Domenica 21 Dicembre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Viaggi brevi / Trentino
Oh che bel castello!
Finiti i lavori, a primavera Castel Thun in Val di Non riaprir i battenti per svelare ai visitatori le sue meraviglie e le importanti esposizioni temporanee che qui saranno ospitate
a cura della Redazione

Veduta aerea di Castel Thun

Il prossimo 17 aprile riapre dopo anni di restauri una delle dimore signorili più belle del Trentino: Castel Thun in Val di Non nel comune di Ton, residenza fortificata abitata ininterrottamente dal 1240 al 1982 dalla nobile e ricca famiglia omonima. Per l’occasione l’Azienda per il Turismo della Val di Non ha creato un pacchetto che abbina l’ingresso al castello a un soggiorno che permette di scoprire alcune particolarità della valle come i suoi canyon e il santuario di San Romedio, originario dell’XI secolo ed edificato su uno sperone di roccia lambito da un torrente. Il pacchetto comprende anche una cena tipica e due notti in agriturismo a partire da 120 Euro a persona in camera doppia

Un lungo scorcio di storia
La stanza del Vescovo

Alla morte dell’ultimo membro della famiglia Thun, nel 1992, il castello è passato alla Provincia di Trento che lo ha destinato a sede museale. Dopo lunghi lavori di consolidamento e di restauro la residenza è ora pronta all’apertura. Il maniero comprende 150 stanze, una grande biblioteca e un giardino. La Provincia ha acquistato anche gli arredi d’epoca, l’importante archivio e i quadri. Proprio il fatto che sia stato abitato ininterrottamente dal XIII al XX Secolo rende Castel Thun affascinante, è una delle poche dimore principesche ad aver mantenuto intatti i propri arredi che raccontano l’illustre e potente casato originario della Val di Non. Molto influenti a livello internazionale. I Thun furono banchieri degli Asburgo, membri della corte asburgica di Innsbruck, principi vescovi e protagonisti della storia boema, arrivando a detenere addirittura 10 castelli nella sola zona di Praga. Da vedere gli affreschi, i quadri della straordinaria pinacoteca e le stufe a olle originali. Tra tutte le stanze spiccano quella cosiddetta “del vescovo” con il suo spettacolare soffitto a cassettoni in legno di cimbro di impronta sudtirolese, quella “del camino”, resa particolare da un pregevole esempio di caminetto rinascimentale, e quella “del fumo” che ha conservato come tangibili tracce della storia del castello i segni del fumo delle candele accese per le veglie funebri.

Nuova splendida struttura espositiva
Veduta aerea della Val di Non

La residenza farà parte del circuito Museo Castello del Buonconsiglio Monumenti e in alcune sale ospiterà periodicamente un calendario stagionale di mostre. La prima avrà inizio il 30 maggio. “L’avventura del Vetro – Dal Rinascimento al Novecento tra Venezia e mondi lontani” sarà un viaggio alla scoperta della magia del vetro attraverso l'arte dei maestri veneziani che con le loro creazioni hanno conquistato il mondo. (10/02/10)

 

Per informazioni


Castel Thun:

www.buonconsiglio.it

 

Turismo Val di Non:

www.visitvaldinon.it

 

Pacchetti soggiorno:

www.guidavacanze.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
I Mercatini di Natale di Levico Terme
Valido dal 22 novembre 2014 al 06 gennaio 2015
Il luogo più bello del mondo
Valido solo il 25 Gennaio 2015
Offerte di viaggio
Ultimo dell'anno in Baviera
Grantour della Turchia
Carinzia: l'inverno è donna!
NOTIZIE
19/12/14 - Festival
Dal 26 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 ritorna a Genova e Rapallo il Circumnavigando Festival, la...
19/12/14 - Mostre
Il Museo Nazionale del Cinema di Torino rimarrà aperto per tutte le festività,...
19/12/14 - Mostre
Sabato 20 dicembre 2014, alle ore 16.00, a Cosenza, presso il Palazzo Arnone, sarà...
18/12/14 - Concerti
L’Harlem Gospel Choir, chiamato calorosamente dai fan “Gente di Dio che viene da...
18/12/14 - Cinema
Cinecittà ha compiuto settantasette anni. Vi sono stati girati circa quattromila film, di...
In Messico, nella piccola e viva Tlaxcala
Arruolato in una bella gita nel Messico da Konratravel (baldo tour operator romano che...
Portogallo, tutti i colori di Sintra
Lord Byron l'ha paragonata al suo "paradiso terrestre". Clima stupendo, ampie le zone boscose della...
I Romani di Liqian
  Nel profondo del deserto del Gobi (parola mongola che significa “il nulla”),...
La Grande Muraglia delle Alpi
  Quando mi chiedono la ragione del mio interesse per la storia militare rispondo che,...
Rapolano Terme, acqua speciale all'Antica Querciolaia
Oltre che stressati soffrite di acne, seborrea, orticaria, psoriasi? O avete problemi di...
Sud-est barese: itinerario tra tesori gastronomici
Vigne e ulivi nella terra rossa, muretti a secco e fichi d’India: e su tutto fiotti di sole...
Slovenia: "Svizzera slava", con mare
Dev’essere davvero importante la Slovenia, mi chiedevo, mentre tentavo laboriosamente di fare...
"Marvellous" Melbourne
Helen Porter Armstrong (1861-1931) aveva una voce magnifica. Un soprano che, in tournée...
Val Camastra. La montagna è di casa
Sotto un cielo gonfio di nuvole, nell’ora di un tiepido tramonto primaverile, i vicoli di...
A briglie sciolte per il Palio di Asti
"Era la domenica terza de lo mese settembrino dell'Anno di Grazia 1275 dell'Era di Nostro Signore"...
Splendida Saragozza in terra d'Aragona
Saragozza (Zaragoza), mirabile capitale di un'Aragona dai paesaggi meravigliosi. È...
LIBRI E GUIDE
Il bambino scambiato di Kenzaburo Oe, Garzanti, pagine 448, Euro 24.00.
Andare a piedi Filosofia del Camminare di Frédéric Gros, Garzanti, pagine 232, Euro 14,90.
TUTTI I DOSSIER
1.3211469650269