Martedì 25 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Un palmare con le voci dei partigiani
A Bologna inaugurato il primo di un progetto di guide turistiche multimediali del Cimitero monumentale della Certosa. La presentazione in occasione del 25 aprile
di Silvana Santoro

Nel sessantesimo anniversario della liberazione, il monumento ossario dei caduti partigiani, realizzato nel 1959 dall’Arch. Piero Bottoni nella Certosa di Bologna, si arricchisce di voci e immagini che raccontano le storie di diverse centinaia di combattenti partigiani, in maggioranza giovani, che sono morti nella lotta di liberazione e che hanno trovato qui sepoltura. Con dei computer palmari, infatti, č possibile ascoltare  biografie e scoprire volti di protagonisti, spesso sconosciuti, che si vogliono ricordare. Č la prima volta a Bologna, e una delle prime volte in Europa, che i palmari vengono utilizzati in un contesto storico e culturale arricchendo in loco l’esperienza conoscitiva dell’opera.
La guida multimediale al ”Monumento ai caduti partigiani” comprende: 522 biografie dei partigiani sepolti selezionabili individualmente (digitando il numero della lapide); 3 testimonianze video, quali “Il monumento ossario ai caduti partigiani” (un contributo critico dell’Arch. Giancarlo Consonni  dell’Archivio Piero Bottoni del Politecnico di Milano), “Giuseppe Dozza, sindaco della liberazione”(una testimonianza di Guido Fanti, sindaco di Bologna 1966-70), "La lotta di liberazione a Bologna”(una testimonianza di Lino “William” Michelini, Presidente dell’ANPI Emilia Romagna); infine, 3 appendici documentali: scheda tecnica del monumento, la liberazione di Bologna (filmato, dall’archivio dell’Istituto Parri) e le donne nella Resistenza (filmato, dall’archivio dell’Istituto Parri).
La guida al “Monumento ai caduti partigiani” č stata presentata come la prima di una serie di visite guidate multimediali che il Cimitero monumentale della Certosa intende realizzare. Altri percorsi in progetto sono quello dei “Musicisti”, delle “Eccellenze monumentali”, degli “Imprenditori”, delle sculture di Carlo Santachiara e Pasquale Rizzoli.
La multimedialitŕ mobile č una delle nuove frontiere del turismo culturale. Nell’applicazione intelligente di questa tecnologia si puň trovare un aiuto importante per la valorizzazione del territorio e del patrimonio storico e artistico. La disponibilitŕ di guide digitali con percorsi guidati individuali, possibilmente in piů lingue, potrebbe soddisfare la richiesta di quel pubblico che cerca di conoscere, con strumenti contemporanei, la storia e l’arte di cittŕ antiche.
A realizzare il progetto, denominato “multimediaguide.it” č una cooperazione fra imprese multimediali bolognesi formata da Interwideo di Nino Iorfino e Net.Work.Com MagicBus Multimedia, che ha trovato appoggio nel Progetto Nuove Istituzioni del Comune di Bologna, per il suo impegno pilota nell’applicazione delle ICT ai beni culturali.
Multimediaguide.it, infatti, ha per scopo l'affiancamento di musei o altre istituzioni culturali nella progettazione e lo sviluppo di guide multimediali mobili attraverso i propri progettisti, tecnici.
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Adolphe Sax in mostra
Dall'8 febbraio 2014 all'11 gennaio 2015
Tra arte e laguna
Valido fino al 31 dicembre 2014
Offerte di viaggio
Capodanno in Slovenia tra terme e cultura
Crociera alle Bahamas
Ultimo dell'anno in Baviera
NOTIZIE
25/11/14 - Arte
L'Ente Nazionale per il Turismo Thailandese invita turisti locali e internazionali a scoprire...
24/11/14 - Ambiente
In Europa oltre il 90% dei cittadini delle aree metropolitane è esposto a livelli di PM2,5 e...
24/11/14 - Musica per viaggiare
In occasione del 90esimo anniversario della morte di Giacomo Puccini, si svolgeranno a Bruxelles,...
24/11/14 - Enogastronomia
Dopo il grande successo ottenuto con l’edizione del 2013, ritorna MareDiVino,...
24/11/14 - Gastronomia
Dal 5 all'8 Dicembre, l'edizione 2014 dell’evento ChocoModica che si...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che… Alitalia s'è (ormai) ridotta a vendere pure gli Slots "di famiglia"?Eh sì, adesso che...
Ultime dal mondo dei viaggi/Trade
San Francisco Convention & Visitors Bureau ha nominato la Master Consulting di Roma come...
Estate austriaca, aria di novità
Milano e Roma hanno ospitato il workshop di Austria Turismo dedicato alla presentazione...
La Francia a Expo 2015: la prima pietra è ... un tassello...
Lunedì 29 settembre Stephane Le Foll, ministro dell'agricoltura francese, Maurizio Martina,...
Writers a Parigi
Ancora sino al 29 novembre la Fondazione Cartier per l'arte contemporanea di Parigi apre al mondo...
Roma, la pittura di un impero
La riscoperta dell’arte antica apre la stagione autunnale delle grandi mostre. Roma fa la sua...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Al Baglioni di Milano il Turismo della Regione Puglia ha messo su una gran bella...
In Friuli a casa delle Frecce Tricolori
  Ogni giorno i cieli vicino a Udine sono solcati dagli Aermacchi MB339 della PAN in volo di...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
20 gennaio - Sapevate che... È finalmente venuta alla luce (dopo una gestazione di circa tre...
Blogger in viaggio nel Quadrilatero Unesco
A Milano è stata presentata la nuova edizione di “Blogville 2014”, il progetto...
Un patentino per capire il proprio cane. Sapevate che...
Sapevate che... Per 50 euro la Facoltà Medica Veterinaria dà un "Patentino per capire...
LIBRI E GUIDE
Omega me autori vari, Trenta Editore, pagine 224, Euro 19,50.
Manuale dello chef di Claudio Sadler, Giunti Editore, Fotografie di Francesca Brambilla e Serena Serrani, pagine 288, Euro 19,90.
TUTTI I DOSSIER
1.8397169113159