Martedì 21 Aprile 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
A cento metri dalla riva / 3
Polpenazze dream
Avete presente quei posti dove non c' niente e c' tutto? Polpenazze cos. Un paesino sulle colline moreniche del Garda, filari di viti a perdita d'occhio, boschetti di ulivi e ridenti stradine nel verde...
di Clementina Coppini

La vista che si gode da Polpenazze (Airphotostudio By Lino Olmo)

... Siamo in Valtenesi, il cui nome gli autoctoni vogliono far derivare da valle degli Ateniesi. Se Atene o la dea Athena c'entrino qualcosa non è dato sapere, ma la vegetazione assomiglia a quella greca, e attaccato a Polpenazze c'è Manerba, che si dice si chiami così per via di Minerva, alter ego romano di Athena. La frequentazione assidua del luogo può davvero rendere più saggi e contemplativi? Sarebbe bello. Polpenazze ha una piazza con chiesa e comune l’una di fianco all’altro, che guardano una terrazza vista lago che ha dell’impareggiabile davvero.

S. Pietro in Lucone, in cerca di palafitte
San Pietro in Lucone

Da lì si vede Sirmione. Salendo un po’ si incontra San Pietro in Lucone, una chiesa tra gli ulivi che domina il Lucone, ex palude dove gli uomini preistorici costruirono i loro villaggi su impalcati di legno. Ora, tra campi di mais che cresce rigoglioso in altezza per via dell’umidità del terreno, gli archeologi durante l’estate scavano le palafitte, che sono candidate a entrare nel Patrimonio dell’Umanità Unesco, nientemeno. Un po’ di sapienza infine ci dovrà pur essere, se questa è dopo tutto una mini-culla di civiltà.

Ravioli al bagoss e coniglio ai funghi
Il giardino del Rustico della Bena

Un pranzo nel giardinetto della Bena, con ravioli al bagoss e coniglio ai funghi, sorseggiando un bicchiere di Pelèr, vinello frizzantino che ha il nome di un vento del lago e come esso spira attraverso nell’anima rappacificata. Un salto all’Ulìf per un paio di bottiglie di Lugana biologico e uno dal Morani a prendere l’olio, in un frantoio storico: da sempre la gente del luogo porta le olive dei propri alberi a Nicola e lui come pagamento della frangitura tiene una parte dell’olio prodotto, che poi vende in bottiglie con etichetta, ma anche senza etichetta, se volete spendere meno, e vi fa ulteriore sconto se la bottiglia ve la portate da casa. Più biologico di così non c’è, e il Morani produce uno dei migliori oli del Garda, leggero e delicato come pochi altri. Biologico, naturale, archeologico: il piccolo sogno di saggezza è servito. (13/10/10)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Napoli e Costiera Amalfitana
Dal 24 al 27 maggio 2015 - Quota € 318,00
Castelli del Ducato di Parma
Dal 25 al 26 aprile 2015 – Quota da € 192,00
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
Cultura e benessere in Slovenia
India e Nepal
NOTIZIE
21/04/15 - All'aria aperta
Torna a fiorire la 'città ideale': dall'1 al 10 maggio si svolgerà la...
20/04/15 - Mostre
Ridare linfa ai dipinti dimenticati nei sotterranei della Pinacoteca nazionale di Bologna con un...
20/04/15 - I luoghi della fede
Trascorsi appena 5 anni dalla sua ultima ostensione, la Sacra Sindone, il velo che la tradizione...
20/04/15 - Fiere
Sboccia la Primavera e Cetona, ridente borgo in provincia di Siena,  si trasforma in un grande...
20/04/15 - Arte
Fino al 3 maggio Villa Carlotta, museo e giardino botanico in provincia di Como, ospita la mostra...
Milano, note tra un drink e una messa in piega
  Ascoltare della buona musica sorseggiando un drink. Magari circondati da opere d’arte...
Un, due, tre... Tocat
Il centro storico di Verona ospita dal 24 al 26 settembre l'ottava edizione di Tocatì,...
L'India dai mille colori per il Festival di Holi
  Rosso, giallo, blu... un arcobaleno di colori sta tingendo tutta l'India. Famoso in tutto il...
Eracle torna a casa
Dopo più di duecento anni dal suo ritrovamento l'Eracle Callinico torna nella sua terra...
Cinematografo di pensieri
Ho visto talmente tante cose che a volte non mi ricordo che cosa esattamente ho visto, né...
Un secolo di Opera in Finlandia
L'anno 2011 rappresenta un anno di celebrazioni per l'Opera Nazionale Finlandese, [Suomen...
Nel 2011 una rete nazionale sull'arte povera
Un grande evento sull'arte povera, mostre in cinque musei differenti, un annuncio dato con largo...
Tortona. Riscoprire la natura morta
Ancora fino al 19 febbraio una gita a Tortona tiene in serbo una sorpresa: la mostra “La...
In viaggio con Bach
Le tanto agogniate ferie stanno ormai per finire. È tempo di ritornare a casa. Ma solo dopo...
L'arte contemporanea? Vulnerabile
Il cerchio si chiude all’Hangar Bicocca, con l’ultima delle mostre previste dal...
Buon compleanno Shakespeare
Cosa aggiungere su William Shakespeare? La sua reale esistenza è stata persino messa in...
LIBRI E GUIDE
Federico Barbarossa e la Battaglia di Monte Porzio Catone di Jennifer Radulovic, editore Jouvence (Gruppo Mim edizioni) pagine 208, Euro 18,00.
In Viaggio di Laura Gemini, FrancoAngeli, pagine 176, Euro 21,00.
TUTTI I DOSSIER
0.26045393943787