Martedì 27 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Mostre
Volterra chiama Pisa
Una torre pendente in alabastro, di tre metri di altezza, riproduce il campanile di piazza dei Miracoli. L'esposizione annunciata per il 20 aprile nella citt che vanta un'abilit storica nella lavorazione della pietra
di Soledad Viajera

Una fase della lavorazione della torre

La torre pendente di Pisa vedrà la sua immagine allo specchio, in scala ridotta e in una versione odierna, all’ex-Ospedale civile di Volterra. Una riproduzione in alabastro del campanile di piazza dei Miracoli, fedele in tutto, pendenza compresa, sarà esposta al pubblico dal 20 aprile prossimo, sino a fine anno. Il duplice omaggio al monumento architettonico italiano fra i più conosciuti al mondo e alla città di Volterra, che ha un’antica tradizione nelle opere in alabastro, sarà per certo in grado di stupire.

Tre anni di lavoro sono stati necessari, agli artigiani dell’associazione Arteinbottega di Volterra, per realizzare l’idea proposta tempo fa dall’Opera Primaziale del Duomo di Pisa. Cura nei dettagli, nella struttura generale e nelle decorazioni si sono aggiunti a uno studio di ingegneria edile che ha permesso di dare alla torre un’inclinazione dichiarata analoga a quella dell’originale.

La torre pendente in piccolo
Capitello in miniatura

La torre di Volterra è alta tre metri e poggia su un basamento di 2 metri e quaranta. Le sue dimensioni sono state calcolate per riprodurre in una scala da 1 a 25 le caratteristiche del monumento reale. Per emulare anche le diverse sfumature di colore sull’edificio, sono stati selezionati sei tipi di alabastri locali: cenerino, calcarifero, bianco, pietra gialla, agata, cipollone, provenienti dalla cava del Cipollone di San Anastasio di Volterra.

Non sono in alabastro le campane e gli elementi metallici decorativi, in fusione d’argento, e i portali e travi in legno. La ricostruzione è fondata da otto settori e dal basamento e da un totale di 25 mila pezzi. L’ultimo dei numeri annunciati per l’opera è il peso: nove quintali. L’opera si visita a ingresso libero, prima o dopo aver rivisto la vera torre, recentemente restaurata, a Pisa. (30/03/2011)

 

Info: www.torrependenteinalabastro.com

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Roma e Villa d'Este
Dal 14 al 15 marzo 2015 " Quota da € 190,00
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Offerte di viaggio
Carinzia: l'inverno è donna!
Australia Fantastica con Chiariva
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
27/01/15 - Trasporti
Dall’Italia all’Oriente con un’unica soluzione di viaggio integrata che combina...
27/01/15 - Festival
L’universo della piccola nautica dà appuntamento ad operatori e appassionati del...
27/01/15 - Montagna
Il più vasto e soleggiato altipiano d’Europa nel cuore delle Dolomiti, invita a essere...
27/01/15 - Mostre
Un fulgore d’oro accoglierà il visitatore nella cinquecentesca Sala delle Arti e delle...
27/01/15 - Expo Milano 2015
Da maggio a ottobre 2015 Franciacorta sarà l’Official Sparkling Wine...
Tartufesca 'full immersion' nelle Marche australi
Procedo alla spiegazione del criptico titolo mediante le seguenti precisazioni e commenti. 1)...
Scatti di guerra a Seravezza Fotografia
La mostra del fotoreporter James Nachtwey apre la rassegna Seravezza Fotografia, il prossimo 30...
Viaggio in Sassonia, il Land più musicale della Germania
La Sassonia è il Land più musicale della Germania. Personalità come Johann...
Galatina, culla del "tarantismo"
Ritorna a Galatina (Lecce), dal 28 al 30 giugno, il tradizionale appuntamento con la festa...
La Finlandia si presenta
A partire dal 26 maggio e fino al 12 giugno prossimi, la Finlandia sbarca a Milano....
La Grande Guerra per immagini
Immergere lo spettatore nell’atmosfera tragica, incredibile ed epocale di quella guerra....
L'Italia del treno
“Il treno è decisamente il più bel cinema del mondo. Le poltrone del...
La chiesa di Armeno e la Trinità a tre teste
  Una giornata di sole abbacinante di piena primavera, ma qui dicono che è molto meglio...
Note isolate
Il luogo è di quelli incantevoli, l'Isola San Giulio nel Lago d'Orta (Novara), e...
Torna visibile la prima sede storica del Senato
La prima sede storica del Senato, a Torino, sarà di nuovo visitabile dal 19 marzo prossimo....
"Città aperte" in Puglia
Chiese e luoghi di culto, castelli, palazzi e dimore storiche, musei e siti archeologici, natura e...
LIBRI E GUIDE
Andare a piedi Filosofia del Camminare di Frédéric Gros, Garzanti, pagine 232, Euro 14,90.
Il giro del mondo in 80 isole Lucrezia Argentiero, Iter Edizioni, pagine 144, Euro 11.90
TUTTI I DOSSIER
2.6910738945007