Martedì 27 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Curiosita'
In Florida, la festa della “costoletta di maiale”
L’abbiamo visto in tanti film d’ambientazione americana: ampi spazi nei quali si svolgono fiere sportive e gastronomiche, di spettacoli e giochi, all’insegna della partecipazione e della chiassosa allegria. In questo caso, nei “sub-tropici” Usa
di Alessandra Galassi

Barbecue nella Florida del Sud
In una piccola città della Florida, Homestead, a una quarantina di minuti a sud dal centro di Miami, ha avuto luogo la terza edizione del “Rib Fest”, ovvero la “festa della costoletta di maiale”.
La cittadina, nota anche per essere uno dei punti principali delle “Everglades”, il famoso parco nazionale che ospita innumerevoli alligatori, anfibi, più di trecentocinquanta diverse specie di volatili, oltre ad una particolare flora che cresce solo in questo caldo clima, diventa ogni anno, nel mese di novembre, il centro del divertimento e delle attività folcloristiche.
Il Rib Fest è il più grande evento di cibo preparato al barbecue che si svolge in South Florida e vede la partecipazione, nei tre giorni della sua durata, di migliaia di persone di ogni provenienza, razza ed età.
Qui, il “pic-nic” è cosa seria!
Pic-nic americano
Quest’anno l’evento ha assunto dimensioni grandiose, rispetto agli anni precedenti, con il doppio degli stand nella zona espositiva e con il doppio della gente che vi ha partecipato, senza contare l’accresciuto numero di attività sportive e ludiche che non hanno mancato di attirare un pubblico folto ed entusiasta. Nei ventuno acri di terreno che hanno ospitato la manifestazione, organizzata in maniera esemplare, sono intervenuti venditori dei più disparati articoli ed è stata offerta una notevole varietà di cibi; su tutti, hanno incontrato grande successo i numerosi banchi che offrivano le costole di maiale: cotte alla perfezione e rese più appetibili dal contorno di una grande varietà di salse d’ogni specie.
Tutti i “ribbers” (cucinatori di costole) sono scelti tra i vincitori di premi gastronomici che si svolgono a livello nazionale; molti espongono sui banconi i trofei vinti in gare per le migliori costolette selezionate, per il maiale meglio cotto alla griglia, per il più appetitoso pollo alla brace o per la più indovinata salsa di contorno.
Grigliate e barbecue con cuochi fantasiosi
Sfida all'ultima costoletta
La gara di Homestead (7, 8 e 9 novembre) è stata accesissima anche quest’anno. Tra i vari “ribbers” a contendersi l’ambitissimo trofeo gastronomico, con i loro fantasiosi nomi di “battaglia”, ecco quelli che hanno raccolto lunghe file di degustatori e insieme giudici: “Aussom Aussie Australian Barbeque” (in America la “q” di barbecue sostituisce la “c” francese) “Big Boned BBQ”, “Monster BBQ”, “Sonny’s BBQ”, “Smokey’N’Spice”, “Porky ‘N’ Beans”, “Desperado’s BBQ (Lick my Ribs)”, “Pig In Pig Out”, “J.L. Hernandez Insurance”, “Skin & Bones”, “Blazin Broncos”, “Gusto’s Grill & Raw Bar” ed altri ancora.
Tradotti in italiano, alcune di queste “ditte” denunciano senza ombra di dubbio e con grande simpatia, le loro specialità: grossi stinchi, costolette mostro, affumicati alle spezie, maiale e fagiolini, pelle e ossa e infine l’invito dei Desperado (lecca, gusta, le mie costolette!).
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 2 - 
Week-end e tempo libero
Sci e alpinismo sul Gran Paradiso
Dal 10 gennaio 2015 al 25 aprile 2015
Sorsi di Musica - Concerti Villa Bardini
Valido da novembre 2014 a Febbraio 2015
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Alla scoperta dell'Iran
Australia Fantastica con Chiariva
NOTIZIE
27/01/15 - Expo Milano 2015
Da maggio a ottobre 2015 Franciacorta sarà l’Official Sparkling Wine...
26/01/15 - Navi
Chi l’ha detto che la crociera è un viaggio per coppie senza figli? Le moderne navi...
26/01/15 - Medio Oriente
L’Ente Turismo della Giordania ha lanciato il 21 gennaio 2015 una nuova campagna...
26/01/15 - News e servizi
Nell’ambito delle iniziative del progetto “Chinese Friendly Airport” di SEA...
26/01/15 - Mostre
Ancora pochi giorni (fino al primo febbraio) per ammirare una delle mostre d’arte che sta...
L'Italia dell'ecoturismo
Eco-turismo, turismo eco-sostenibile, "green economy"... sono termini molto utilizzati dagli...
Expo 2015: il padiglione della Russia
La Russia ha partecipato alle Expo fin dall’edizione che si è svolta a Londra nel...
C'è gente che ha delle belle pretese. Sapevate che...
Sapevate che… A Milano le mamme, preoccupate per l'inquinamento atmosferico (bimbi...
Milano, vicende di una città
* "La Moratti è stanca di Stanca" (che sarebbe poi il manager che la sindaco aveva messo a...
Ultime dal mondo dei viaggi/Compagnie aeree
Volano alto i numeri di Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti. Le...
EXPO 2015: Coca-Cola il padiglione del centenario
Il Padiglione Corporate di Coca-Cola, il produttore di bevande più grande al mondo,...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... A proposito di "caro posteggio auto" negli aeroporti milanesi (ma perché non...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che... Michela Victoria Brambilla ha detto "L'Enit va riorganizzata per essere più...
Sardegna, l'Isola che danza attrae i turisti
  Itinerari culturali e città d’arte, manifestazioni caratteristiche ed eventi di...
Nasce Twister, rete dei musei per l'arte contemporanea
Twister, la rete dei musei della Lombardia per l'arte contemporanea, è stata annunciata il...
La settimana bianca dei piccoli Maasai
Otto piccoli Maasai sono appena arrivati a Pontedilegno-Tonale con lo stupore impresso negli occhi...
LIBRI E GUIDE
Mamma, papà: devo dirvi una cosa di Giovanni e Paola Dall'Orto, Sonda edizioni, pagine 200, Euro 14,00.
Càneve e spelònce a cura di Marco Rech, Serena Turrin, edito da DBS Zanetti, pagine 190, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.3190062046051