Danze nel Mondo / India
L'antica arte del Bharata Natyam
riduttivo definirla solamente "danza". Il Bharata Natyam un'arte indiana composita e articolata, custodita e tramandata dalle Devadasi, le danzatrici sacre. Una danza che culmina nella rappresentazione di figure geometriche spettacolari agli occhi dello spettatore
di Emma Altomare

La danza Bharata Natyam è uno degli stili più antichi della danza classica indiana.

Le sue origini risiedono nel sud dell’India, con epicentro nel Tamil Nadu, lì il Bharata Natyam veniva praticato nei templi e nelle corti reali.

Considerata non solo una danza, ma una forma d’arte vera e propria, veniva custodita e tramandata dalle Devadasi, le danzatrici sacre che dedicavano e offrivano la loro vita alle divinità dei templi, preposte anche all’esecuzione dei riti danzanti.

Pur essendo oggi una danza “profana”, il bharata natyam, fedele alle caratteristiche delle danze indiane, ne conserva l’originale aspetto di devozione.

Geometrie danzanti

In questo stile di danza il repertorio attinge soprattutto a temi e vicende di eroi e gesta divine, di vicende umane, tratte sia dalla mitologia sia dall’epica, e consiste nella rappresentazione drammatica di questi temi. L’utilizzo sapiente dei movimenti del corpo combinati con la gestualità delle mani e l’espressività dello sguardo, si dipanano nello spazio lungo linee rette o in triangoli, restituendo all’occhio dello spettatore radiose figure geometriche in successione. Le linee lungo le quali ci si muove sono infatti molto precise e nitidi i movimenti, fluide le forme, quasi a voler calcare le geometrie insite nelle poesie. La musica che accompagna questo stile, è la musica tipica del sud dell’India, karnatica. (08/04/2011)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Opere benedettine in mostra
Dal 31 gennaio al 2 giugno 2014
Pasqua, relax e sapori toscani
Pacchetto valido dal 18 al 21 aprile 2014
Offerte di viaggio
In viaggio nei Balcani, tra Serbia e Montenegro
Crociera alle Bahamas
Tour guidato in moto lungo la Route 66
NOTIZIE
18/04/14 - Trasporti
Le partenze per le vacanze pasquali sono già iniziate e dalle grandi città...
19/04/14 - Consumi
I ristoratori italiani restano ancora in attesa della ripresa dei consumi che non si...
18/04/14 - Curiosità
"Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi". Il detto popolare sembra non riguardare gli operatori...
18/04/14 - Fiere
"Gioca nel villaggio The Hobbit!" area ispirata al mondo fantastico dello scrittore J.R.R. Tolkien,...
18/04/14 - Cinema
Cathay Pacific Airways e Go Australia sono sponsor di "Tracks, attraverso il deserto", il film di...
A Vienna per il festival sull'Isola del Danubio
  Dal 21 al 23 giugno, l'isola di Donauinsel, a Vienna, è la sede del più grande...
Trekking nella città dei Gonzaga
Il modo migliore per assaporare una città è percorrerla a piedi, con passo lento e...
A Mantova per un lungo weekend di musica e design
  Ascoltare buona musica e al tempo stesso visitare una delle più belle città...
La "Via del Ragno" nel Salento
Il Salento è tarantola che morde l'anima e il calcagno, pizzica il cuore e il tamburello,...
Una Certosa a due passi dal Cielo
  Riassunto delle puntate precedenti 15/18 novembre: A Sieti, borgo – ma Capitale della...
Eco-architetti all'opera
Sostenibilità è una parola così alla moda in ogni campo da risultare talvolta...
Il Cairo "appesa" a un Nilo
Stormi di colombi volteggiano nel cielo. Compiono improvvise acrobazie, scendono in picchiata verso...
Sulle note di "Miele"
  Nessuna intervista a un cantautore alla scoperta dei luoghi che l’hanno musicalmente...
Liberty, il piacere di vivere
Con le sue 330 opere in esposizione, in rappresentanza di 160 artisti, la mostra “Liberty,...
Istria, sospesa tra mare e città
  Le destinazioni turistiche istriane più importanti e visitate sono undici disseminate...
Ciao Turin! Tra caffè, Punt-e-Més, Bicerìn e vecchio cuore...
La mia gita a Torino la metto nero su bianco. Perché si parla di una trasferta in una...
LIBRI E GUIDE
In Viaggio di Laura Gemini, FrancoAngeli, pagine 176, Euro 21,00.
Tutto il Mondo in una Guida A.A.V.V. a cura di Gianni Morelli, Touring Editore, pagine 480, euro 24,90.
TUTTI I DOSSIER
2.246071100235