Mercoledì 23 Aprile 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Turismo / Slovenia
Portorose e Pirano, rose e fiori
Le due località costiere slovene scommettono sul mercato italiano. Turismo "ecosostenibile" è la chiave di volta dell'offerta del Paese che punta anche su benessere, casinò e viaggi congressuali
a cura della Redazione

Il mare di Portorose

La Slovenia ha solamente 46 chilometri di coste, ma in così poco spazio possiede due località importanti: Portorose e Pirano. Siamo nella parte settentrionale dell'Istria a pochissimi chilometri da Trieste una zona storicamente e culturalmente italiana e proprio per questo particolarmente amata dai nostri connazionali che costituiscono circa il 70% degli arrivi, specialmente dalle Regioni settentrionali.

Sotto lo slogan “Portorose e Pirano, la vacanza tutta rose e fiori” è iniziata una campagna pubblicitaria nel nostro Paese che è stata presentata a Milano in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato Goraszd Skrt, direttore dell’Ufficio del Turismo sloveno in Italia e Jadran Furlanic, direttore dell’Ente del Turismo di Portorose. Skrt ha sottolineato come la Slovenia sia un Paese verde, dove circa il 70% del territorio è coperto da boschi. L’ecosostenibilità è una parola d’ordine già dal 1924 quando fu creato il Parco Nazionale del Triglav, uno tra i primi fondati al mondo, e la politica turistica slovena è quella di finanziare solo le strutture ecosostenibili. Insomma il turismo “verde” ha grandi potenzialità.

Spiagge più ampie e navette gratuite per il centro storico
Pirano, la piazza dedicata al violinista Giuseppe Tartini

Per Furlanic, direttore dell’Ente del Turismo di Portorose, il 2010 è un anno di grandi cambiamenti nella tipologia del turista a Portorose. I soggiorni sono più brevi, magari ripetuti, piuttosto di una vacanza lunga. Il direttore ha sottolineato come la località sia in un Paese sicuro, vicino e facile perché l’italiano è parlato dappertutto e la valuta è l’Euro. Riprendendo i temi espressi da Skrt, Furlanic ha spiegato le migliorie apportate alla località come la pulizia del mare, l’ampliamento delle spiagge di altri 200 metri circa e la ristrutturazione della città.

Anche Pirano è sulla stessa lunghezza d’onda con la costruzione di un nuovo garage fuori città e l’accesso al piccolo e pittoresco centro storico con delle navette gratuite. I punti salienti su cui punta Portorose sono il benessere, con un prodotto di qualità negli alberghi e nelle spa; le case da gioco, secondo un’antica tradizione e il MICE, il settore dei congressi e dei viaggi incentive, grazie alla disponibilità di strutture grandi. Grandi speranze vengono poste anche sulla possibilità di nuovi voli sull’aeroporto di Sicciole in partenza da Roma e Palermo. (25/06/10)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Universi Diversi: Sacrearmonie
Dal 29 marzo al 30 maggio 2014
Fiera del vivere sostenibile
Dal 24 al 27 Aprile 2014, dal 1 al 4 maggio 2014
Offerte di viaggio
Vacanza per giovani in Costa Smeralda
Grantour della Turchia
Minitour storico e archeologico in Israele
NOTIZIE
23/04/14 - Gastronomia
Forte Village, il resort di Santa Margherita di Pula (Cagliari) ospiterà al suo interno il...
23/04/14 - Gastronomia
Circa mille chilometri a piedi, da Aosta a Roma, in quarantuno giorni: questo il percorso che si...
23/04/14 - Eventi e mostre
Dal Monastero di Agia Napa alla Penisola di Akamas, dal tranquillo porto di Pafos al rinnovato...
23/04/14 - Curiosità
easyJet celebra il 450° anniversario della nascita di Shakespeare (23 aprile 1564) con la messa...
23/04/14 - I luoghi della fede
Sabato 26 aprile sarà inaugurata la chiesetta della Madonna della Neve di Busto Garolfo, in...
Il Turismo del Belpaese? Tutto da rifare
Gentile Signora Brambilla, Ministra del Turismo, prima di tutto mi presento e svelandomi, dimostro...
Natale italiano
In Puglia, a Tricase, in provincia di Lecce da oltre trent' anni si ripropone il presepio vivente....
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che… Nello scorso gennaio Alitalia ha perso (Borse.it del 25/2) un bel – 8% di...
Dobbiaco, sette giorni con le mongolfiere
Un appuntamento curioso e insolito si svolgerà dal 7 al 15 gennaio 2006 a Dobbiaco, in provincia di...
Girosapori, Pasqua con chi vuoi
Un tour enogastronomico per Pasqua. A chi non piacerebbe? Ai palati sopraffini non resti solo il...
BizTravel Forum per il turismo d'affari
Milano torna a parlare di turismo d'affari con BizTravel Forum 2006, previsto il 20 e il 21...
Originale Trieste
Il viaggiatore amante di tour culturali, magari annoiato dalle più comuni iniziative...
Arte e sport nella Svezia d'inverno
Al via i preparativi per la stagione turistica invernale in Svezia che per gli arrivi dei...
Turismo ecosostenibile, Matera sceglie l'auto elettrica
Matera punta sul turismo di qualità. Dopo aver lanciato la sua candidatura come Capitale...
Pallone Mundial. Il Trionfo finale
W l'Italia, dunque. Oltretutto (ogni riferimento alla politica è puramente casuale) è l'unica volta...
Milano, la città di Gio Ponti
Per due fine settimana Milano ricorda Giò Ponti offrendo un itinerario di visita dei più importanti...
LIBRI E GUIDE
Dove eravate tutti di Paolo Di Paolo, Feltrinelli, pagine: 224, Euro 15,00.
Un colpo di vento di Ferdinand Von Schirach, Longanesi, pagine 240, Euro 18.00.
TUTTI I DOSSIER
2.5523819923401