Viaggi brevi / Trentino
Oh che bel castello!
Finiti i lavori, a primavera Castel Thun in Val di Non riaprirà i battenti per svelare ai visitatori le sue meraviglie e le importanti esposizioni temporanee che qui saranno ospitate
a cura della Redazione

Veduta aerea di Castel Thun

Il prossimo 17 aprile riapre dopo anni di restauri una delle dimore signorili più belle del Trentino: Castel Thun in Val di Non nel comune di Ton, residenza fortificata abitata ininterrottamente dal 1240 al 1982 dalla nobile e ricca famiglia omonima. Per l’occasione l’Azienda per il Turismo della Val di Non ha creato un pacchetto che abbina l’ingresso al castello a un soggiorno che permette di scoprire alcune particolarità della valle come i suoi canyon e il santuario di San Romedio, originario dell’XI secolo ed edificato su uno sperone di roccia lambito da un torrente. Il pacchetto comprende anche una cena tipica e due notti in agriturismo a partire da 120 Euro a persona in camera doppia

Un lungo scorcio di storia
La stanza del Vescovo

Alla morte dell’ultimo membro della famiglia Thun, nel 1992, il castello è passato alla Provincia di Trento che lo ha destinato a sede museale. Dopo lunghi lavori di consolidamento e di restauro la residenza è ora pronta all’apertura. Il maniero comprende 150 stanze, una grande biblioteca e un giardino. La Provincia ha acquistato anche gli arredi d’epoca, l’importante archivio e i quadri. Proprio il fatto che sia stato abitato ininterrottamente dal XIII al XX Secolo rende Castel Thun affascinante, è una delle poche dimore principesche ad aver mantenuto intatti i propri arredi che raccontano l’illustre e potente casato originario della Val di Non. Molto influenti a livello internazionale. I Thun furono banchieri degli Asburgo, membri della corte asburgica di Innsbruck, principi vescovi e protagonisti della storia boema, arrivando a detenere addirittura 10 castelli nella sola zona di Praga. Da vedere gli affreschi, i quadri della straordinaria pinacoteca e le stufe a olle originali. Tra tutte le stanze spiccano quella cosiddetta “del vescovo” con il suo spettacolare soffitto a cassettoni in legno di cimbro di impronta sudtirolese, quella “del camino”, resa particolare da un pregevole esempio di caminetto rinascimentale, e quella “del fumo” che ha conservato come tangibili tracce della storia del castello i segni del fumo delle candele accese per le veglie funebri.

Nuova splendida struttura espositiva
Veduta aerea della Val di Non

La residenza farà parte del circuito Museo Castello del Buonconsiglio Monumenti e in alcune sale ospiterà periodicamente un calendario stagionale di mostre. La prima avrà inizio il 30 maggio. “L’avventura del Vetro – Dal Rinascimento al Novecento tra Venezia e mondi lontani” sarà un viaggio alla scoperta della magia del vetro attraverso l'arte dei maestri veneziani che con le loro creazioni hanno conquistato il mondo. (10/02/10)

 

Per informazioni


Castel Thun:

www.buonconsiglio.it

 

Turismo Val di Non:

www.visitvaldinon.it

 

Pacchetti soggiorno:

www.guidavacanze.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Day Spa: terme in un giorno
Dal 6 gennaio al 15 maggio 2014
Giardini in fiore
Dal 29 marzo al 31 ottobre 2014
Offerte di viaggio
Mare, natura e pizzica in Salento
Vacanza per giovani in Costa Smeralda
Crociera nel Mediterraneo Occidentale
NOTIZIE
21/04/14 - Mercati
L’economia italiana registra i primi segnali di ripresa: il prodotto interno lordo del primo...
21/04/14 - Voli
Mistral Air, la compagnia aerea di proprietà di Poste Italiane lancia un nuovo collegamento...
21/04/14 - Cinema
Taglia il traguardo della sua quindicesima edizione MISFF, Maremetraggio International Short Film...
21/04/14 - Voli
La stagione estiva si apre con novità importanti per l’aeroporto di Milano Malpensa....
20/04/14 - Natura
Sempre di più in Italia si sta riscoprendo un turismo "bucolico", dove il contatto con la...
India, le montagne del nord-ovest
  Le grandiose catene montuose dell’Hindu Kush, del Karakorum, si dispiegano ad arco...
Backwater, dove l'acqua ricama la terra
  Come precisato, le principali attrazioni/appeals del Kerala sono la medicina Ayurvedica, le...
Nella Francia di Christian Dior
Granville, città affacciata sul grande golfo di Saint-Malò e cinta da mura, vanta due glorie, tra...
Johannesburg, cuore dell'Africa australe
  La chiamano Msawawa Ziyawa, la "città bollente", quella dove accadono le "cose"....
Dai Latini ai Galli, via mare
"Quando si naviga con me, non si prende mai mare…". Chi è l'autore di così perentoria affermazione?...
Trekking e bici in Carinzia
La Carinzia, la regione più meridionale fra i Lander austriaci, è una meta indicata per una gita...
Oslo, approdo sicuro di un popolo navigatore
I due alberi della Jomfruen si innalzano nel cielo trasparente di Oslo. Attraccata nel porto della...
Cuba, l'isola che fu la terra degli indios
Nella puntata precedente cominciai col tradurre l’ermetico titolo (riferentesi a una...
Estremadura. Qui la 'intrahistoria' è maestra di vita
  Nutro molta aficiòn per Miguel de Unamuno, poeta, filosofo, scrittore, drammaturgo e...
A Londra con Shakespeare
L'idea che un solo uomo abbia saputo scrivere così tante opere e soprattutto così...
Atmosfere lombarde del Lodigiano
Una gita in battello sull'Adda, itinerari artistici a Lodi alla ricerca delle sue antiche origini o...
LIBRI E GUIDE
I Ristoranti di Veronelli 2008pagine 840, € 22,00I Vini di Veronelli 2008 pagine 1056, € 29,00Gli Alberghi di Ver
La ragazza definitiva di Gisy Scerman, Castelvecchi Editore, pagine 190, € 12.00.
TUTTI I DOSSIER
3.1979629993439