Giovedì 5 Marzo 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Birra
Buon compleanno Guinness
La celebre stout spegne 250 candeline e Dublino, e il resto del mondo, sono pronti per la festa. Concerti nei pub e un grande evento musicale nello storico birrificio
a cura della Redazione

Manifesto pubblicitario del 1929 della serie My Goodness, My Guinness (Guinness)

Era il 24 settembre 1759 quando Arthur Guinness strappò un contratto d'affitto davvero da record alla St. James's Gate Brewery di Dublino: 9.000 anni con un canone (annuo) di 45 sterline, con scadenza 1° gennaio 10.759.

A 250 primavere dalla sua fondazione, l’Arthur Guinness Son & Co. non ha smesso di produrre nello stesso stabilimento la bruna stout oggi venduta in 150 paesi e consumata, nel mondo, con una media di dieci milioni di bicchieri al giorno.

Il prossimo 24 settembre, data in cui ricorre la firma del contratto di locazione del terreno su cui sorse il birrificio, a Dublino si celebra l'anniversario con una singolare giornata di festeggiamenti.

L'Arthur's Day
Estelle (Guinness)

La festa di compleanno, l'Arthur’s Day, partirà giovedì 24 settembre dall'Hop Store 13, cuore del complesso Guinness, con una festa riservata solamente agli ospiti invitati. Alla serata parteciperanno una sessantina di star della musica internazionale come Estelle, Sugababes, Kasabian, Paolo Nutini.

La serata sarà trasmessa sui circuiti televisivi internazionali e replicata in tutto il mondo, da Londra a New York per concludersi a Kuala Lumpur in Malaysia il 25 settembre.

Alla maratona musicale parteciperà anche l'Italia con quindici pub irlandesi sparsi per la Penisola collegati in video con Dublino.

La festa non sarà solo televisiva: 33 appuntamenti musicali si svolgeranno in contemporanea con una perfomance principale alla St James’s Gate Brewery, quattro eventi in studios e teatri esterni e 28 serate nei pub della città, aperti a tutti, animati da gruppi, solisti locali e artisti e sorpresa.

Il tour della birra
Il "Gravity Bar" per uno sguardo sulla citt irlandese

Per celebrare i suoi 250 anni di vita, Guinness Storehouse, la “casa” della Guinness inaugurata nel 2000 propone “History of Stout”, un tour attraverso la storia dell’azienda. Al termine della visita è prevista la degustazione guidata dei prodotti sul panoramico Gravity Bar, con vista a 360° su Dublino.

Da ricordare, infine, che in occasione della ricorrenza dell’"Arthur’s Day", The Guinness & Co. ha deciso di donare sei milioni di euro all’Arthur Guinness Fund, istituzione attiva da settembre di quest’anno, e che ha come obiettivo l’attuazione di progetti internazionali benefici.

(21/9/09)

 

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Pasqua a Matera e nel Salento
Dal 3 al 6 aprile 2015 - Quota da € 385,00
Costiera Amalfitana
Dal 01 al 03 maggio 2015 - Quota € 318,00
Offerte di viaggio
Australia Fantastica con Chiariva
Pasqua Lago di Bled e Lubiana
Carinzia: l'inverno è donna!
NOTIZIE
04/03/15 - Voli
Aumentano i collegamenti di Air Canada da Roma Fiumicino per Toronto e Montreal. La novità...
04/03/15 - Fiere
MOVE! è in programma da Venerdì̀ 13 a Domenica 15 Marzo 2015 presso la Fiera di...
04/03/15 - Enogastronomia
Pur con le tante difficoltà provocate dal maltempo, che ha reso particolarmente delicata la...
04/03/15 - Gastronomia
Si è concluso il viaggio culinario per l’Italia “Quattro Stagioni”, un...
04/03/15 - Alberghi
Prende vita Ihc, Italian Hospitality Collection, il polo alberghiero italiano del lusso made in...
Plutone o Rovaniemi?
Viene il tempo del Natale e con lui i fantomatici mercatini. Ci vanno tutti, forse dovrei andarci...
Tutta Roma ricorda Alberto Sordi
  Il mitico Albertone sarà ricordato innanzitutto con una mostra al Vittoriano, dal 15...
Nel cuore d'Italia, fra Santi e Santuari
In cammino per scoprire l'universo fuori e dentro sé stessi. Un viaggio da percorrere passo...
Tutti a bordo... a Natale si naviga a Milano
Solcare le acque del Naviglio Grande a bordo di un battello, circondati dall’allegria delle...
Viva MadeinItaly
In tempi di celebrazioni per l’unità d’Italia fa piacere vedere il nostro paese...
Quando la città diventa fantasma
Kangbashi, Balaklava, Toiano, Silverdale, Old Goa, Calbi. Nomi caduti nel vuoto, a volte mai uditi....
Quito, luci e ombre d'altura
La prerogativa non è sufficiente, però, a farne la meta di un viaggio, specie trattandosi di un...
Ad Arenzano la mostra è in fondo al mare
  La definiscono un'Underwater Art Exhibit, una mostra subacquea originalissima nel genere che...
Archeologia a Cipro: secoli di storia e di preziose scoperte
Non è dunque un caso che nella Cipro moderna, splendida isola nella quale il sole, la terra e il...
Il miracolo del pane
Clarice era una donna molto povera che visse nel Cinquecento a Molare, un borgo di poche anime,...
Deserto Sahariano. Non solo "sabbia"
Le distanze perdono profondità. Guardando all'orizzonte un rilievo o una catena di monti, sembra di...
LIBRI E GUIDE
NUR. La luce nascosta dell'Afghanistan di MoniKa Bulaj, Editore Electa, pagine 256, 163 illustrazioni, Euro 39,00.
Manuale dello chef di Claudio Sadler, Giunti Editore, Fotografie di Francesca Brambilla e Serena Serrani, pagine 288, Euro 19,90.
TUTTI I DOSSIER
1.6396219730377