Venerdì 31 Ottobre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Birra
Buon compleanno Guinness
La celebre stout spegne 250 candeline e Dublino, e il resto del mondo, sono pronti per la festa. Concerti nei pub e un grande evento musicale nello storico birrificio
a cura della Redazione

Manifesto pubblicitario del 1929 della serie My Goodness, My Guinness (Guinness®)

Era il 24 settembre 1759 quando Arthur Guinness strappò un contratto d'affitto davvero da record alla St. James's Gate Brewery di Dublino: 9.000 anni con un canone (annuo) di 45 sterline, con scadenza 1° gennaio 10.759.

A 250 primavere dalla sua fondazione, l’Arthur Guinness Son & Co. non ha smesso di produrre nello stesso stabilimento la bruna stout oggi venduta in 150 paesi e consumata, nel mondo, con una media di dieci milioni di bicchieri al giorno.

Il prossimo 24 settembre, data in cui ricorre la firma del contratto di locazione del terreno su cui sorse il birrificio, a Dublino si celebra l'anniversario con una singolare giornata di festeggiamenti.

L'Arthur's Day
Estelle (Guinness®)

La festa di compleanno, l'Arthur’s Day, partirà giovedì 24 settembre dall'Hop Store 13, cuore del complesso Guinness, con una festa riservata solamente agli ospiti invitati. Alla serata parteciperanno una sessantina di star della musica internazionale come Estelle, Sugababes, Kasabian, Paolo Nutini.

La serata sarà trasmessa sui circuiti televisivi internazionali e replicata in tutto il mondo, da Londra a New York per concludersi a Kuala Lumpur in Malaysia il 25 settembre.

Alla maratona musicale parteciperà anche l'Italia con quindici pub irlandesi sparsi per la Penisola collegati in video con Dublino.

La festa non sarà solo televisiva: 33 appuntamenti musicali si svolgeranno in contemporanea con una perfomance principale alla St James’s Gate Brewery, quattro eventi in studios e teatri esterni e 28 serate nei pub della città, aperti a tutti, animati da gruppi, solisti locali e artisti e sorpresa.

Il tour della birra
Il "Gravity Bar" per uno sguardo sulla città irlandese

Per celebrare i suoi 250 anni di vita, Guinness Storehouse, la “casa” della Guinness inaugurata nel 2000 propone “History of Stout”, un tour attraverso la storia dell’azienda. Al termine della visita è prevista la degustazione guidata dei prodotti sul panoramico Gravity Bar, con vista a 360° su Dublino.

Da ricordare, infine, che in occasione della ricorrenza dell’"Arthur’s Day", The Guinness & Co. ha deciso di donare sei milioni di euro all’Arthur Guinness Fund, istituzione attiva da settembre di quest’anno, e che ha come obiettivo l’attuazione di progetti internazionali benefici.

(21/9/09)

 

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Tra arte e laguna
Valido fino al 31 dicembre 2014
Adolphe Sax in mostra
Dall'8 febbraio 2014 all'11 gennaio 2015
Offerte di viaggio
Crociera alle Bahamas
Capodanno in Slovenia tra terme e cultura
Capodanno da favola a New York
NOTIZIE
31/10/14 - Turismo
"In queste ultime settimane stiamo registrando alcune richieste di cancellazioni dei viaggi verso...
31/10/14 - Turismo
Un tavolo per programmare la promozione da fare in occasione di Expo insieme alle regioni e un...
30/10/14 - Premi
Scade il primo dicembre il termine per partecipare al concorso internazionale "Fotografare il...
30/10/14 - Solidarieta'
Dal 6 al 15 novembre, nella sede del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento - Atrio Palazzo...
30/10/14 - Alberghi
Hilton Worldwide ha annunciato la firma di un accordo di franchising con la società GdF...
Medieval Fest: Brindisi si tuffa nel passato
Un tuffo nel passato per la città di Brindisi. Al via la seconda edizione del Medieval Fest....
Luci magiche a Chartres
Arrivando di notte al crocevia tra Bretagna, Normandia e Castelli della Loira, non sarebbe poi...
Carnevale alla tedesca
Il Baden-Württemberg è il Land sudoccidentale della Germania che confina con la Francia...
Quando il castello diventa hotel
Castelli medievali che tornano a splendere aprendo le loro porte ai turisti. TripAdvisor, sito di...
Austerlitz, la battaglia dei tre Imperatori
Austerlitz è ricordata come una delle più brillanti operazioni militari della storia. La vittoria...
Nei giardini di Sissi, estate in jazz e blues
Per gli amanti della musica d’autore è un appuntamento ormai noto. Stiamo parlando...
MateriMa, dove l'arte e la materia si incontrano
Fra le novità rilevanti del panorama artistico lombardo-piemontese, MateriMa è...
A Lipsia per Bach
  “Singet dem Herrn ein neues Lied” è il titolo di un mottetto (una...
Natale e Capodanno in Spagna, la festa è servita
Datosi che ‘siamo sottofeste’  mi viene in mente che (almeno un tempo) dicevasi...
Inedito d'arte contemporanea a Milano
Michael E. Smith e Ian Cheng, giovani talenti nordamericani dell’arte contemporanea,...
Pirenei con il "ferrocarrill"
Il ruscello precipita con una rombante cascata in mezzo a una stretta valle. Su una parete arranca...
LIBRI E GUIDE
Maria Callas di Roberta Maresci, Gramese Editore, pagine 160, Euro 12,90.
Ritorno in India di Anand Giridharadas, Dalai editore, pagine 368, Euro 19,00.
TUTTI I DOSSIER
1.1232089996338