c’era già arrivato, tantissimo tempo fa, anche Shogùn, normalissimo spinetter (metà spinone e metà setter) appartenuto (e ahilui scomparso) all’estensore di queste righe. 

Francesco Totti
Sapevate che… Da un po’ di tempo il Belpaese è percorso da fermenti di grande rinascita culturale, da un profondo rinnovamento dei valori che costituiscono le basi della vita di un Popolo?
A Torino un poveretto (come altro definire uno che ha tutto, possiede tutto eppur finisce a passare la notte a sniffare piste con tre Travoni che più laidi non si può? fa solo tristezza pensare che suo nonno si faceva l’Anita Ekberg) si ritrova in una squallida vicenda suscitante la morbosità della cosiddetta gente ed ecco subito le tivù nazional - popolari (che sono poi tutte) saltare addosso al padre dello sventurato e rompergli le balle soltanto per fare lo scoop. Come se non bastasse, un normale (mica Caruso) cantante pugliese già assillato da precedenti problemi (figlia scomparsa, nel Mississipi?) va a esibirsi in mutande (per campare, ma non solo per esecranda fame dell\'oro, c’è anche il problema di non morire alias scomparire dal video) su una lontana isola di Fratelli Famosi e si ritrova (se si è capito bene) una gentile Lady che in tivù lo informa che gli hanno portato via i bambini (o la casa, o tutt\'e due assieme, qui non si è capito bene). A ‘sto punto risulta chiaro che il Paese è allo sbando, occorre l\'Alto Magistero di un saggio che lo rimetta sulla retta via.
E allora -vista l’indisponibilità di Del Piero già ingaggiato dall\'università Cepu -  cosa c’è di meglio della Gazzetta dello Sport, che offre ai lettori la possibilità di entrare in contatto telefonico con Totti eppertanto di conoscerne direttamente il Verbo? Quante risorse possiede lo Stivale.

Sapevate che… Divertirsi con un po’ di fantastoria non fa mai male?
21 ottobre 2005, bicentenario della battaglia di Trafalgar. E se avessero vinto i franco–spagnoli (la flotta inglese era oltretutto inferiore)? Avremmo visto le corride a Londra (stessa domanda se avesse vinto la Invencible Armada di Flippo II) e (nel caso di Trafalgar) gli scozzesi si sarebbero ritrovati a bere Cognac? Non si può mai dire. Vedi la battaglia di Lepanto (7 ottobre 1571): nonostante la vittoria cristiana, prima o poi nella milanese Via Quaranta si dovrà costruire una scuola islamica. Vai a capire le battaglie navali. E quanto alle corride, meglio vederle nell’assolata Plaza di Siviglia che tra le brume albioniche.

Sapevate che… Ogni tanto i giornali di categoria (del trade) non si limitano a stampare soltanto comunicati stampa di enti, compagnie aeree e tour operator o banali notizie di routine, ma si azzardano pure a pubblicare pensieri, sfoghi, prese di posizione e polemiche di gente del turismo?
E’ il caso de L’Agenzia di Viaggi (12/13/14 ottobre, brava Cristina, bene, 7+) che a pagina 2 propone una solenne incazzatura di Mario Bevacqua – consigliere d’onore Fiavet - a proposito dei Trenitalia (agenti di viaggi sviliti appetto ai supermarket, treni schifosi con “passeggeri di serie A e di serie B”). E ci conti poco, Bevacqua, sul Consiglio Nazionale della Fiavet a Rimini il 15 ottobre (a “stalla chiusa dopo che sono scappati i buoi”). Pochissimi anni fa un’agenzia viaggi informò il top della Fiavet (chiedendo un parere) che una compagnia aerea sparava addebiti (per dirla col poeta, voleva far pagare tramite mco il 100% della tariffa) a tutte le agenzie viaggi che avevano prenotato posti sui suoi voli ma mai avevano emesso il biglietto (sic!). La Fiavet fece spallucce. L’agenzia viaggi si oppose alla allegra richiesta della compagnia e si andò per vie legali, con piena e totale e assoluta vittoria dell’agenzia (2 – 0 e porta a casa…) perché secondo il giudice prenotare non vuol dire pagare (tantomeno tariffa piena…). E oltre alla compagnia aerea perse anche la Fiavet. Quest’ultima non perse la causa bensì l’occasione di difendere (una tantum) la categoria.

