Mercoledì 23 Aprile 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Londra, rischi ridotti per il turismo
Per il World Travel & Tourism Council le conseguenze dell’attentato terroristico del 7 luglio saranno limitate. In Italia, allerta delle agenzie per i viaggi studio
di Silvana Santoro

L’impatto degli attentati terroristici londinesi sul turismo dovrebbe essere abbastanza limitato. E' la conclusione del Comitato di crisi del Wttc, in seguito all'analisi che ha effettuato e che si poggia sulla constatazione che le compagnie turistiche hanno recuperato il loro valore azionario nelle 24 ore successive ai fatti dello scorso giovedì 7 luglio.
Il World Travel & Tourism Council ha sviluppato un modello previsionale in cui stima un calo di 588mila unità rispetto ai 30.947.360 arrivi previsti, pari a un –1,9%. Stessa percentuale negativa è prevista per le spese dei visitatori, con una perdita di 386 milioni di sterline. Il Pil, prodotto interno lordo, generato dall’industria turistica dovrebbe diminuire del 2%, pari a circa 927 milioni di sterline in meno.
Le spese che il governo dovrebbe indirizzare al settore turistico aumenterebbero invece, del 6,3% rispetto al dato precedentemente previsto di 12,6 miliardi di sterline. Si tratta per il Wttc di un fatto normale durante un periodo di crisi, quando l'attività promozionale è destinata ad aumentare per recuperare quote di mercato.

Constatazioni e reazioni sulla situazione d'emergenza dovuta agli attentati terroristici a Londra, vengono anche dall'Italia. Ad esempio, particolare attenzione è stata riservata ai viaggi di vacanze-studio. Secondo i dati di Fiavet Nazionale, la situazione sembra comunque essere tranquilla. La maggior parte dei viaggi studio non sarebbe avvenuta su Londra, ma fuori Londra o in altre città del Regno Unito.
A scopo precauzionale sono state disdette le visite nella capitale, invitando gli studenti a rimanere in casa o nei college, e proponendo attività ed escursioni alternative. Si attendono, comunque, altri dati nei prossimi giorni. In ogni caso, nonostante l'incertezza, i viaggi previsti possono essere tutti confermati perché l'Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri non ha diramato nessuno “sconsiglio” ufficiale e dunque le agenzie non sono tenute a garantire rimborsi in caso il cliente voglia cambiare destinazione.
Dalle prime dichiarazioni emerse pare che alcuni associati Fiavet seguano questa linea, mentre altri preferiscono attendere ancora ulteriori comunicazioni ufficiali prima di adottare misure alternative, quali proporre ai prossimi gruppi mete alternative a Londra o rimandare la partenza di 15 giorni.
Tra le sedi regionali della Federazione Italiana Associazioni Imprese di Viaggi e Turismo, Fiavet Lombardia ha dichiarato di aver contattato i propri associati per verificare lo stato di salute degli studenti e sapere come intendono muoversi nel caso dei viaggi previsti nelle prossime settimane. La condotta che i soci lombardi intendono intraprendere con chi desidera annullare il viaggio non è uniforme: alcuni associati si dichiarano disponibili a rinunciare alla penale, altri l'applicheranno.

In ogni caso, per avere maggiori informazioni sulla situazione del Regno Unito è possibile visitare un nuovo sito Internet www.mi5.gov.uk che è stato appositamente predisposto dal Governo inglese. È articolato in due principali sezioni accessibili all'utenza in generale: una centrata su generali norme di comportamento suggerite alla popolazione locale, l'altra dedicata all'eventuale pericolo di attentati terroristici, che a detta del nostro Ministero degli Affari Esteri "potrebbero peraltro verificarsi ormai ovunque".
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Franciacorta in mostra
Dal 16 al 18 maggio 2014
Giardini in fiore
Dal 29 marzo al 31 ottobre 2014
Offerte di viaggio
Sogno Inca: sulle tracce di antiche civilta'
Trekking, balene e citta' in Canada
Mare, natura e pizzica in Salento
NOTIZIE
23/04/14 - Gastronomia
Forte Village, il resort di Santa Margherita di Pula (Cagliari) ospiterà al suo interno il...
23/04/14 - Gastronomia
Circa mille chilometri a piedi, da Aosta a Roma, in quarantuno giorni: questo il percorso che si...
23/04/14 - Eventi e mostre
Dal Monastero di Agia Napa alla Penisola di Akamas, dal tranquillo porto di Pafos al rinnovato...
23/04/14 - Curiosità
easyJet celebra il 450° anniversario della nascita di Shakespeare (23 aprile 1564) con la messa...
23/04/14 - I luoghi della fede
Sabato 26 aprile sarà inaugurata la chiesetta della Madonna della Neve di Busto Garolfo, in...
Vacanze al mare? Roba da ricchi. Sapevate che ...
Sapevate che … C’è gran casino all’Enit perché il neo presidente...
Pisa apre il Cantiere delle Navi Antiche
Ora Pisa ha ufficialmente un Centro di Restauro del Legno Bagnato e un Cantiere delle Navi Antiche....
Mondiali di Calcio. Come l'hanno visto in tanti
* Preghiera del telespettatore: Signore Iddio, ti chiedo un miracolo, impedisci ai cronisti di dire...
Riviera Romagnola, ma la "notte Rosa" Sì!
Sapevate che… Tutto è pronto in “Romagna mia”? … e vai con la...
"Quer pasticciaccio brutto de Alitalia..."
"Il morbo infuria, il pan ci manca, su AZ sventola, bandiera bianca!". Siamo giunti al "redde...
"Two Nights in Tunisia" ...sous les étoiles de Tozeur....
Sapevate che... L'Office National du Tourisme Tunisien e la TunisAir hanno avuto proprio una bella...
Milano rende omaggio a Dino Buzzati
Colorati e buffi, talvolta misteriosi, personaggi. Donne discinte. Storie per bambini ma anche...
In rete gli otto castelli delle Langhe e del Roero
E' operativo da quest'estate il Comitato per la valorizzazione dei castelli delle Langhe e del...
Campora per gli amanti del marrone
È tempo di castagne, meglio, di marroni. A Campora è addirittura festa. La trentesima edizione...
Maremma Channel, informazioni via satellite
È attivo dal 15 ottobre Maremma Channel, il nuovo canale satellitare sul territorio toscano diretto...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Se si parla di turismo sarebbe più giusto precisare che il recente...
LIBRI E GUIDE
Il morso del leopardo di Wilfried N'Sondé, Morellini Editore, pagine 96, Euro 16,00.
Libia, diecimila anni di storia di Bruno Crevato-Selvaggi, Il Tucano Edizioni, Torino, pagg. 436, Euro 38,00.
TUTTI I DOSSIER
2.9674470424652