Venerdì 27 Febbraio 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Italia nel mondo
Cena-spettacolo a New York
La grande cucina italiana servita dai cuochi di Identit Golose. L'appuntamento nella Grande Mela all'interno del nuovo "tempio" del gusto Eataly. Quindici piani di sapori per sentirsi come a casa nostra
di Caterina D'Ambrosio

Gli chef di Identit Golose

Dopo essere passati da Londra e Shangai, e in attesa di approdare a gennaio 2011 a Milano, i cuochi di Identità Golose sbarcano a New York. Dal 12 al 14 ottobre, undici chef si alterneranno ai fornelli oltre a partecipare a una sessione di showcooking nella Scuola di Cucina di Lidia Bastianich, e daranno vita a una vera e propria cena-spettacolo di 11 portate nel Ristorante Manzo di Mario Batali. La protagonista una sola: la grande cucina italiana.

Location d’eccezione Eataly, il megastore del gusto italiano, inaugurato a fine agosto nella Grande Mela, tra la 23esima e la 5th Avenue. Indirizzo reso famoso dal cinema (la Colazione da Tiffany di Audrey Hepburn a base di cappuccino e brioche è negli annali) e oggi luogo irrinunciabile per chi apprezza la buona cucina, soprattutto quella del BelPaese. Così nell’edificio, che ospita guarda caso anche gli uffici di Tiffany, trovano posto otto ristoranti tematici, una vineria, una pasticceria, un forno e una sorta di mini caseificio dove viene prodotta, sotto l’occhio incuriosito degli avventori, mozzarella fresca fatta al momento.

Settemila metri quadri di bont
Il banco della pasta fresca a Eataly

La catena di Eataly, nata nel 2004 da un’idea di Oscar Farinetti, è approdata a New York con l’intento di far scoprire – fuori da ogni luogo comune o malinteso culinario – le radici enogastronomiche italiane. E nei suoi settemila metri quadrati è tutto un trionfo di pasta di Gragnano, olii extravergini di oliva, acque e vini di altissimo livello. Ma anche salumi, carne, pesce. E all’ultimo dei 15 piani dell’edificio anche un roof garden con vineria aperto fino a tardi.

Per i più curiosi poi non possono mancare corsi di cucina tenuti da una vera star della tv americana Lidia Bastianich, la stessa padrona di casa che accoglierà gli undici cuochi di Identità Golose. Gli chef che – ognuno a modo loro – hanno riscritto, destrutturandola e ricomponendola, la storia della gastronomia italiana proporranno paste e zuppe, risotti, cruditée e dolci per apprezzare appieno il vero significato della creatività italiana in cucina.

Tra i fornelli del superstore di New York si muoveranno Massimo Bottura, Ugo Alciati, Gennaro Esposisto, Luca Montersino, Pino Cuttaia, Niko Romito, Emanuele Scarello, Moreno Cedroni, Cristina Bowerman, Davide Scabin e Pietro Zito, ognuno proveniente da una regione taliana diversa, per apprezzare appieno il Paradiso dei Sensi. (06/10/10)

 

Identità New York 12-14 ottobre 2010

c/o Eataly New York, 200 Fifth Avenue & 23rd Street

Aperto da lunedì a domenica dale 9 alle 23

Gran Bar dalle 19 alle 2

www.identitagolose.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Le iniziative invernali di Aquila Bianca
Dal 17 gennaio 2015 al 28 febbraio 2015
Costiera Amalfitana
Dal 01 al 03 maggio 2015 - Quota € 318,00
Offerte di viaggio
Carinzia: l'inverno è donna!
Pasqua in Oman
Crociera alle Bahamas
NOTIZIE
27/02/15 - Sport
Dal 5 al 7 marzo la “Super Classica” ACI vedrà sfidarsi lungo strade panoramiche...
27/02/15 - Bambini e ragazzi
Tutti a bordo. I ragazzi potranno andare a lezione di educazione ambientale su un’aula di una...
27/02/15 - Voli
Delta Air Lines potenzierà dal prossimo mese i collegamenti fra l’Italia e il John F....
27/02/15 - Arte
Moda e tecnologia, due sinergici fiori all’occhiello di Milano. La città meneghina nel...
27/02/15 - Fiere
L’appuntamento primaverile di Mercanteinfiera promette un ricco parterre. Questa fiera...
A Soriano: antichi delitti e moderne castagne
Da giovedì 30 settembre a domenica 17 ottobre si svolgerà a Soriano nel Cimino...
In Val di Non tra meli e fiori
“Aprile dolce fiorire” è una manifestazione che combina agricoltura, turismo,...
Acque, colline e monasteri per il relax
Residenze d’epoca, relais di charme, resort, agriturismi, country house, centri benessere e...
Coquillage e collezionismo per cene gourmet
Nel centro di Torino, a pochi passi dai Murazzi, La Bourriche è un nuovo ristorante per gli...
Il buono del Canada
  Ah, il Canada, grandi spazi che mi ricordano Santa Madre Russia e una cucina semplice come...
La vacanza che ti cura alle Terme di Comano
  Torna, in un angolo ancora poco conosciuto del Trentino, “la vacanza che ti...
Salone di Francoforte 2013: un bilancio verde
  Tornando dal 65° Salone dell'automobile di Francoforte (dal 12 al 22 settembre)...
Da Milano a Melzo, con Leonardo "poliziotto"
Tutto inizia negli anni Ottanta del secolo scorso. I cittadini vogliono salvare dalla demolizione...
Stoccolma. Romanzo giallo (blu)
Dopo averlo seguito per oltre 2.000 pagine, Mikael Blomkvist è diventato un caro, vecchio...
Algeri. Desiderio d'aperture
La visione d'assieme di Algeri e della sua baia, con le case vecchie della Casbah abbarbicate sul...
Sudafrica agro-dolce
L’altra sera Chef Boris stava leggendo un libro sulla Nuova Zelanda e gli è venuto in...
LIBRI E GUIDE
La dieta dell'acqua di Nicola Sorrentino, con Paola Gambino, Salani Editore. Euro 12,90
Cicloturismo, il bello del viaggiare in bicicletta guida scaricabile gratis su www.lifeintravel.it
TUTTI I DOSSIER
1.75710105896