Sapevate che… Secondo TTG Newsletter, Air Alps (compagnia aerea Alto Adige) “potrebbe entrare nell’Alitalia” (giusto il commento del presidente della provincia di Bolzano, Durnwalder)?
Considerato com’è ridotta Alitalia (sempre secondo Newsletter, Corrado Passera, Banca Intesa, parteciperà all’aumento di capitale solo se la compagnia saprà far bene i conti, nel senso che terrà conto anche degli attuali folli prezzi del carburante) è il caso di dire che le linee aeree tognine rischiano di cadere dalla padella alla brace?
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Opere benedettine in mostra
Dal 31 gennaio al 2 giugno 2014
Il cammino del perdono
25 gennaio, 13 e 26 aprile, 11 e 25 maggio
Offerte di viaggio
Costa Rica, Nicaragua, Panama: El Mundo Verde
Vacanza per giovani in Costa Smeralda
Crociera nel Mediterraneo Occidentale
NOTIZIE
18/04/14 - Città d'arte
Dopo vent'anni di chiusura, finalmente riapre al pubblico il Mausoleo di Sant'Elena, a Roma in...
18/04/14 - Musica per viaggiare
Riparte Music&Live, la promozione di TurismoFVG che offre a chi soggiorna anche solo una notte...
18/04/14 - Fiere
Nei padiglioni della Fiera di Ferrara, da venerdì 25 a domenica 27 aprile ci sarà la...
18/04/14 - Arte
Sarà digitalizzata per renderla consultabile a studiosi, appassionati e curiosi. È la...
18/04/14 - Itinerari
Guagnano (LE) è terra di vini, su appena seimila abitanti si concentrano sei grandi cantine....
Per il vizio del gioco vende la moglie
Sapevate che… Mondointasca Gossip spiega alla cortese aficiòn lettrice...
American Airlines, da Milano a New York
L'invito a partecipare alla "festa" di presentazione del nuovo collegamento aereo tra Milano...
Ad Aosta, lungo le strade del cinema
Strade del cinema, il festival internazionale del cinema muto musicato dal vivo, apre il prossimo 3...
Isole Greche Vendonsi. Sapevate che...
Sapevate che... Alla canna del gas per la crisi finanziaria, la Grecia (informa TTG Newsletter)...
Federalberghi promuove Internet per gli operatori italiani
Sono nove i siti attraverso cui Federalberghi dà visibilità agli operatori del settore e al tempo...
Novarese, quando "far vino" diventa "sistema"
  Sono giovani, hanno vissuto in un’atmosfera di antichi e nobili vignaioli, sono...
Arte a Roma
In occasione delle vacanze pasquali, ma non solo, se vi capita di fare una capatina a Roma, vi...
Addio a una persona per bene. Sapevate che...
Sapevate che… Questo umile Gossip (forse anche rompiballe ma – quasi - sempre attento...
Malaysia Airlines rinnova la flotta
Malaysia Airlines, la compagnia di bandiera della Malesia, ha annunciato investimenti per il...
Emergenza Tsunami 1/ Link e numeri utili
In questi ultimi giorni i numeri di telefono e gli indirizzi utili per reperire notizie sui propri...
Un ricordo lungo dieci anni
Pubblico già in coda alla Triennale di Milano in viale Alemagna per la mostra "Anni 70. Il decennio...
LIBRI E GUIDE
Il confine immaginario Racconti di viaggio di Vio Cavrini, Editrice Polaris, pagine 136, Euro 13,00.
Avevano spento anche la luna di Sepetys Ruta, Garzanti, pagine 304, Euro 18,60.
TUTTI I DOSSIER
3.2449479103088