Venerdì 28 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Italia nel mondo
Cena-spettacolo a New York
La grande cucina italiana servita dai cuochi di Identità Golose. L'appuntamento è nella Grande Mela all'interno del nuovo "tempio" del gusto Eataly. Quindici piani di sapori per sentirsi come a casa nostra
di Caterina D'Ambrosio

Gli chef di Identità Golose

Dopo essere passati da Londra e Shangai, e in attesa di approdare a gennaio 2011 a Milano, i cuochi di Identità Golose sbarcano a New York. Dal 12 al 14 ottobre, undici chef si alterneranno ai fornelli oltre a partecipare a una sessione di showcooking nella Scuola di Cucina di Lidia Bastianich, e daranno vita a una vera e propria cena-spettacolo di 11 portate nel Ristorante Manzo di Mario Batali. La protagonista una sola: la grande cucina italiana.

Location d’eccezione Eataly, il megastore del gusto italiano, inaugurato a fine agosto nella Grande Mela, tra la 23esima e la 5th Avenue. Indirizzo reso famoso dal cinema (la Colazione da Tiffany di Audrey Hepburn a base di cappuccino e brioche è negli annali) e oggi luogo irrinunciabile per chi apprezza la buona cucina, soprattutto quella del BelPaese. Così nell’edificio, che ospita guarda caso anche gli uffici di Tiffany, trovano posto otto ristoranti tematici, una vineria, una pasticceria, un forno e una sorta di mini caseificio dove viene prodotta, sotto l’occhio incuriosito degli avventori, mozzarella fresca fatta al momento.

Settemila metri quadri di bontà
Il banco della pasta fresca a Eataly

La catena di Eataly, nata nel 2004 da un’idea di Oscar Farinetti, è approdata a New York con l’intento di far scoprire – fuori da ogni luogo comune o malinteso culinario – le radici enogastronomiche italiane. E nei suoi settemila metri quadrati è tutto un trionfo di pasta di Gragnano, olii extravergini di oliva, acque e vini di altissimo livello. Ma anche salumi, carne, pesce. E all’ultimo dei 15 piani dell’edificio anche un roof garden con vineria aperto fino a tardi.

Per i più curiosi poi non possono mancare corsi di cucina tenuti da una vera star della tv americana Lidia Bastianich, la stessa padrona di casa che accoglierà gli undici cuochi di Identità Golose. Gli chef che – ognuno a modo loro – hanno riscritto, destrutturandola e ricomponendola, la storia della gastronomia italiana proporranno paste e zuppe, risotti, cruditée e dolci per apprezzare appieno il vero significato della creatività italiana in cucina.

Tra i fornelli del superstore di New York si muoveranno Massimo Bottura, Ugo Alciati, Gennaro Esposisto, Luca Montersino, Pino Cuttaia, Niko Romito, Emanuele Scarello, Moreno Cedroni, Cristina Bowerman, Davide Scabin e Pietro Zito, ognuno proveniente da una regione taliana diversa, per apprezzare appieno il Paradiso dei Sensi. (06/10/10)

 

Identità New York 12-14 ottobre 2010

c/o Eataly New York, 200 Fifth Avenue & 23rd Street

Aperto da lunedì a domenica dale 9 alle 23

Gran Bar dalle 19 alle 2

www.identitagolose.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
I Mercatini di Natale di Levico Terme
Valido dal 22 novembre 2014 al 06 gennaio 2015
In Slovenia terme e mercatini
Dal 6 all'8 dicembre 2014
Offerte di viaggio
Grantour della Turchia
Ultimo dell'anno in Baviera
Australia Fantastica con Chiariva
NOTIZIE
28/11/14 - Feste e folclore
Un suggestivo presepe scenografico verrà allestito nel cortile del Podestà a Siena,...
28/11/14 - Cinema
“River to River – OFF”, è l’evento collaterale del 14° River to...
28/11/14 - Expo Milano 2015
Attraverso la scelta del tema “Nutrire il Pianeta, energia per la vita” l’Expo...
28/11/14 - Natura
Ritorna in Basilicata la seconda edizione di Naturarte, manifestazione realizzata attraverso un...
28/11/14 - Trasporti
Delta Air Lines ha confermato i voli stagionali verso i propri hub negli Stati Uniti per la...
La Sardegna che fa bene
  Sapevate che la Sardegna è terra di centenari al punto da detenere il primato modiale...
Sulle spiagge di Flic En Flac
“Una terra profumata e baciata dalle carezze del sole”, secondo Baudelaire. Queste sono...
Il Thanksgiving è servito
  Il quarto giovedì di novembre, negli Stati Uniti, è un giorno molto...
Il Natale è in vetrina
Alle vetrine natalizie siamo abituati, direi che ne siamo anche un po' ossessionati, dal...
Firenze, per la pace con l'arte
Firenze langue. Possibile, con un patrimonio artistico e architettonico tra i più pregevoli e...
Estate alle porte. Quanto ti serve una rivista di viaggi?
Hai intenzione di viaggiare con discernimento? Allora devi smetterla di leggere le riviste di...
Auto d'epoca pronte a ripartire
Qualche settimana fa al Polo Fieristico di Milano si è svolta la seconda edizione del salone...
Galles, dalle lotte in miniera a quelle del rugby
La discesa è rapida e gli occhi cominciano man mano ad abituarsi all'oscurità. Giunti alla stazione...
La Lombardia sui binari del tempo libero
Proseguono anche in autunno le opportunità di viaggio offerte da Trenord Free Time,...
Piacevoli sorprese del "Made in Lombardy"
  Nel filone de “l’unione fa la forza”, cinque prestigiose aziende...
L'orgoglio gay sfila a Sydney
  Sono tantissime le ragioni che possono spingere a partire per l'Australia. C'è chi ci...
LIBRI E GUIDE
Il giro del mondo in 80 isole Lucrezia Argentiero, Iter Edizioni, pagine 144, Euro 11.90
Il Poeta Buongustaio 30 storie e ricette tradizionali in rime 20 sonetti mangerecci di Gianni Seviroli, Edizioni Panico, Galatina (Le), pagine 174, Euro 16,00.
TUTTI I DOSSIER
1.1890819072723