Mercoledì 1 Ottobre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Mercatini 2/ Germania
Chagall sulle montagne russe
Arte, artigianato e svago la formula scelta da Europa-Park, il parco di divertimenti tedesco che festeggia il Natale ospitando le opere del maestro russo e le bancarelle del Christkindl' Markt
di Graziano Capponago del Monte

Una comitiva di Babbi Natale sulle montagne russe

La cosa bella dei parchi di divertimento è che pur tutti identici nell'offerta di attrazioni, ognuno ha una sua filosofia, quasi "un'anima", un qualcosa che lo rende (o almeno dovrebbe renderlo) particolare e unico. Nel Sud della Germania, nel Land Baden-Württemberg non lontano dai confini svizzero e francese, esiste l'Europa-Park, il cui tema, appunto, è l'Europa. Il parco è suddiviso in tanti quartieri tematici, ognuno su un Paese o una Regione geografica del nostro continente collegati da vialetti alberati e dove le attrazioni ricordano le caratteristiche dei luoghi. L’idea è veramente geniale anche perché il parco, nella sua vastità è ottimamente disposto e si può veramente percepire l’atmosfera dei Paesi anche se, naturalmente, rivisitati dallo stereotipo e dalla semplificazione.

Natale "alla tedesca"
Il mercatino nel quartiere tedesco

Visto che i Mercatini di Natale sono una delle tradizioni tedesche per eccellenza e fedeli all’idea di riassumere lo spirito di un luogo non poteva mancarne uno anche all’interno dell’Europa-Park. Sulle bancarelle del “Christkindl’ Markt” ospitato (ovviamente) nel quartiere tedesco si trovano le tipicità, non solo del Baden-Württemberg (famosi per esempio gli orologi a cucù della Foresta Nera), ma di tutto il Paese. Insomma un viaggio nell’artigianato e nelle tradizioni di Natale in Germania condensato in un giorno. A proposito di tradizioni tedesche, una di queste è l’Adventkalender, il calendario dell’avvento che segna il conto alla rovescia a Natale. Ogni giorno si apre la finestrella corrispondente e sotto si trova una sorpresa, un dolcetto, un cioccolatino. Anche l’Europa Park ha il suo calendario, nel Quartiere italiano, e le finestrelle saranno aperte ogni sera alle 18,45 scoprendo la sorpresa celata dietro di loro.

Un momento artistico di raccoglimento
Il manifesto della mostra di Chagall

Oltre al mercatino saranno anche in funzione quasi tutte le attrazioni, dalle più emozionanti, come l’Euro-Mir, le velocissime montagne russe, alle gite in slitta per i più piccoli. Numerose sono le manifestazioni e gli spettacoli in programma, la più importante è nel quartiere francese: un’esposizione di opere di Marc Chagall, per non dimenticare che il Natale è una festa Cristiana. Le opere di Chagall, ebreo russo, riflettono una profonda religiosità e sono spessissimo ispirate dalla Bibbia, difatti il titolo della mostra suona in italiano: “Fede, speranza, amore: il sogno della Bibbia di Marc Chagall”. Le opere esposte sono tutte di grande bellezza e ancora maggiore suggestione, per un attimo di “Cultura” e di raccoglimento. Un’idea coraggiosa e intelligente di abbinare arte e divertimento.

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Dolci tentazioni tra le Dolomiti
Dal 29 giugno al 5 ottobre
Sulle tavole torna il Tartufo
Dal 19 ottobre al 16 novembre 2014
Offerte di viaggio
Iran: la strada persiana dei re
Crociera alle Bahamas
Crociera nel Mediterraneo Occidentale
Musica per viaggiare
Feste e folclore
NOTIZIE
01/10/14 - Turismo
BookingPiemonte.it, il portale ufficiale per il booking online e la promozione del turismo in...
01/10/14 - Fiere
Cinque domeniche dedicate a una delle eccellenze gastronomiche protagoniste dell'autunno parmense....
01/10/14 - Gastronomia
I lettori della rivista Saveur, specializzata in food and travel, hanno consacrato la città...
30/09/14 - Trasporti
Oggi è stata inaugurata la nuova rotta Cuneo–Bucarest di Blue Air. Il vettore...
30/09/14 - Festival
Tutto pronto per il Festival Mangiacinema, che si inaugura mercoledì 1° ottobre a...
Bambole regine alla rocca di Angera
Sabato 30 luglio il museo della Bambola di Rocca Borromeo, ad Angera, ospiterà quattro nuovi...
Marocco a passo di danza
Le danze nel Marocco sono differenti a seconda delle aree geografiche in cui sono nate e si sono...
Milano suona bene
Finalmente è sbocciata la primavera. E a Milano l’arrivo del sole è coinciso...
Il Presepe "universale" di Napoli
"Ma a te, te piace o presepe?" "No. Nun me piace. Voglio a zuppa e latte!". È il famosissimo...
"Città aperte" in Puglia
Chiese e luoghi di culto, castelli, palazzi e dimore storiche, musei e siti archeologici, natura e...
Il Giappone salva la Vera Croce
Gli affreschi della Leggenda della Vera Croce di Firenze sono salvi grazie al Giappone. Solo pochi...
In Puglia una festa luminosa
Dal 5 luglio al 10 luglio a Scorrano (Lecce) si terranno i festeggiamenti in onore di Santa...
Nel mondo di Annalu, cantante a domicilio
Chi l’ha detto che per ascoltare della buona musica dal vivo sia obbligatorio uscire di casa?...
Parigi e il suo benessere urbano
Non solo arte, gastronomia, "vie en rose". Parigi ha tante anime e gli spunti per un viaggio nella...
Cipro, fra storia, mitologia e "gossip"
Nell'antichità, dal 58 a.C., Cipro appartenne per più di quattro secoli all'Impero Romano (Cicerone...
Al museo con tutta la famiglia
Un giorno in cui poter godere dei musei di tutta Italia in modo speciale: giocando e imparando con...
LIBRI E GUIDE
Ritorno in India di Anand Giridharadas, Dalai editore, pagine 368, Euro 19,00.
Alfabeto figurativo Trenta opere d'arte spiegate ai più piccoli di Tomaso Montanari, Skira editore, pagine 108 con 40 tavole a colori, Euro 15,00.
TUTTI I DOSSIER
2.4112689495087