Giovedì 29 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Italia nel mondo
Cena-spettacolo a New York
La grande cucina italiana servita dai cuochi di Identit Golose. L'appuntamento nella Grande Mela all'interno del nuovo "tempio" del gusto Eataly. Quindici piani di sapori per sentirsi come a casa nostra
di Caterina D'Ambrosio

Gli chef di Identit Golose

Dopo essere passati da Londra e Shangai, e in attesa di approdare a gennaio 2011 a Milano, i cuochi di Identità Golose sbarcano a New York. Dal 12 al 14 ottobre, undici chef si alterneranno ai fornelli oltre a partecipare a una sessione di showcooking nella Scuola di Cucina di Lidia Bastianich, e daranno vita a una vera e propria cena-spettacolo di 11 portate nel Ristorante Manzo di Mario Batali. La protagonista una sola: la grande cucina italiana.

Location d’eccezione Eataly, il megastore del gusto italiano, inaugurato a fine agosto nella Grande Mela, tra la 23esima e la 5th Avenue. Indirizzo reso famoso dal cinema (la Colazione da Tiffany di Audrey Hepburn a base di cappuccino e brioche è negli annali) e oggi luogo irrinunciabile per chi apprezza la buona cucina, soprattutto quella del BelPaese. Così nell’edificio, che ospita guarda caso anche gli uffici di Tiffany, trovano posto otto ristoranti tematici, una vineria, una pasticceria, un forno e una sorta di mini caseificio dove viene prodotta, sotto l’occhio incuriosito degli avventori, mozzarella fresca fatta al momento.

Settemila metri quadri di bont
Il banco della pasta fresca a Eataly

La catena di Eataly, nata nel 2004 da un’idea di Oscar Farinetti, è approdata a New York con l’intento di far scoprire – fuori da ogni luogo comune o malinteso culinario – le radici enogastronomiche italiane. E nei suoi settemila metri quadrati è tutto un trionfo di pasta di Gragnano, olii extravergini di oliva, acque e vini di altissimo livello. Ma anche salumi, carne, pesce. E all’ultimo dei 15 piani dell’edificio anche un roof garden con vineria aperto fino a tardi.

Per i più curiosi poi non possono mancare corsi di cucina tenuti da una vera star della tv americana Lidia Bastianich, la stessa padrona di casa che accoglierà gli undici cuochi di Identità Golose. Gli chef che – ognuno a modo loro – hanno riscritto, destrutturandola e ricomponendola, la storia della gastronomia italiana proporranno paste e zuppe, risotti, cruditée e dolci per apprezzare appieno il vero significato della creatività italiana in cucina.

Tra i fornelli del superstore di New York si muoveranno Massimo Bottura, Ugo Alciati, Gennaro Esposisto, Luca Montersino, Pino Cuttaia, Niko Romito, Emanuele Scarello, Moreno Cedroni, Cristina Bowerman, Davide Scabin e Pietro Zito, ognuno proveniente da una regione taliana diversa, per apprezzare appieno il Paradiso dei Sensi. (06/10/10)

 

Identità New York 12-14 ottobre 2010

c/o Eataly New York, 200 Fifth Avenue & 23rd Street

Aperto da lunedì a domenica dale 9 alle 23

Gran Bar dalle 19 alle 2

www.identitagolose.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Trenino 100 valli & Laghi
Dal 1 al 3 maggio 2015 - Quota da € 298,00
Fiera Creattiva
Dal 05 al 08 marzo 2015
Offerte di viaggio
Pasqua a New York
Pasqua in Giordania
Carinzia: l'inverno è donna!
NOTIZIE
29/01/15 - Mostre
Il Museo Nazionale del Cinema propone alla Mole Antonelliana di Torino dal 29 gennaio al 3 maggio...
28/01/15 - Gastronomia
Dal 13 al 15 febbraio si terrà EXTRA Lucca 2015, la terza edizione della kermesse dedicata...
28/01/15 - Cataloghi
Il nuovo catalogo di Goasia Medio Oriente nasce con la volontà di illustrare tutte le...
28/01/15 - Enogastronomia
Ad Ostra Vetere, in provincia di Ancona, dal 30 gennaio al 1 febbraio si fa festa con le cantine...
28/01/15 - Neve
Anche questo inverno, le località montane che aderiscono al circuito delle Perle Alpine...
Nel Vallese un week-end per "enonauti"
Quando si pensa al vino, la mente viaggia quasi automaticamente verso quei paesi di grande...
Una terrazza sull'Umbria
È un’Umbria verdissima, ma al contempo maestosa quella che si contempla dai quasi 700...
Acque e fanghi per purificare e tonificare
  Acque millenarie che curano e proteggono e che si uniscono all’esperienza e alla...
Provenza. Benessere del corpo e della mente
Della “Provincia Narbonensis”, che i Romani occuparono dalla seconda metà del...
Champagne a go-go, a due passi da Parigi
Se diciamo Champagne pensiamo, naturalmente, subito al vino. Però, Champagne è anche...
L'Umbria per #winelovers
Dal 14 al 17 febbraio, amanti del vino e blogger da tutto il mondo si riuniranno a Terni in una...
Jamon de Pata Negra tutto quello che c'è da sapere
Il clima natalizio delle prossime festività: pranzi, cene e veglione che accompagnano...
"Matambre", sapore di Argentina
In Argentina, dove tradizionalmente sono grandi mangiatori di carne, il Matambre è...
Veneto riscoperto
Uno dei segni di perdita o di riscoperta del proprio passato si mostra a tavola: con il vino, il...
Grandi battaglie (di soldatini) sotto il Monte Rosa
Il gusto di giocare con i soldatini unito al modellismo e alla passione per la storia o per il...
L'Oro verde di Bronte
Bronte è una cittadina in provincia di Catania, ai piedi dell’Etna. Chef Boris...
LIBRI E GUIDE
Ritorno in India di Anand Giridharadas, Dalai editore, pagine 368, Euro 19,00.
Il bambino scambiato di Kenzaburo Oe, Garzanti, pagine 448, Euro 24.00.
TUTTI I DOSSIER
1.172935962677