Curiosita'
In Florida, la festa della “costoletta di maiale”
L’abbiamo visto in tanti film d’ambientazione americana: ampi spazi nei quali si svolgono fiere sportive e gastronomiche, di spettacoli e giochi, all’insegna della partecipazione e della chiassosa allegria. In questo caso, nei “sub-tropici” Usa
di Alessandra Galassi

Barbecue nella Florida del Sud
In una piccola città della Florida, Homestead, a una quarantina di minuti a sud dal centro di Miami, ha avuto luogo la terza edizione del “Rib Fest”, ovvero la “festa della costoletta di maiale”.
La cittadina, nota anche per essere uno dei punti principali delle “Everglades”, il famoso parco nazionale che ospita innumerevoli alligatori, anfibi, più di trecentocinquanta diverse specie di volatili, oltre ad una particolare flora che cresce solo in questo caldo clima, diventa ogni anno, nel mese di novembre, il centro del divertimento e delle attività folcloristiche.
Il Rib Fest è il più grande evento di cibo preparato al barbecue che si svolge in South Florida e vede la partecipazione, nei tre giorni della sua durata, di migliaia di persone di ogni provenienza, razza ed età.
Qui, il “pic-nic” è cosa seria!
Pic-nic americano
Quest’anno l’evento ha assunto dimensioni grandiose, rispetto agli anni precedenti, con il doppio degli stand nella zona espositiva e con il doppio della gente che vi ha partecipato, senza contare l’accresciuto numero di attività sportive e ludiche che non hanno mancato di attirare un pubblico folto ed entusiasta. Nei ventuno acri di terreno che hanno ospitato la manifestazione, organizzata in maniera esemplare, sono intervenuti venditori dei più disparati articoli ed è stata offerta una notevole varietà di cibi; su tutti, hanno incontrato grande successo i numerosi banchi che offrivano le costole di maiale: cotte alla perfezione e rese più appetibili dal contorno di una grande varietà di salse d’ogni specie.
Tutti i “ribbers” (cucinatori di costole) sono scelti tra i vincitori di premi gastronomici che si svolgono a livello nazionale; molti espongono sui banconi i trofei vinti in gare per le migliori costolette selezionate, per il maiale meglio cotto alla griglia, per il più appetitoso pollo alla brace o per la più indovinata salsa di contorno.
Grigliate e barbecue con cuochi fantasiosi
Sfida all'ultima costoletta
La gara di Homestead (7, 8 e 9 novembre) è stata accesissima anche quest’anno. Tra i vari “ribbers” a contendersi l’ambitissimo trofeo gastronomico, con i loro fantasiosi nomi di “battaglia”, ecco quelli che hanno raccolto lunghe file di degustatori e insieme giudici: “Aussom Aussie Australian Barbeque” (in America la “q” di barbecue sostituisce la “c” francese) “Big Boned BBQ”, “Monster BBQ”, “Sonny’s BBQ”, “Smokey’N’Spice”, “Porky ‘N’ Beans”, “Desperado’s BBQ (Lick my Ribs)”, “Pig In Pig Out”, “J.L. Hernandez Insurance”, “Skin & Bones”, “Blazin Broncos”, “Gusto’s Grill & Raw Bar” ed altri ancora.
Tradotti in italiano, alcune di queste “ditte” denunciano senza ombra di dubbio e con grande simpatia, le loro specialità: grossi stinchi, costolette mostro, affumicati alle spezie, maiale e fagiolini, pelle e ossa e infine l’invito dei Desperado (lecca, gusta, le mie costolette!).
(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 -  - 
Week-end e tempo libero
Tour sull'Arno in barchetto
Valido fino al 30 settembre 2014
Giardini in fiore
Dal 29 marzo al 31 ottobre 2014
Offerte di viaggio
Grantour della Turchia
Iran: la strada persiana dei re
Safari sulla neve nel leggendario artico
NOTIZIE
21/04/14 - Mercati
L’economia italiana registra i primi segnali di ripresa: il prodotto interno lordo del primo...
21/04/14 - Voli
Mistral Air, la compagnia aerea di proprietà di Poste Italiane lancia un nuovo collegamento...
21/04/14 - Cinema
Taglia il traguardo della sua quindicesima edizione MISFF, Maremetraggio International Short Film...
21/04/14 - Voli
La stagione estiva si apre con novità importanti per l’aeroporto di Milano Malpensa....
20/04/14 - Natura
Sempre di più in Italia si sta riscoprendo un turismo "bucolico", dove il contatto con la...
Va in scena il Teatro Povero di Monticchiello
Si tratta di un evento teatrale unico al mondo. Si svolge ogni anno dal 1967, e per il 2006 sarà...
Opodo parla italiano
Opodo.it, la versione italiana del portale di prenotazioni e acquisti di voli, alberghi e vacanze,...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che...  E' possibile (AAA pubblicità balneare) sopprimere legalmente un bambino che vi...
La storia della tv al museo della scienza
Mike Bongiorno ha inaugurato le nuove aree espositive del museo della scienza e della tecnologia di...
Due giorni per "ciottolare con gusto"
Si terrà il 23 e il 24 aprile l'edizione di primavera di "Ciottolando con gusto" a Malcesine, sulla...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Mondointasca Gossip ha un consiglio da dare alla ministra (turistica) Brambilla?...
Napoli, al via la Borsa del Turismo
“Vogliamo parlare di turismo e farlo a 360 gradi, offrendo l'opportunità del business...
Tre città italiane per Mantegna
Tre mostre in contemporanea, dal 16 settembre 2006 al 14 gennaio 2007, ricorderanno il quinto...
Venezia fa sistema
In una sinergia di intenti e iniziative, la Provincia di Venezia e l'Azienda di Promozione...
Invito a cena. A Valencia
L'ente del turismo della città spagnola ripropone dal 16 al 22 novembre "Valencia Cuina...
C'è gente che ha delle belle pretese. Sapevate che...
Sapevate che… A Milano le mamme, preoccupate per l'inquinamento atmosferico (bimbi...
LIBRI E GUIDE
Ultima Indiadi Sandra Petrignani, Neri Pozza Editore, pagine 144, € 14,50.
Il muro invisibile di Harry Bernstein, Edizioni Piemme, pagine 332, €16,50.
TUTTI I DOSSIER
3.2603030204773