Venerdì 21 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Turismo / Slovenia
Portorose e Pirano, rose e fiori
Le due localit costiere slovene scommettono sul mercato italiano. Turismo "ecosostenibile" la chiave di volta dell'offerta del Paese che punta anche su benessere, casin e viaggi congressuali
a cura della Redazione

Il mare di Portorose

La Slovenia ha solamente 46 chilometri di coste, ma in così poco spazio possiede due località importanti: Portorose e Pirano. Siamo nella parte settentrionale dell'Istria a pochissimi chilometri da Trieste una zona storicamente e culturalmente italiana e proprio per questo particolarmente amata dai nostri connazionali che costituiscono circa il 70% degli arrivi, specialmente dalle Regioni settentrionali.

Sotto lo slogan “Portorose e Pirano, la vacanza tutta rose e fiori” è iniziata una campagna pubblicitaria nel nostro Paese che è stata presentata a Milano in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato Goraszd Skrt, direttore dell’Ufficio del Turismo sloveno in Italia e Jadran Furlanic, direttore dell’Ente del Turismo di Portorose. Skrt ha sottolineato come la Slovenia sia un Paese verde, dove circa il 70% del territorio è coperto da boschi. L’ecosostenibilità è una parola d’ordine già dal 1924 quando fu creato il Parco Nazionale del Triglav, uno tra i primi fondati al mondo, e la politica turistica slovena è quella di finanziare solo le strutture ecosostenibili. Insomma il turismo “verde” ha grandi potenzialità.

Spiagge pi ampie e navette gratuite per il centro storico
Pirano, la piazza dedicata al violinista Giuseppe Tartini

Per Furlanic, direttore dell’Ente del Turismo di Portorose, il 2010 è un anno di grandi cambiamenti nella tipologia del turista a Portorose. I soggiorni sono più brevi, magari ripetuti, piuttosto di una vacanza lunga. Il direttore ha sottolineato come la località sia in un Paese sicuro, vicino e facile perché l’italiano è parlato dappertutto e la valuta è l’Euro. Riprendendo i temi espressi da Skrt, Furlanic ha spiegato le migliorie apportate alla località come la pulizia del mare, l’ampliamento delle spiagge di altri 200 metri circa e la ristrutturazione della città.

Anche Pirano è sulla stessa lunghezza d’onda con la costruzione di un nuovo garage fuori città e l’accesso al piccolo e pittoresco centro storico con delle navette gratuite. I punti salienti su cui punta Portorose sono il benessere, con un prodotto di qualità negli alberghi e nelle spa; le case da gioco, secondo un’antica tradizione e il MICE, il settore dei congressi e dei viaggi incentive, grazie alla disponibilità di strutture grandi. Grandi speranze vengono poste anche sulla possibilità di nuovi voli sull’aeroporto di Sicciole in partenza da Roma e Palermo. (25/06/10)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Luminarie di Salerno, Amalfi e Napoli
Dal 5 all'8 dicembre 2014
I Mercatini di Natale di Levico Terme
Valido dal 22 novembre 2014 al 06 gennaio 2015
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Grantour della Turchia
In India per festeggiare il nuovo anno
NOTIZIE
20/11/14 - Ambiente
Si svolgerà questa sera alle ore 18.00 presso il museo di Casa Martelli di Firenze...
20/11/14 - AAA - All'aria aperta
Il 3 novembre 2014 si è svolta la corsa più famosa di Roma: stiamo parlando della...
20/11/14 - Turismo
In seguito alla crisi che ha colpito l’Egitto negli utlimi mesi, il Presidente della...
20/11/14 - News e servizi
Save the Children ha aperto il suo primo Centro di Cura Comunitario per l’Ebola in Liberia....
20/11/14 - Cultura
Dal 21 al 23 novembre l’industria creativa internazionale s’incontra a Venezia: per tre...
Italiani in viaggio: prenotazioni sul web e con largo...
I dati parlano chiaro, la Rete è il mezzo più usato dagli italiani per prenotare un...
Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi. Sapevate che...
Sapevate che... Quelli del Governo han deciso di passare alla Fase Due? Come se non ci fosse...
Folla ai buffet dei candidati! Sapevate che...
Sapevate che... Sono stati stanziati 4,8 milioni per la “Promozione” dei laghi...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Dal 13 dicembre le tariffe dei treni AV (Alta Velocità, ma non per tutti,...
Marrakech, una "perla" per tutte le tasche
Ero già stato in visita alla ‘Perla del Sud’ ma “è passato tanto...
Week-end al museo ferroviario più importante d'Italia
  Con i suoi 36mila metri quadrati complessivi di cui 14mila coperti, il Museo...
Montecarlo capitale del balletto
A cavallo tra il XIX e il XX Secolo sono vissuti personaggi mitici nel campo dell'arte. Genî...
Che meraviglia le "Fallas" di Valencia!
Della Spagna conosco le più importanti Fiestas e altre manifestazioni della tradizione e del...
Controllo totale
Come tutti sapete, da ieri è in funzione presso il Terminal 5 dell’aeroporto di Roma...
Salonicco Sefardita. Dove si parlava più spagnolo che greco
L’espulsione dei Judìos dalla Sefarad (la “Spagna” in ebraico e Sefarditi...
Italiani "traditori" di vacanze
La fotografia scattata dall'Osservatorio Europcar-Doxa 2013 sugli stili di vacanza degli italiani...
LIBRI E GUIDE
Mamma, papà: devo dirvi una cosa di Giovanni e Paola Dall'Orto, Sonda edizioni, pagine 200, Euro 14,00.
La semplicità delle piccole cose. Ricordi ed emozioni di Agostino Picicco, editore ED Insieme, Terlizzi (Ba), pagine 160, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.3359608650208