Sabato 25 Ottobre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Mostre
Volterra chiama Pisa
Una torre pendente in alabastro, di tre metri di altezza, riproduce il campanile di piazza dei Miracoli. L'esposizione annunciata per il 20 aprile nella citt che vanta un'abilit storica nella lavorazione della pietra
di Soledad Viajera

Una fase della lavorazione della torre

La torre pendente di Pisa vedrà la sua immagine allo specchio, in scala ridotta e in una versione odierna, all’ex-Ospedale civile di Volterra. Una riproduzione in alabastro del campanile di piazza dei Miracoli, fedele in tutto, pendenza compresa, sarà esposta al pubblico dal 20 aprile prossimo, sino a fine anno. Il duplice omaggio al monumento architettonico italiano fra i più conosciuti al mondo e alla città di Volterra, che ha un’antica tradizione nelle opere in alabastro, sarà per certo in grado di stupire.

Tre anni di lavoro sono stati necessari, agli artigiani dell’associazione Arteinbottega di Volterra, per realizzare l’idea proposta tempo fa dall’Opera Primaziale del Duomo di Pisa. Cura nei dettagli, nella struttura generale e nelle decorazioni si sono aggiunti a uno studio di ingegneria edile che ha permesso di dare alla torre un’inclinazione dichiarata analoga a quella dell’originale.

La torre pendente in piccolo
Capitello in miniatura

La torre di Volterra è alta tre metri e poggia su un basamento di 2 metri e quaranta. Le sue dimensioni sono state calcolate per riprodurre in una scala da 1 a 25 le caratteristiche del monumento reale. Per emulare anche le diverse sfumature di colore sull’edificio, sono stati selezionati sei tipi di alabastri locali: cenerino, calcarifero, bianco, pietra gialla, agata, cipollone, provenienti dalla cava del Cipollone di San Anastasio di Volterra.

Non sono in alabastro le campane e gli elementi metallici decorativi, in fusione d’argento, e i portali e travi in legno. La ricostruzione è fondata da otto settori e dal basamento e da un totale di 25 mila pezzi. L’ultimo dei numeri annunciati per l’opera è il peso: nove quintali. L’opera si visita a ingresso libero, prima o dopo aver rivisto la vera torre, recentemente restaurata, a Pisa. (30/03/2011)

 

Info: www.torrependenteinalabastro.com

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Luminarie di Salerno, Amalfi e Napoli
Dal 5 all'8 dicembre 2014
Sulle tavole torna il Tartufo
Dal 19 ottobre al 16 novembre 2014
Offerte di viaggio
Australia Fantastica con Chiariva
Matrimonio da sogno alle Maldive
Crociera alle Bahamas
NOTIZIE
24/10/14 - Enogastronomia
F.I.CO Eataly World sarà il primo grande parco tematico dell’agroalimentare e...
24/10/14 - Tecnologia
Venerdì 24 ottobre, a Milano, Cisalpina Tours, azienda specializzata nella gestione dei...
24/10/14 - Trasporti
Biman Bangladesh Airlines, compagnia di bandiera del Paese Asiatico, dal prossimo 3 novembre...
24/10/14 - Enogastronomia
Vino e cultura si incontrano nuovamente a Poderi dal Nespoli, a Civitella di Romagna. Il...
24/10/14 - Itinerari
Sabato 8 novembre sarà organizzato per la prima volta un treno storico in Sicilia...
Il cavallo che fermò Annibale e i suoi elefanti
Il peggio era già passato, le Alpi erano finalmente dietro le loro spalle, ma si sentivano...
La ricchezza delle danze marocchine
Situato all'estremità occidentale del nord Africa, diviso dall'Europa da uno strettissimo...
Milano suona bene
Finalmente è sbocciata la primavera. E a Milano l’arrivo del sole è coinciso...
Viaggio "famelico" nell'hip hop
  Per il secondo anno consecutivo, il mondo dell’hip hop si darà appuntamento il...
La scogliera che diventa biblioteca del ricordo
Una “Biblioteca di pietra” è il centro delle iniziative promosse dal Comune di...
Un Cézanne per Milano
Paul Cézanne entra nella proposta espositiva della stagione autunnale di Milano con la...
Giugno a tempo di jazz da Vittoria (Sicilia) a Laigueglia...
  Se amate il jazz e il buon vino il Vittoria Jazz Festival è quello che fa al caso...
Gastrodelizie Valencianas nel Milanesado
Se si parla di Cucina (p.f. si eviti la parola Enogastronomia quantomeno per motivazioni ...
Genova Suq
Inizia venerdì 11 giugno in piazza delle Feste del Porto antico di Genova la dodicesima...
Maranho povero, dalla "natura" ricca
Situato al nord del paese, il Maranho comprende una zona costiera di lunghe spiagge di sabbia...
Assaggio e acquisto dei "Biosapori Regionali"
Un ambiente caldo e accogliente, uno spazio luminoso in cui la semplicità del legno...
LIBRI E GUIDE
Le avventure di Ulisse e altre storie di Geraldine McCaughrean, Mondadori, pagine 192, Euro 7,90
I luoghi della musica Bari di Angelo Pascual De Marzo, Edizioni Il Mondo della Luna, Euro 20,00.
TUTTI I DOSSIER
2.2931671142578