Mercoledì 23 Luglio 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Viaggi Brevi / Enogastronomia
In Veneto tre strade per mille sapori
Sotto questo titolo tre famose strade del vino vicino a Verona offrono il meglio della loro produzione con un ottimo rapporto qualità/prezzo
di Graziano Capponago del Monte

Il castello di Soave

Il Veneto, regione dove l'agricoltura riveste tradizionalmente un ruolo molto importante, è famoso per i suoi vini e alcuni prodotti specificatamente locali. Intelligentemente, da alcuni anni esistono le "Strade del Vino e dei Prodotti Tipici", degli itinerari che percorrono le zone più famose per visitare cantine e produttori, uno strumento efficace che coniuga il turismo all’enogastronomia, binomio sempre più importante in un Paese come il nostro che certo non è secondo a nessuno in questo campo.

Forte attrattiva per il turista
Prodotti tipici veneti

Il passo successivo alla creazione di una strada del vino è quello di ideare delle manifestazioni “ad hoc” che mantengano viva l’attenzione dell’enoturista su quel determinato territorio. Non basta, cioè, stilare un elenco di cantine aperte e tracciare un itinerario sulla carta perché l’offerta, e di conseguenza la concorrenza, è tale e tanta e la qualità è generalmente sempre di alto livello che ogni strada deve trovare un “motivo” per farsi percorrere.

Menu speciali per tutto l'inverno
Il logo della manifestazione

Le tre strade del nord-est veronese, Soave, Valpolicella e Terradeiforti hanno scelto la via dell’abbinamento professionale del vino ai cibi. In pratica, con l’iniziativa “Tre strade per mille sapori”, dal 29 gennaio al 21 marzo dodici ristoranti dislocati lungo le strade dei vini e dei prodotti tipici propongono un menu dove con ogni piatto è servito il vino locale più appropriato prodotto da trenta cantine. Così abbiamo, per esempio, il bianco Soave per gli antipasti, il rosso Valpolicella per i primi, il più impegnativo Amarone per i secondi o il Recioto per i dolci. Un occhio di riguardo è stato dato al prezzo che è mantenuto tra i 28 e i 30 euro per un menu dall’antipasto al dolce vini compresi, a dimostrazione che si può offrire qualità anche senza “pelare” il turista.

 

Per informazioni

www.soaveincoming.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
La Banda del Talos Festival
Dal 4 al 14 settembre
Sapore di sale, sapore di Lago
Dal 22 al 28 settembre
Offerte di viaggio
Calabria: mare e relax in famiglia
Vacanza per giovani in Costa Smeralda
In vacanza con mamma o papa' ...
NOTIZIE
23/07/14 - Sport
A dieci giorni dal fischio conclusivo al Maracanà, Embratur, l’Ufficio Brasiliano del...
23/07/14 - Trekking
Per visitare i luoghi della Prima Guerra Mondiale basta trascorrere una vacanza al Passo San...
23/07/14 - Eventi e mostre
In occasione delle Notti dell’Archeologia 2014, venerdì 25 luglio il Museo...
23/07/14 - Festival
Fervono i preparativi per la seconda edizione del Festival dell’erranza, una manifestazione...
23/07/14 - Cinema
Dal 16 al 19 ottobre 2014 prende il via a Padova la terza edizione di Detour. Festival del Cinema...
Andare a Bogotà anche solo per il Museo del Oro
Il riaperto e ancor meglio visitabile Museo del Oro costituisce, con la Candelaria, l'altra grande...
San Lazzaro degli Armeni nella Serenissima laguna
Calpesta con cautela l'isola consacrata dei Padri Mechitaristi, ogni tuo passo potrebbe incontrare...
In Massachusetts è Gay Pride tutto l'anno
  Passato alla storia come il primo stato ad aver legalizzato il matrimonio tra coppie dello...
Aragona, un peccato ignorarla
  Il turismo è un complesso fenomeno socioeconomico della vita moderna contraddistinto...
Un anno nella terra dei canguri
Vivere in Australia vuole anche dire mettere da parte lo stile di vita europeo e fondersi...
Patagonia "rap"
A partire dal nome che, pare, le è stato dato da Ferdinando Magellano (portoghese, ma al servizio...
Norvegia: Il Postale dei Fiordi
Le 11 navi della flotta Hurtigruten solcano quotidianamente tutto l'anno le acque atlantiche della...
Khajuraho, sculture d'amore e di guerra
  I luoghi turistici dell’India, specie in questi ultimi anni - con l’aumento...
Ratisbona, città d'acqua e di pietra
"Questa bella città ha due volti: uno di pietra, l'altro d'acqua: solo osservata dal Danubio...
Beaulieu sur Mer: il giardino delle delizie
  Se ci trovassimo nella condizione di dover scegliere una località per una breve ma...
Foresta Nera, il bosco delle favole
Sarà per il nome suggestivo, sarà perché ci sono molti bei luoghi da visitare,...
LIBRI E GUIDE
Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry, Electa-Phaidon, pagine 264, 320 illustrazioni, euro 59,00.
Manuale dello chef di Claudio Sadler, Giunti Editore, Fotografie di Francesca Brambilla e Serena Serrani, pagine 288, Euro 19,90.
TUTTI I DOSSIER
1.6438920497894