Martedì 27 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Archeologia e Cultura
La Casa Romana "ritrovata"
Viaggio moderno e virtuale, grazie a un'attenta opera di recupero archeologico, in una casa romana del terzo secolo d.C. nell'Area dei Fori Imperiali
di Laura Mulassano

Roma riserva ancora straordinarie sorprese dopo più di tre millenni dalla sua fondazione. Nell’ottobre del 2010 è stato infatti reso visibile e fruibile uno spaccato della Roma del terzo secolo d.C.; una specie di piccola Pompei romana, sepolta vicino ai Fori Imperiali, accanto alla colonna Traiana. Era la casa, da quanto appare bellissima, grandiosa, opulenta, di un senatore romano. Ci sono voluti tre anni e più di scavi minuziosi e accurati, lenti e precisi, per farla riaffiorare dalle fondamenta, coperte di terriccio e avanzi di costruzioni, del cinquecentesco Palazzo Valentini, ora Palazzo della Provincia di Roma. Sono tornate alla luce sale, terme, scaloni, peristili, pareti decorate, pavimenti policromi, marmi, mosaici, dipinti, frammenti di statue, colonne e persino un “butto”, antico vano-spazzatura, divenuto straordinario contenitore di reperti e relitti di ogni genere: dal vasellame - ceramica e cotti - alle ossa di animali (polli, maiali, capretti, agnelli) residui di pantagruelici antichi pasti patrizi.

Efficace ricostruzione virtuale

Riportata alla luce con un paziente lavoro di scavo e di ricostruzione archeologica, la Domus Romana di Palazzo Valentini, si visita oggi compiendo un percorso di un’ora, immersi in un’atmosfera di magia multimediale, resa possibile dal lavoro eccellente di una equipe guidata da Piero Angela, coadiuvato dagli esperti Paco Lanciano e Gaetano Capasso. Si cammina su ballatoi e pavimenti di cristallo che lasciano vedere la sottostante Domus o meglio, quel che ne rimane. I locali, pavimentati con eleganti mosaici e intarsi marmorei di cui si vedono anche grandi tessere, sono vivificati dai colori, alcuni ancora visibili, altri “proiettati” tanto efficacemente da parere reali. Le voci di bambini che ridono e giocano; i suoni, acqua che scorre, piatti che cadono nel butto e si spezzano, gente che parla sono suggestivi, incantatori… e immergono nel passato remoto come per incanto, indotti da abili effetti virtuali.

La voce parlante è quella di Piero Angela che spiega tutto con dovizia di particolari, passo dopo passo, spazio dopo spazio, zona dopo zona: dalle diverse aree delle terme private del senatore, alle sale di riunione, agli scaloni che conducono ai piani superiori. E dalle cucine ai cortili interni, dalle stanze per le donne ai luoghi di riposo e di ricevimento. Insomma, un viaggio nel tempo di straordinaria efficacia che riporta alla luce, come per incanto, la vita e le abitudini dell’antica Roma.

Un itinerario da ripercorrere

Le visite (dalle 9,30 alle 17 di ogni giorno, salvo il martedì e alcuni giorni festivi) si prenotano allo 0632810. I biglietti sono acquistabili tramite la rete di vendita www.ticketone.it. Per saperne di più, www.provincia.roma.it oppure www.palazzovalentini.it. Uno storico ed elegante hotel romano, l’Hotel Quirinale (via Nazionale 7), sito dietro il Teatro dell’Opera (cui è unito da un “passaggio segreto”) e frequentato da direttori d’orchestra (tra i quali Riccardo Muti) e dagli amanti dell’opera, dotato di un ristorante Rossini davvero notevole, offre pacchetti di soggiorno che comprendono anche la visita alla Domus Romana di Palazzo Valentini (tel. +39 064707, [email protected]; www.hotelquirinale.it).

(28/04/2011)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Le iniziative invernali di Aquila Bianca
Dal 17 gennaio 2015 al 28 febbraio 2015
Sci e alpinismo sul Gran Paradiso
Dal 10 gennaio 2015 al 25 aprile 2015
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Australia Fantastica con Chiariva
Carinzia: l'inverno è donna!
NOTIZIE
27/01/15 - Trasporti
Dall’Italia all’Oriente con un’unica soluzione di viaggio integrata che combina...
27/01/15 - Festival
L’universo della piccola nautica dà appuntamento ad operatori e appassionati del...
27/01/15 - Montagna
Il più vasto e soleggiato altipiano d’Europa nel cuore delle Dolomiti, invita a essere...
27/01/15 - Mostre
Un fulgore d’oro accoglierà il visitatore nella cinquecentesca Sala delle Arti e delle...
27/01/15 - Expo Milano 2015
Da maggio a ottobre 2015 Franciacorta sarà l’Official Sparkling Wine...
Storia di una valigia abbandonata
Shanghai, l’addio - Mercoledì 3 aprile 2013, l'altro ieri, nella stanza 1006 del Grand...
Ben tornata libertà
Ecco. E' il momento. Gli ospiti internazionali sono tutti arrivati. Nel pomeriggio Gorbaciov e la...
Jaisalmer, fratelli e sorelle in festa
Incontro Mr. Jackie per caso: un bagaglio sporco di benzina, vestiti da buttare, la ricerca di...
Vacanze in crisi
  A marzo, aprile tradizionalmente molte persone che conosco iniziano a organizzare le...
Daniele Ronda, la mia Piacenza
Dista un’ora scarsa da Milano e venti minuti dalle colline. Vanta arte, storia e...
La notte che riunì la Germania
Per 28 anni, dal 1961 al 1989 il Muro di Berlino è stato la testimonianza materiale della...
Il Vittoriale degli Italiani
Non c’è alcun dubbio. Questo pezzo di storia d’Italia merita di esser visto...
Urbino, in mostra "La Bella Principessa" di Leonardo da...
Il ritratto in pergamena “La Bella Principessa”, attribuito a Leonardo da Vinci, che...
Dsseldorf a tutta musica
Fine mese musicale a Düsseldorf in Germania. Si inizia con il Festival dedicato al compositore...
A Lipsia per Bach
  “Singet dem Herrn ein neues Lied” è il titolo di un mottetto (una...
Storie incredibili di scienziati lombardi (1)
Antonio, Giuseppe e Achille: tre uomini di chiesa di inizio Novecento, tre uomini di sapere che...
LIBRI E GUIDE
Non volare via di Sara Rattaro, Garzanti, pagine 224, Euro 14,90.
Ritorno in India di Anand Giridharadas, Dalai editore, pagine 368, Euro 19,00.
TUTTI I DOSSIER
2.3816361427307