Mercoledì 26 Novembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Turismo / Slovenia
Portorose e Pirano, rose e fiori
Le due localit costiere slovene scommettono sul mercato italiano. Turismo "ecosostenibile" la chiave di volta dell'offerta del Paese che punta anche su benessere, casin e viaggi congressuali
a cura della Redazione

Il mare di Portorose

La Slovenia ha solamente 46 chilometri di coste, ma in così poco spazio possiede due località importanti: Portorose e Pirano. Siamo nella parte settentrionale dell'Istria a pochissimi chilometri da Trieste una zona storicamente e culturalmente italiana e proprio per questo particolarmente amata dai nostri connazionali che costituiscono circa il 70% degli arrivi, specialmente dalle Regioni settentrionali.

Sotto lo slogan “Portorose e Pirano, la vacanza tutta rose e fiori” è iniziata una campagna pubblicitaria nel nostro Paese che è stata presentata a Milano in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato Goraszd Skrt, direttore dell’Ufficio del Turismo sloveno in Italia e Jadran Furlanic, direttore dell’Ente del Turismo di Portorose. Skrt ha sottolineato come la Slovenia sia un Paese verde, dove circa il 70% del territorio è coperto da boschi. L’ecosostenibilità è una parola d’ordine già dal 1924 quando fu creato il Parco Nazionale del Triglav, uno tra i primi fondati al mondo, e la politica turistica slovena è quella di finanziare solo le strutture ecosostenibili. Insomma il turismo “verde” ha grandi potenzialità.

Spiagge pi ampie e navette gratuite per il centro storico
Pirano, la piazza dedicata al violinista Giuseppe Tartini

Per Furlanic, direttore dell’Ente del Turismo di Portorose, il 2010 è un anno di grandi cambiamenti nella tipologia del turista a Portorose. I soggiorni sono più brevi, magari ripetuti, piuttosto di una vacanza lunga. Il direttore ha sottolineato come la località sia in un Paese sicuro, vicino e facile perché l’italiano è parlato dappertutto e la valuta è l’Euro. Riprendendo i temi espressi da Skrt, Furlanic ha spiegato le migliorie apportate alla località come la pulizia del mare, l’ampliamento delle spiagge di altri 200 metri circa e la ristrutturazione della città.

Anche Pirano è sulla stessa lunghezza d’onda con la costruzione di un nuovo garage fuori città e l’accesso al piccolo e pittoresco centro storico con delle navette gratuite. I punti salienti su cui punta Portorose sono il benessere, con un prodotto di qualità negli alberghi e nelle spa; le case da gioco, secondo un’antica tradizione e il MICE, il settore dei congressi e dei viaggi incentive, grazie alla disponibilità di strutture grandi. Grandi speranze vengono poste anche sulla possibilità di nuovi voli sull’aeroporto di Sicciole in partenza da Roma e Palermo. (25/06/10)

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
In Slovenia terme e mercatini
Dal 6 all'8 dicembre 2014
Sorsi di Musica - Concerti Villa Bardini
Valido da novembre 2014 a Febbraio 2015
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
Alla scoperta dell'Iran
Capodanno da favola a New York
NOTIZIE
26/11/14 - Gastronomia
Domenica 30 novembre, è in programma la 18esima edizione della “Sagra della...
26/11/14 - Mostre
Oltre sessanta opere della collezione Galvagno ripercorrono il secolo breve ad Agrigento dal...
26/11/14 - Cinema
Il cinema in lingua originale è una consuetudine all’Institut Français di...
26/11/14 - Italia centro
Si svolgerà presso l’Oratorio della Carità di Fabriano, domani 27 novembre, il...
26/11/14 - Trasporti
Un nuovo collegamento aereo nonstop sarà attivato a giugno 2015 tra Venezia e l’hub di...
In visita a un'Italia diversa
È possibile tenere turisticamente informata la "aficiòn" lettrice, anche facendo...
Occhio al risparmio
Quattro once, circa 112 grammi di rivestimento spalmati sull’intera superficie di un aereo....
Le grandi ali tedesche
Anche il viaggiatore frettoloso che passava mercoledì 14 luglio nel tardo pomeriggio...
Avvoltoi in agguato alla Valtur. Sapevate che...
Sapevate che... I commissari di Valtur hanno intimato alla Grandi Viaggi di non fregarle i clienti?...
Ricordiamoci delle Ferrovie dimenticate
La Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, che si svolge domenica 3 marzo, si annuncia anche...
Predappio, "Caput (politica) Mundi"
Qualcuno può pensare che amo scherzare, o a una provocazione, ma io (facendomi pure forte di...
Piacere di incontrarci a Lampedusa
  Accoglienza, incontro, diritti saranno i temi che animeranno la manifestazione promossa da...
L'arte di essere Bastian Contrari
L'anno scorso ogni serata del festival celebrava un vizio capitale, questa volta la scelta è caduta...
Come viaggiano i business men
Un totale di 29,8 milioni di viaggi effettuati, con una leggera flessione nel numero di trasferte...
Accordo Italia-Ucraina per l'interscambio turistico
9 ottobre - La notizia di queste ultime ore è che il presidente dell'Ucraina Viktor Yushchenko ha...
Turismo in Italia? Ministra, lo ripeto...
Non oso disturbare la Signora Ministra (del Turismo) Brambilla, con un annoiante seguito della...
LIBRI E GUIDE
Il giro del mondo in 80 isole Lucrezia Argentiero, Iter Edizioni, pagine 144, Euro 11.90
Il bambino scambiato di Kenzaburo Oe, Garzanti, pagine 448, Euro 24.00.
TUTTI I DOSSIER
1.8055691719055