Sabato 1 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Ma mi faccia il piacere
Agenzie Viaggi: Cosa fare per uscire dalla palude
di Gian Paolo Bonomi

Il turismo, lindustria che produce il pi grande fatturato nelleconomia mondiale in crisi. Una crisi che coinvolge tutti i settori: agenzie viaggi, tour operators, turismo aereo, alberghiero, della ristorazione, e persino il giornalismo turistico.
Mentre per alcune componenti (vedi business aereo, gestioni alberghiere, ristoranti, stampa di settore etc etc) si pu parlare di crisi provvisoria - creata ad esempio da vicende politiche o meteorologiche, da trend economici negativi o errate decisioni sui cambi, dagli eccessivi costi del personale o di produzione, da improvvisi aumenti delle quotazioni di alcuni prodotti -, per altre di crisi non irreversibile ( il caso dei tour operators che possono correre ai ripari con nuove strategia di marketing e di vendita), nel caso invece delle agenzie viaggi che rivendono gli altrui viaggi, la crisi si presenta estremamente grave se non gravissima, epocale, perch coinvolgente la stessa essenza dellattivit, gli aspetti pi importanti della professionalit fino a minare, mettere a rischio lesistenza delle stesse agenzie.
I principali fattori di rischio
Nellarticolo pubblicato la scorsa settimana dal titolo AAA Agenzia di Viaggi: una professione che cambiain peggio, sono stati evidenziati i principali fattori che recentemente hanno creato grossi problemi al turismo, in particolare e soprattutto alle agenzie viaggi.
E importante ricordarli:
1) Il Terrorismo;
2) La concorrenza di chi prima collaborava (o diceva di collaborare): compagnie aeree e alberghiere (che adesso vendono direttamente allex cliente dellagenzia);
3) I grandi tour operators, che un tempo (a imitazione dei grandi tour operators tedeschi o inglesi) si guardavano bene dal portare via il lavoro alle agenzie intermediarie e adesso vendono direttamente;
4) Limmagine negativa appioppata a chi organizza viaggi (e quindi vende camere coi topi, carrette dei cieli, sicch un utente si organizza, si arrangia per conto suo, e per lagenzia diventa un ex;
5) Un sorta di concorrenza interna, vedi le agenzie appartenenti a gruppi dacquisto che vendono sottocosto o in dumping, fregando il rivenditore indipendente;
6) La vendita di prodotti a costo sempre pi basso (destinazioni popolari, Low Cost e/o Last Minute) con il risultato che mandi via la stessa gente ma fai meno fatturato e quindi guadagni meno;
7) Lormai progressiva sparizione del biglietto aereo cartaceo (emesso da unagenzia) facente spazio al biglietto elettronico (e tra non molto e ci imbarcheremo sugli aerei dopo aver dato i numeri -della carta di credito- con tanti saluti allagente di viaggi che un tempo ti mandava a casa il Milano/Roma gentilmente consegnato da un solerte fattorino).
E le commissioni sui biglietti aerei?
Lelenco sarebbe gi abbondantemente robusto per numero e gravit delle vicende che hanno influito cos disastrosamente sullo stato di salute di unagenzia viaggi. In realt tra le horribilis voci negative ne manca una -oltretutto la pi importante quanto a pesantezza e validit- che nel sullodato elenco non stata inserita per dimenticanza o distrazione, ma solo perch non recente (per non ancora metabolizzata dagli agenti di viaggi). Si tratta della enorme decurtazione (in pratica un vero e proprio annullamento) delle commissioni sui biglietti aerei: circa 5 o 6 anni fa le provvigioni (si diceva antn) viaggiavano sul 9% (e se si stampava un volantino si saliva all11), poi scesero al 7% fin quando (appunto un paio danno fa) furono affossate all1% (una presa per il sedere che a conti fatti costa pi che rendere- che le compagnie aeree sono costrette a riconoscere solo perch, per legge, a una prestazione va riconosciuto un emolumento, senn, senza questo obbligo, le compagnie aeree non avrebbero corrisposto nemmeno questa miseria).
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Gran Mercato dell'Antico
Dal 14 al 16 novembre 2014
Momenti romantici tra le Dolomiti
Dal 12 settembre al 3 novembre 2014
Offerte di viaggio
In fuoristrada alla scoperta dell'Australia
Grantour della Turchia
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
31/10/14 - Mercati
Sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2014 del BizTravel Forum, l’evento di...
31/10/14 - Voli
Dal 15 dicembre Alitalia inaugurerà i nuovi voli giornalieri per Berlino e Dusseldorf in...
31/10/14 - Montagna
Il Consorzio Turistico Dolomiti Stars potenzia il servizio di transfer Dolomiti Ski Shuttle...
31/10/14 - Tour operator
In concomitanza con il lancio della programmazione invernale, che comprende i cataloghi...
31/10/14 - Cultura
“Questa mattina è stata riconsegnata a Pompei un’antefissa in terracotta di fine...
Qui si fa l'Italia o si muore? Sapevate che...
Sapevate che … (Turisticamente parlando) della nostrana Nazionale di Calcio non frega niente...
Buon compleanno, tzi!
Tanto per cominciare, ha più di un nome. Il primo è stato "Uomo del Similáun" che è poi il...
Asturie, queste sconosciute
Un bel giorno leggo una email e scopro che devo andare nelle Asturie, precettato dalla locale...
Un po' di Lombardia sui binari tedeschi
Con il nuovo orario invernale ci sono novità nelle relazioni ferroviarie tra l'Italia e la...
Zoran Music. Venezia d'inverno
La pittura di Zoran Music torna nella sua Venezia nella mostra attesa per il 3 dicembre...
Quando il turismo va "A puttane"
Che il fenomeno del turismo sessuale a danno di bambini e giovani, sia maschi che femmine, sia...
Low cost, per ricucire bisogna scucire. Sapevate che...
Sapevate che... Cappellacci non sgancia e Ryanair prende cappello? Ryanair ha chiuso 7 rotte...
Olimpiadi e Coppa America pare non interessino più....
Sapevate che... Tra i tanti Turismi anche quello Scolastico va male? Ma non per colpa della crisi...
Benvenuti cani. Sapevate che...
Sapevate che... La Fiavet (Federazione agenti viaggi) ha vinto la battaglia contro la Iata...
El Salvador in tasca
L'America Centrale tutti sanno dov'è ma quasi nessuno è in grado di collocare...
Croazia, puzzle geografico completo
Informato che del viaggio sono il protagonista e precisato che la location  della trasferta...
LIBRI E GUIDE
La dieta dell'acqua di Nicola Sorrentino, con Paola Gambino, Salani Editore. Euro 12,90
Maria Callas di Roberta Maresci, Gramese Editore, pagine 160, Euro 12,90.
TUTTI I DOSSIER
1.2575118541718