Lunedì 20 Aprile 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Mostre
Volterra chiama Pisa
Una torre pendente in alabastro, di tre metri di altezza, riproduce il campanile di piazza dei Miracoli. L'esposizione annunciata per il 20 aprile nella citt che vanta un'abilit storica nella lavorazione della pietra
di Soledad Viajera

Una fase della lavorazione della torre

La torre pendente di Pisa vedrà la sua immagine allo specchio, in scala ridotta e in una versione odierna, all’ex-Ospedale civile di Volterra. Una riproduzione in alabastro del campanile di piazza dei Miracoli, fedele in tutto, pendenza compresa, sarà esposta al pubblico dal 20 aprile prossimo, sino a fine anno. Il duplice omaggio al monumento architettonico italiano fra i più conosciuti al mondo e alla città di Volterra, che ha un’antica tradizione nelle opere in alabastro, sarà per certo in grado di stupire.

Tre anni di lavoro sono stati necessari, agli artigiani dell’associazione Arteinbottega di Volterra, per realizzare l’idea proposta tempo fa dall’Opera Primaziale del Duomo di Pisa. Cura nei dettagli, nella struttura generale e nelle decorazioni si sono aggiunti a uno studio di ingegneria edile che ha permesso di dare alla torre un’inclinazione dichiarata analoga a quella dell’originale.

La torre pendente in piccolo
Capitello in miniatura

La torre di Volterra è alta tre metri e poggia su un basamento di 2 metri e quaranta. Le sue dimensioni sono state calcolate per riprodurre in una scala da 1 a 25 le caratteristiche del monumento reale. Per emulare anche le diverse sfumature di colore sull’edificio, sono stati selezionati sei tipi di alabastri locali: cenerino, calcarifero, bianco, pietra gialla, agata, cipollone, provenienti dalla cava del Cipollone di San Anastasio di Volterra.

Non sono in alabastro le campane e gli elementi metallici decorativi, in fusione d’argento, e i portali e travi in legno. La ricostruzione è fondata da otto settori e dal basamento e da un totale di 25 mila pezzi. L’ultimo dei numeri annunciati per l’opera è il peso: nove quintali. L’opera si visita a ingresso libero, prima o dopo aver rivisto la vera torre, recentemente restaurata, a Pisa. (30/03/2011)

 

Info: www.torrependenteinalabastro.com

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Sci e alpinismo sul Gran Paradiso
Dal 10 gennaio 2015 al 25 aprile 2015
Offerte di viaggio
India e Nepal
Cultura e benessere in Slovenia
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
17/04/15 - Internet
E' online il suo nuovo sito internet della Fédération Internationale des Logis...
17/04/15 - Feste e folclore
In Istria nord occidentale, le sue quattro perle, Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie, offrono il...
17/04/15 - Italia centro
Per il Wall Street Journal, Orvieto è il paradiso dell’arte. Parola del più...
17/04/15 - Alberghi
Il 2015 ha regalato a Cortina un modo completamente nuovo di vivere la vacanza: il “residence...
17/04/15 - Cultura
Sono 24 le città italiane che concorrono al titolo di capitale italiana della cultura per...
Expo 2015, il programma delle Grandi Mostre in citt
Il cartellone di eventi e mostre che accompagna l’Esposizione Universale a Milano spazia...
In viaggio con i Rumba De Mar
Il titolo di questo articolo ce l’ha suggerito lo stesso Alberto Laurenti che raggiunto al...
Medioevo, immobilismo immaginario
Questa rubrica è la storia di come si è viaggiato nella Storia. È una storia...
In India seguendo Buddha
Secoli fa, durante un regno nacque un principe che si chiamava Gautama Siddharta. Egli...
In Calabria e Puglia per ascoltare "Le Rivoltelle"
  Se siete tra quei tanti che hanno scelto la Calabria e la Puglia per trascorrere le vacanze...
Un poeta e una casa sul lago
Sirmione è una penisola bella, che si insinua nel Lago di Garda come una sottile anima...
Vacanze in crisi
  A marzo, aprile tradizionalmente molte persone che conosco iniziano a organizzare le...
Brasile: musica e colori nel vortice del Carnevale
Rio De Janeiro ha una spiccata personalità che sale alla ribalta durante il carnevale. La...
Quando l'orso a trainare il carro
Quella mattina il cuore del vescovo francese traboccava di gioia e di gratitudine verso Dio. Il...
A Fiuggi non si vive di sole Terme
Chi l’ha detto che alle terme si va solo e soprattutto per rimettersi in forma e rilassarsi?...
Milano alla coreana
Sotto la Madonnina sta per sbarcare la “Settimana della Cultura Coreana”, una...
LIBRI E GUIDE
Cosa vuoi fare da grande di Ivan Baio e Angelo Orlando Meloni, Del Vecchio Editore, pagine 184, Euro 12,00.
Turista per professione di Laura Celotto, EEE, pagine 176, Euro 13,00. Versione e-book, euro 4,99.
TUTTI I DOSSIER
0.48797392845154