Mercoledì 28 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Natura & Sport / Escursionismo
Trekking ferroviario nel Salernitano
In treno da Salerno a Buccino, poi in pullman fino ad Auletta e da l a piedi per raggiungere Pertosa lungo il tracciato della ferrovia fuori esercizio. Attraversando gallerie, spettacolari ponti e le Grotte dell'Angelo
a cura della Redazione

A piedi lungo i binari

Ritorna il "trenotrekkingferroviario" sulla linea Sicignano-Lagonegro, quest'anno sul diverso percorso da Auletta a Pertosa, organizzato dalla Sezione di Salerno del Club Alpino Italiano. Si tratta di un'escursione lungo questa tratta ferroviaria "temporaneamente chiusa all'esercizio" dal 1987. L'appuntamento è per domenica 7 marzo alla stazione ferroviaria di Salerno, in occasione della Terza Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, con partenza alle ore 9,40 alla volta di Buccino. Nell’ora di viaggio in treno, a tutti gli escursionisti sarranno serviti dolci artigianali e una copia del libro dell’antropologo Giuseppe Colitti “L’anello della memoria. Il ciclo dell’anno nei luoghi e nei riti di un paese del Sud” alla scoperta delle tradizioni dell’area interna del Salernitano Sala Consilina–Vallo di Diano.

Sulla strada ferrata
Le Grotte dell'Angelo

Scesi dal treno a Buccino, gli escursionisti raggiungeranno in pullman la vicina Auletta dove saranno accolti dalle Amministrazioni locali. Alle 11,30 partirà il trekking di due ore lungo i circa 6 chilometri di strada ferrata dalla stazione di Auletta (al Km 16+355) alla stazione di Pertosa (al Km 22+148), con l’emozione del passaggio in galleria e su spettacolari ponti, tra i quali quello che con trenta arcate aggira la piccola “Valle del Lontrano”. Il percorso è pianeggiante e adatto a tutti, anche ai bambini; il consiglio naturalmente è di utilizzare scarpe da trekking, bastoncini per non scivolare sui binari, guanti e una torcia per le gallerie. Lasciata la ferrovia, gli escursionisti raggiungeranno la sottostante zona delle Grotte dell’Angelo per un ricco piatto di pasta e fagioli accompagnato da bruschetta e vino.

Laboratori e assaggi
Sul lungo ponte verso la stazione di Pertosa

Nel pomeriggio, dopo l’esibizione del Gruppo Folk di Polla, è prevista la partecipazione a scelta a un laboratorio della durata di circa 2 ore sulla tintura vegetale con piante del Cilento e Vallo di Diano; l’identificazione delle piante o un minicorso di assaggio dei prodotti locali: l’olio e il carciofo. In alternativa una visita guidata alle Grotte dell’Angelo, con il suggestivo ingresso in barcone. Alle 18,30 ripartenza in pullman per la Stazione di Buccino, dove alle 19,07 si risalirà sul treno, proveniente da Potenza, per far ritorno a Salerno alle 20,10 con comode coincidenze, sia al mattino che alla sera, da e per Napoli. Le prenotazioni chiudono il 19 febbraio. (05/02/2010)

 

Per informazioni

www.caisalerno.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Mantova e navigazione del Mincio
Dal 28 al 29 marzo 2015 - Quota da € 195,00
Sci e alpinismo sul Gran Paradiso
Dal 10 gennaio 2015 al 25 aprile 2015
Offerte di viaggio
Benessere ad alta quota
Australia Fantastica con Chiariva
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
28/01/15 - Città d'arte
Con l’obiettivo di mantenere viva l’unicità del legame che da sempre la...
27/01/15 - Trasporti
Dall’Italia all’Oriente con un’unica soluzione di viaggio integrata che combina...
27/01/15 - Festival
L’universo della piccola nautica dà appuntamento ad operatori e appassionati del...
27/01/15 - Montagna
Il più vasto e soleggiato altipiano d’Europa nel cuore delle Dolomiti, invita a essere...
27/01/15 - Mostre
Un fulgore d’oro accoglierà il visitatore nella cinquecentesca Sala delle Arti e delle...
I campioni dell'arrampicata a Milano
La prima tappa della Coppa del mondo di arrampicata sportiva sarà a Milano, da...
"Carta di Feltre": diritti e doveri dei parchi italiani
Nel corso dell'ultima giornata di lavori della conferenza nazionale "Parchi per una sola terra" è...
I mini-pinguini di Phillip Island
Negli anni Venti del secolo scorso un tassista cominciò, di sua iniziativa, a portare dei...
Cuccioli d'estate
Nel giro di due settimane c'è stato un gran fermento al "reparto maternità" del Parco...
Altro che Disgrazia
  Spesso la toponomastica inganna, soprattutto in montagna. Non è raro trovare diavoli,...
Pedalata in rima
La bici è metafora di vita/in discesa pianura o salita/è questione di cambio di...
Nuova preghiera per il ghiacciaio dell'Aletsch
I versi di una nuova preghiera risuoneranno ai piedi del ghiacciaio dell’Aletsch,...
Quarantadue chilometri al sole
Il clima mite invernale rende Cipro un’ottima destinazione per gli appassionati della corsa...
Tempo di neve. Vita in Valchiavenna
Mi trovo in una nota località sciistica di moda negli anni d’oro della Lombardia da...
Donne che camminano
"Ogni donna dovrebbe camminare come Eva nel lutto e nella penitenza." Tertulliano   Nel suo...
Agriturismo molisano fra mare e campagna
Paesaggi intatti da secoli, estesi boschi di querce e conifere, verdi pascoli e limpidi torrenti,...
LIBRI E GUIDE
Il giro del mondo in 80 isole Lucrezia Argentiero, Iter Edizioni, pagine 144, Euro 11.90
Maria Callas di Roberta Maresci, Gramese Editore, pagine 160, Euro 12,90.
TUTTI I DOSSIER
1.150456905365