Venerdì 31 Ottobre 2014 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Mostre
Arte italiana a Salisburgo
All'Hangar 7, presso l'aeroporto, otto giovani autori sono stati scelti per rappresentare la ricerca pittorica figurativa del nostro paese. Modernità e dialogo con la tradizione
di Claudia Silivestro

HangArt-7 (Ralph Richter/Red Bull Photofiles)

Una cornice di grande impatto, l'Hangar-7 dell'aeroporto di Salisburgo, ospita sino a settembre la rassegna "Una forza del passato", di otto giovani artisti italiani. È aperta dal 4 luglio la tredicesima edizione del programma artistico che promuove talenti giovani e autori all'inizio della loro carriera. Il titolo della mostra è ispirato ai versi di Pier Paolo Pasolini: “io sono una forza del Passato, solo nella tradizione è il mio amore”.

Il programma HangArt-7, del resto, privilegia la pittura figurativa, riannodando il dialogo tra il background storico dell’arte europea e le istanze attuali. La pittura sarebbe quella “forza del passato”, alimentata da tensioni nuove, che la mostra racconta attraverso una rosa selezionata di autori, provenienti da tutta Italia: Alessandro Ceresoli, Gabriele Arruzzo, Valentina D’Amaro, Francesco De Grandi e ancora Pietro Ruffo, Fancesco Lauretta, Sybille Trafoier e Francesca Pizzo.

Come i primi atti della dopostoria
Francesca Pizzo, Il Sapere 2008, (Courtesy 42 contemporaneo, Modena)

Il progetto di HangArt è iniziato nel 2005 e da allora ha dato spazio a dodici esposizioni, ciascuna dedicata a un gruppo artisti di un paese diverso. La struttura polifunzionale, in acciaio e vetro, voluta da Dietrich Mateschitz, fondatore di Red Bull, per custodire i suoi aerei da collezione, sede inoltre di un bar e un ristorante, ospita per la prima volta una collettiva di artisti italiani. La più giovane del gruppo è Francesca Pizzo, bolognese, classe 1981, seguita dal romano Ruffo, del ‘78; il più maturo è Francesco De Grandi, nato nel ’66. Il progetto non privilegia installazioni o opere multimediali, ma guarda al linguaggio visivo di disegni e dipinti: l’accostamento, nelle luminose e moderne vetrate dell’hangar, ricorda quasi un’era da “dopostoria”, un po’ come nella lirica di Pasolini.

Pittura e disegno
Gabriele Arruzzo, Shopping a Milano (con S. Carlo Borromeo) 2008, (Courtesy Antonio Colombo Arte Contemporanea)

Chi passi dall’aeroporto di Salisburgo, prima o dopo una pausa per il caffè o per il pranzo, potrà riprendere confidenza con l’arte contemporanea con le figure fantastiche su fondo nero di Ceresoli o le tavole, quasi in stile da fumetto, di Arruzzo. Tornerà a riflettere sui riti della Sicilia di Lauretta o sui singolari ritratti, giocati sulla prospettive e su un elemento simbolico, di Francesca Pizzo. “Milano, indiscussa metropoli dell’arte, è dunque il punto di partenza di questa mostra in cui s’intrecciano posizioni contemporanee di luoghi diversi”, ha detto Lioba Reddeker, curatrice e direttrice del programma HangArt-7. “Caratteri e regioni che, pur essendo molto differenti, ritrovano un minimo comun denominatore solamente nella pittura”. La selezione delle otto giovani leve, produce “non un semplice conglomerato”, ha detto la Reddeker, “bensì un insieme che può essere interpretato quale una totalità, capace di formulare una critica nei confronti del nostro tempo”. (10/7/09)

 

Una forza del passato. HangArt-7.

Tredicesima edizione. Italia

Aeroporto di Salisburgo

Dal 4 luglio al 13 settembre

Orari: tutti i giorni 9-22, ingresso libero

Per informazioni: www.hangar-7.com

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Tour da Oscar
Valido fino a Dicembre 2014
Gran Mercato dell'Antico
Dal 14 al 16 novembre 2014
Offerte di viaggio
Grantour della Turchia
Matrimonio da sogno alle Maldive
Capodanno in Slovenia tra terme e cultura
NOTIZIE
31/10/14 - Mercati
Sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2014 del BizTravel Forum, l’evento di...
31/10/14 - Voli
Dal 15 dicembre Alitalia inaugurerà i nuovi voli giornalieri per Berlino e Dusseldorf in...
31/10/14 - Montagna
Il Consorzio Turistico Dolomiti Stars potenzia il servizio di transfer Dolomiti Ski Shuttle...
31/10/14 - Tour operator
In concomitanza con il lancio della programmazione invernale, che comprende i cataloghi...
31/10/14 - Cultura
“Questa mattina è stata riconsegnata a Pompei un’antefissa in terracotta di fine...
Bucovina rumena: terra di boschi e Monasteri (2)
Terminati i (virgolette) “lavori” del Congresso (per giustificare gite e piaceri una...
Il turismo passa dalla Cucina alla Moda. Sapevate che...
Sapevate che... Nel nuovo Governo (di cui fanno parte Corrado Passera e Francesco Profumo) ha...
Firenze nel segno di "Art & Tourism"
Nei nuovi spazi di Palazzo Reale (piazza Duomo 14) ha avuto luogo nei giorni scorsi la conferenza...
"Accademia Cuciniera" nel Novarese
Mi scuso per il titolo, più ermetico di una poesia di Ungaretti, ma la vicenda che passo a...
Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi. Sapevate che...
Sapevate che... Quelli del Governo han deciso di passare alla Fase Due? Come se non ci fosse...
Dopo BIT: grazie per le cortesi attenzioni!
Dicono che camminare faccia bene alla salute (circolazione, respirazione, muscolatura)...
Voli low cost: incubo bagaglio
Sapevate che… Il Corriere della Sera nella pagina Tempi Liberi (Stili di vita, Viaggi...
Dudù sostituto in parlamento
Sapevate che… Chi possiede un cane (preferibilmente barboncino) fa bene a fargli avere per...
Pane, prosciutto e fantasia
Nella terra del prosciutto di Norcia si rinnova per il decimo anno l'appuntamento con la...
Scoop: la Ferrari di Balotelli non entra nel garage...
Sapevate che… Se si parla di Turismo c’è mica da stare tanto allegri (ma non...
Il consumatore del futuro è qui
Risulta in crescita il trend degli acquisti “multicanale”, realizzati dopo la ricerca...
LIBRI E GUIDE
Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry, Electa-Phaidon, pagine 264, 320 illustrazioni, euro 59,00.
Non volare via di Sara Rattaro, Garzanti, pagine 224, Euro 14,90.
TUTTI I DOSSIER
1.257315158844