Mercoledì 4 Marzo 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Carnevale in Lombardia
Bagolino e Schignano, Carnevali d'Autore
La tradizione popolare scende in piazza. Tanta allegria e divertimento assicurato. Bagolino conosciuto come il "carnevale ballato", quello di Schignano, invece, una grande recita a cielo aperto dove lo scopo della sfilata trascinare su una slitta il "Carlisep"
di Margherita Manara

L’Italia vanta diversi carnevali famosi, ma due, in particolare, brillano per originalità. Sono le manifestazioni che si svolgono da tempi antichi in due diversi comuni montani della Lombardia: Bagolino, nella bresciana Val di Caffaro, e Schignano, in Val d’Intelvi, nel comasco. Entrambe le manifestazioni affondano le loro radici nella tradizione popolare, ricordando e valorizzando in modo artistico e allegorico la cultura e le realtà locali, sia pure con modalità diverse: a Bagolino il carnevale si balla, mentre a Schignano viene recitato.

Identici costumi ma cappelli differenti

Quello di Bagolino è conosciuto come il “Carnevale Ballato”. Nel piccolo centro alpino, paese di liutai, lunedì e martedì grasso, tutti gli abitanti vestiti con abiti caratteristici, vengono coinvolti e guidati da una compagnia di ballerini, detti “balarì”. Sono tutti uomini che danzano accompagnati da un’orchestrina di cinque strumenti a corda e hanno il volto coperto da una maschera in stile veneziano. Mentre il costume base, calzoni e giacca nere, camicia bianca e scialle colorato, è uguale per tutti, l’elemento pittoresco è il cappello dei ballerini, variamente ornato da nastri e vecchi monili: è compito delle donne di ogni famiglia di appartenenza del ballerino preparare gli addobbi distintivi. Lo spettacolo è un rito antico e tradizionale: prevede il giro del paese ballando a ritmo di musica rinascimentale con varie esibizioni porta a porta. La compagnia, guidata da un capo ballerino che comanda a suon di trombetta l’intera compagnia, compie un percorso prestabilito attraverso il centro e le varie frazioni, presentandosi davanti alla casa di chi ha richiesto una serenata burlesca, dietro un compenso in denaro o vino caldo.

Balli sulle antiche pietre del paese

Il Carnevale di Bagolino, essendo una manifestazione spontanea, non è vincolato da programmi prestabiliti. Per tradizione qui si festeggia il carnevale per un periodo prolungato che contempla tutti i lunedì e i giovedì che seguono l’Epifania, sino al culmine del carnevale stesso. Le sere di queste giornate i suonatori del carnevale “bagosso” si ritrovano nei locali del paese per suonare le tipiche canzoni che contraddistinguono l’evento. Nei giorni clou, quest’anno il 6, 7 e 8 marzo 2011, si comincia dopo l’alba; lunedì 7 marzo, dopo la celebrazione della Santa Messa nella chiesa parrocchiale di San Giorgio, i ballerini iniziano il loro primo ballo in onore del Parroco. Il carnevale si conclude in Piazza Marconi con il tradizionale ballo accompagnato dalla popolare "Ariosa".

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Pasqua a Matera e nel Salento
Dal 3 al 6 aprile 2015 - Quota da € 385,00
Fiera Creattiva
Dal 05 al 08 marzo 2015
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Pasqua a New York
Benessere ad alta quota
NOTIZIE
04/03/15 - Voli
Aumentano i collegamenti di Air Canada da Roma Fiumicino per Toronto e Montreal. La novità...
04/03/15 - Fiere
MOVE! è in programma da Venerdì̀ 13 a Domenica 15 Marzo 2015 presso la Fiera di...
04/03/15 - Enogastronomia
Pur con le tante difficoltà provocate dal maltempo, che ha reso particolarmente delicata la...
04/03/15 - Gastronomia
Si è concluso il viaggio culinario per l’Italia “Quattro Stagioni”, un...
04/03/15 - Alberghi
Prende vita Ihc, Italian Hospitality Collection, il polo alberghiero italiano del lusso made in...
Alpitour World in giro per l'Italia
A partire dallo scorso 15 gennaio e per un mese Alpitour World presenta “Premium...
Cronaca (da Milano) del primo "Encierro" a Pamplona
Non ancora rientrato in possesso delle forze sacrificate in tre soli giorni di casino perpetrato lo...
Alla conquista dei mercati esteri
Il comparto dell'industria agroalimentare italiana trova nel Salone internazionale...
Certe cose succedono solo in Finlandia
Ravintolapäivä in finlandese significa “giorno del ristorante”. È...
Milano incontra il Cile
Il Cile si presenta a Milano con un calendario di iniziative che spaziano dalla cultura alla cucina...
Expo 2015: ecco il Padiglione Azerbaijan
Tre studi milanesi - Simmetrico, lo studio di architettura Arassociati e i paesaggisti di AG&P....
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che E' scomparso Sir Edmund Hillary?Primo uomo a salire, con lo Sherpa Tenzing, sul...
Alitalia, un'italianità a caro prezzo
Sapevate che... Tra le (tante) speranze coltivate a ogni fine anno (alias auguri 2013) gli italiani...
Amarcord: c'erano una volta le Compagnie aeree...
Occorre una prova, una dimostrazione giustificante la suesposta commiserevole constatazione?...
Che viaggiatore sei?
Esistono tanti modi di viaggiare quanti sono i viaggiatori e ognuno deve poter trovare il proprio...
Il Dia de los Muertos in Messico
Nel nostro paese le celebrazioni del giorno dei morti è qualcosa di triste. All’altro...
LIBRI E GUIDE
Le avventure di Ulisse e altre storie di Geraldine McCaughrean, Mondadori, pagine 192, Euro 7,90
I luoghi della musica Bari di Angelo Pascual De Marzo, Edizioni Il Mondo della Luna, Euro 20,00.
TUTTI I DOSSIER
1.4707019329071