Giovedì 30 Ottobre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Mercatini 2/ Germania
Chagall sulle montagne russe
Arte, artigianato e svago la formula scelta da Europa-Park, il parco di divertimenti tedesco che festeggia il Natale ospitando le opere del maestro russo e le bancarelle del Christkindl' Markt
di Graziano Capponago del Monte

Una comitiva di Babbi Natale sulle montagne russe

La cosa bella dei parchi di divertimento è che pur tutti identici nell'offerta di attrazioni, ognuno ha una sua filosofia, quasi "un'anima", un qualcosa che lo rende (o almeno dovrebbe renderlo) particolare e unico. Nel Sud della Germania, nel Land Baden-Württemberg non lontano dai confini svizzero e francese, esiste l'Europa-Park, il cui tema, appunto, è l'Europa. Il parco è suddiviso in tanti quartieri tematici, ognuno su un Paese o una Regione geografica del nostro continente collegati da vialetti alberati e dove le attrazioni ricordano le caratteristiche dei luoghi. L’idea è veramente geniale anche perché il parco, nella sua vastità è ottimamente disposto e si può veramente percepire l’atmosfera dei Paesi anche se, naturalmente, rivisitati dallo stereotipo e dalla semplificazione.

Natale "alla tedesca"
Il mercatino nel quartiere tedesco

Visto che i Mercatini di Natale sono una delle tradizioni tedesche per eccellenza e fedeli all’idea di riassumere lo spirito di un luogo non poteva mancarne uno anche all’interno dell’Europa-Park. Sulle bancarelle del “Christkindl’ Markt” ospitato (ovviamente) nel quartiere tedesco si trovano le tipicità, non solo del Baden-Württemberg (famosi per esempio gli orologi a cucù della Foresta Nera), ma di tutto il Paese. Insomma un viaggio nell’artigianato e nelle tradizioni di Natale in Germania condensato in un giorno. A proposito di tradizioni tedesche, una di queste è l’Adventkalender, il calendario dell’avvento che segna il conto alla rovescia a Natale. Ogni giorno si apre la finestrella corrispondente e sotto si trova una sorpresa, un dolcetto, un cioccolatino. Anche l’Europa Park ha il suo calendario, nel Quartiere italiano, e le finestrelle saranno aperte ogni sera alle 18,45 scoprendo la sorpresa celata dietro di loro.

Un momento artistico di raccoglimento
Il manifesto della mostra di Chagall

Oltre al mercatino saranno anche in funzione quasi tutte le attrazioni, dalle più emozionanti, come l’Euro-Mir, le velocissime montagne russe, alle gite in slitta per i più piccoli. Numerose sono le manifestazioni e gli spettacoli in programma, la più importante è nel quartiere francese: un’esposizione di opere di Marc Chagall, per non dimenticare che il Natale è una festa Cristiana. Le opere di Chagall, ebreo russo, riflettono una profonda religiosità e sono spessissimo ispirate dalla Bibbia, difatti il titolo della mostra suona in italiano: “Fede, speranza, amore: il sogno della Bibbia di Marc Chagall”. Le opere esposte sono tutte di grande bellezza e ancora maggiore suggestione, per un attimo di “Cultura” e di raccoglimento. Un’idea coraggiosa e intelligente di abbinare arte e divertimento.

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Gusto ad Alta Quota sulle Dolomiti
Dal 17 maggio all'1 novembre 2014
Relax tra terme e montagne
Valido fino al 30 novembre 2014
Offerte di viaggio
Matrimonio da sogno alle Maldive
Alla scoperta del Botswana
Capodanno da favola a New York
NOTIZIE
30/10/14 - Premi
Scade il primo dicembre il termine per partecipare al concorso internazionale "Fotografare il...
30/10/14 - Solidarieta'
Dal 6 al 15 novembre, nella sede del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento - Atrio Palazzo...
30/10/14 - Alberghi
Hilton Worldwide ha annunciato la firma di un accordo di franchising con la società GdF...
30/10/14 - Trasporti
American Airlines e Cadillac hanno dato vita a una partnership che offre una serie di vantaggi...
30/10/14 - Città d'arte
Al via oggi, giovedì 30 ottobre, la XVII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo...
Mal di spiaggia
Trascorro qualche giorno marinaro nella riviera ligure di ponente, com’è d’uso...
Londra sulle corde di un violino
  Ogni anno 30milioni di persone visitano Londra. Tra loro c’è anche il...
Quando è l'orso a trainare il carro
Quella mattina il cuore del vescovo francese traboccava di gioia e di gratitudine verso Dio. Il...
Il risveglio di Ariminum
Si potrebbe dire, non solo spiagge e discoteche. Già da tempo ormai la riviera romagnola sta...
Le mille "statue vive" di Ercolano
Trecento anni di rinvenimenti nell'area archeologica di Ercolano sono stati esposti in un'unica...
Arte e Artico. La Luce della Lapponia
  Umeå, a circa 600 chilometri a nord di Stoccolma e 400 chilometri a sud del Circolo...
I Musei cinguettano su Twitter
Dal 24 al 30 marzo si svolge la prima “Settimana dei Musei” su Twitter: sette giorni in...
Assaggio e acquisto dei "Biosapori Regionali"
Un ambiente caldo e accogliente, uno spazio luminoso in cui la semplicità del legno...
Belfast, la storia sui "murales"
Un "black cab", un tipico taxi nero in stile londinese, passa lentamente di fronte alla faccia del...
Il paese che dorme
Consonno si può capire solo in autunno, e forse nemmeno in questa stagione. È un...
Egitto, la tomba perduta di Alessandro Magno
Su un'altura svettano brandelli di antichi muri, già imponenti, oggi sbranati dai secoli e macinati...
LIBRI E GUIDE
Il giro del mondo in 80 isole Lucrezia Argentiero, Iter Edizioni, pagine 144, Euro 11.90
Colazioni da Tiffany di Isa Grassano, Newton Compton, Euro 12,00.
TUTTI I DOSSIER
1.1108288764954