Giovedì 28 Agosto 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Birra
Buon compleanno Guinness
La celebre stout spegne 250 candeline e Dublino, e il resto del mondo, sono pronti per la festa. Concerti nei pub e un grande evento musicale nello storico birrificio
a cura della Redazione

Manifesto pubblicitario del 1929 della serie My Goodness, My Guinness (Guinness)

Era il 24 settembre 1759 quando Arthur Guinness strappò un contratto d'affitto davvero da record alla St. James's Gate Brewery di Dublino: 9.000 anni con un canone (annuo) di 45 sterline, con scadenza 1° gennaio 10.759.

A 250 primavere dalla sua fondazione, l’Arthur Guinness Son & Co. non ha smesso di produrre nello stesso stabilimento la bruna stout oggi venduta in 150 paesi e consumata, nel mondo, con una media di dieci milioni di bicchieri al giorno.

Il prossimo 24 settembre, data in cui ricorre la firma del contratto di locazione del terreno su cui sorse il birrificio, a Dublino si celebra l'anniversario con una singolare giornata di festeggiamenti.

L'Arthur's Day
Estelle (Guinness)

La festa di compleanno, l'Arthur’s Day, partirà giovedì 24 settembre dall'Hop Store 13, cuore del complesso Guinness, con una festa riservata solamente agli ospiti invitati. Alla serata parteciperanno una sessantina di star della musica internazionale come Estelle, Sugababes, Kasabian, Paolo Nutini.

La serata sarà trasmessa sui circuiti televisivi internazionali e replicata in tutto il mondo, da Londra a New York per concludersi a Kuala Lumpur in Malaysia il 25 settembre.

Alla maratona musicale parteciperà anche l'Italia con quindici pub irlandesi sparsi per la Penisola collegati in video con Dublino.

La festa non sarà solo televisiva: 33 appuntamenti musicali si svolgeranno in contemporanea con una perfomance principale alla St James’s Gate Brewery, quattro eventi in studios e teatri esterni e 28 serate nei pub della città, aperti a tutti, animati da gruppi, solisti locali e artisti e sorpresa.

Il tour della birra
Il "Gravity Bar" per uno sguardo sulla citt irlandese

Per celebrare i suoi 250 anni di vita, Guinness Storehouse, la “casa” della Guinness inaugurata nel 2000 propone “History of Stout”, un tour attraverso la storia dell’azienda. Al termine della visita è prevista la degustazione guidata dei prodotti sul panoramico Gravity Bar, con vista a 360° su Dublino.

Da ricordare, infine, che in occasione della ricorrenza dell’"Arthur’s Day", The Guinness & Co. ha deciso di donare sei milioni di euro all’Arthur Guinness Fund, istituzione attiva da settembre di quest’anno, e che ha come obiettivo l’attuazione di progetti internazionali benefici.

(21/9/09)

 

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Relax e costiera amalfitana
Dall'1 aprile al 31 ottobre 2014
Sapore di sale, sapore di Lago
Dal 22 al 28 settembre
Offerte di viaggio
Crociera alle Bahamas
Tour guidato in moto lungo la Route 66
In tour nel nord del Madagascar
NOTIZIE
28/08/14 - Alberghi
Il Savoia Hotel Rimini è stata una delle prime strutture turistiche ad aderire al progetto...
28/08/14 - Internet
MondoInTasca è ufficialmente uno dei dieci siti nominati dagli utenti della rete nella...
28/08/14 - Montagna
Lo skipass di Fassa dal prossimo inverno diventa “Fassa XL 3+3”. La novità...
28/08/14 - Animali
Se siete tra i fortunati ancora in ferie, magari in Puglia e con cane al seguito, questa notizia...
28/08/14 - Gastronomia
Una giornata all’insegna dei sapori del territorio nello scenario del Parco del Lago Segrino...
Tesori di Francia: "Patrimoine et Culture"
  Un paese, la Francia, con 40mila monumenti censiti, 30 siti Unesco, 6mila musei e 500...
La rinascita di Derry-Londonderry
Derry o Londonderry. il primo nome piace ai cattolici, il secondo agli Unionisti protestanti....
La farfalla e il giardino magico dei bambini
Lilli era una bellissima farfalla che viveva in una grande cascina a Cavaglià, a due passi...
Viaggio fly & drive con i Cirque des Rves
Se amate andare alla scoperta di un paese in piena libertà, ricordatevi di portare con voi...
Riga e Ume: la cultura dal Nord
Melina Mercouri, la famosissima attrice greca poi ministro della cultura del suo Paese,...
Il fascino della sottile differenza
...e invece è la prossimità della spiaggia. Il suo bello è che non presenta...
Il mistero dell'Armata sparita nel deserto
Può un esercito partire da un'oasi per un'altra oasi, inoltrarsi nel deserto e non arrivare mai a...
Maggio nei castelli della Provincia di Cremona
Storicamente, il territorio dell’attuale Provincia di Cremona è stata turbolenta terra...
Il Salento (e il talento) di Rubens
Che il Salento sia una “fabbrica” di talenti musicali è ormai sotto gli occhi di...
Le Missioni Gesuitiche della Bolivia
La Bolivia è una delle repubbliche sudamericane che nei primi anni dell'Ottocento conquistarono...
Lungo la Burgenstrasse, la Strada delle Rocche
È uno degli itinerari più suggestivi e antichi dell'Europa Centrale. Una lunga via...
LIBRI E GUIDE
Sapori e saperi delle Dolomiti a cura di Serena Turrin, edizioni DBS Zanetti, 152 pagine, foto a colori, Euro 13,00.
Non volare via di Sara Rattaro, Garzanti, pagine 224, Euro 14,90.
TUTTI I DOSSIER
1.6962869167328