Martedì 21 Aprile 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Festival
In Veneto per Opera Estate
Danza, teatro, musica, dai generi tradizionali alla sperimentazione dei giovani talenti sono annunciati in trentuno comuni veneti, da Bassano del Grappa a Cittadella, per la grande kermesse attesa da luglio a settembre
di Soledad Viajera

Filippo Timi in "Il popolo non ha il pane"

Trentuno località della provincia vicentina e trevigiana ospitano dal prossimo 3 luglio la ventinovesima edizione di Operaestate Festival Veneto. Tra gli altri, Bassano del Grappa, Castelfranco Veneto, Cittadella, Marostica aderiscono all’iniziativa che porta nelle piazze, nei teatri e nei castelli storici un fitto calendario di spettacoli sino al 6 settembre. La soluzione del “festival diffuso”, con una programmazione che si estende sul territorio e tocca più sedi, conferma anche quest’anno la vocazione ad abbracciare diversi generi artistici: musica, danza, teatro, con un occhio ai volti noti del panorama nazionale, un’offerta di spettacoli classici e di riscoperta della tradizione e le proposte del contemporaneo. Operaestate Festival Veneto ha anche una rassegna cinematografica e comprende, dal 25 agosto al 5 settembre, la sezione “B-motion”, di performance, happening e progetti sperimentali.

Ottavia Piccolo, Paolo Rossi, Marco Paolini
Marco Paolini

Sono previsti nomi di spicco per la sezione del festival dedicata al teatro, tra i quali Ottavia Piccolo, in calendario il 17 luglio e Paolo Rossi di scena il 22, entrambi a Bassano del Grappa. Marco Paolini e Laura Curino presenteranno in anteprima a Operaestate i loro nuovi progetti, mentre un singolare intreccio tra teatro e botanica porta sul palco la “Prima lezione di giardinaggio - per giardinieri anonimi rivoluzionari”, di Lorenza Zambon, il 10 luglio e “Sandokan - spettacolo per attori e verdure”, il 6 agosto. Sono poi dedicati all’enogastronomia gli appuntamenti del 30 luglio, “Vino mosso”; del 31, “Vino bianco” e del primo agosto, “Vino rosso”. Il 4 agosto si tiene lo spettacolo la “Cena di nozze con delitto”, a villa Razzolini Loredan: il pubblico partecipa alla cena e al tempo stesso viene coinvolto in un’indagine poliziesca.

Flamenco e nuovi linguaggi
Shen Wei Dance Arts (Foto: Briana Balsko)

Operaestate si rivela interessante appuntamento per gli appassionati di danza che troveranno, per due mesi, coreografie ideate da artisti italiani e stranieri. Sono diciannove i paesi di provenienza, in tutto, per gli autori chiamati al festival, sull’intero calendario di eventi. Per balletto, coreografie popolari e linguaggi contemporanei sono stati chiamati, tra gli altri, Emio Greco, italiano, Yoshifumi Inao, giapponese, Shen Wei, cinese. L’occasione, per chi ama il flamenco, è di assistere il 19 luglio a Bassano allo spettacolo dei “Los Vivancos”, mentre il primo agosto saranno di scena i “I Cosacchi del Kuban”.

Al castello di Romeo, a Montecchio Maggiore, si esibisce il 25 luglio il Balletto del Teatro dell’Opera Rudolf Nureyev con il “Lago dei Cigni”. La danza contemporanea avrà sede a villa da Porto, a Montorso, ma anche alla Gipsoteca Canoviana di Possagno e a Treviso, per un spettacolo di danza urbana nel centro storico, il 6 settembre.

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 -  - 
Week-end e tempo libero
Castelli del Ducato di Parma
Dal 25 al 26 aprile 2015 – Quota da € 192,00
Trenino 100 valli & Laghi
Dal 1 al 3 maggio 2015 - Quota da € 298,00
Offerte di viaggio
L'isola del cioccolato
India e Nepal
Cultura e benessere in Slovenia
NOTIZIE
21/04/15 - All'aria aperta
Torna a fiorire la 'città ideale': dall'1 al 10 maggio si svolgerà la...
20/04/15 - Mostre
Ridare linfa ai dipinti dimenticati nei sotterranei della Pinacoteca nazionale di Bologna con un...
20/04/15 - I luoghi della fede
Trascorsi appena 5 anni dalla sua ultima ostensione, la Sacra Sindone, il velo che la tradizione...
20/04/15 - Fiere
Sboccia la Primavera e Cetona, ridente borgo in provincia di Siena,  si trasforma in un grande...
20/04/15 - Arte
Fino al 3 maggio Villa Carlotta, museo e giardino botanico in provincia di Como, ospita la mostra...
Giorno della Memoria. Dolore senza fine
L’11 settembre del 2001 mi trovavo a Mdina, l’antica capitale maltese, in visita allo...
Grande inchiesta: a che servono cene, tartine, spumantini e...
Nella puntata precedente, mediante un documentato conteggio “a eliminazione” (su 100 presenti 50...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... Le (ex Regie) Poste Italiane sono nel caos (da cui un “Grande Concorso” per i...
Miniguida dei 192 Paesi membri dell'ONU: Micronesia-Suriname
Stati Federati della Micronesia - Ohibò, un posto dal nome che finisce con...
Week-end al museo ferroviario più importante d'Italia
  Con i suoi 36mila metri quadrati complessivi di cui 14mila coperti, il Museo...
Ungheria, nuovo amore italiano
Giù nell’immenso mare dell’Alföld, giù sono a casa; è quello...
Italia e Tunisia, unite dal Mediterraneo
Una doppietta di visite di alto peso specifico porta una ventata di incoraggiamento nel settore del...
Montagna prima e dopo la crisi
Un mercato in sostanziale tenuta, che la crisi economica ha scalfito nel 2009 senza affondare....
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che… Il turista, oh che cuccagna, in Spagna spende e mai si lagna?Ogni turista straniero...
Rogaska, il benessere in un bicchier d'acqua
  Tutti sappiamo come l'acqua sia fonte di vita e di salute. Meno note ai più,...
In Provincia, meno lavoro stesso stipendio
Sapevate che… Anche i miti (turistici) sfioriscono? Acapulco amen, Mykonos non è...
LIBRI E GUIDE
Il bambino scambiato di Kenzaburo Oe, Garzanti, pagine 448, Euro 24.00.
Andare a piedi Filosofia del Camminare di Frédéric Gros, Garzanti, pagine 232, Euro 14,90.
TUTTI I DOSSIER
0.2317681312561