Domenica 26 Aprile 2015 - Anno XIII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Anteprime
Milano per René Magritte
Inaugura il 21 novembre la mostra di palazzo Reale sul grande interprete del surrealismo. Aprirà, invece, l’estate prossima il nuovo museo dedicato all’artista a Bruxelles
di Franco Ricci

René Magritte, Les compagnons de la peur, 1942, Collection privée, Bruxelles, © ADAGP, Paris 2008
René Magritte tra surrealismo, simbolo e rappresentazione della natura torna a Milano dal 22 novembre. L’ultima mostra dedicata all’artista belga apre due anni dopo la rassegna di Como, a villa Olmo. Cento dipinti, tempere, sculture, presentano l’artista belga spaziando dalle prime opere futuriste, meno conosciute, sino a quelle celeberrime - l’uomo con la bombetta, oggetti o figure simboliche disposte quasi fuori contesto nella tela – oramai entrate nell’immaginario del nostro Novecento. È il Magritte surrealista, ma non solo, che Michel Draguet, curatore della mostra e direttore generale dei musei reali delle Belle Arti del Belgio, vuole raccontare al pubblico milanese. Come ricordato dal titolo della rassegna, “Magritte e il mistero della natura”, il focus è il ruolo giocato da elementi e paesaggi naturali all’interno del quadro: il bosco, per l’opera “L'empire des lumières”, l’enorme rosa nella stanza di “Le tombeau des lutteurs”, la colomba e il nido per “Le retour”. Più ampia della mostra di Como, che aveva solo opere della collezione dei musei reali, l’esposizione conta anche lavori provenienti da collezioni private e alcune tele “alla De Chirico” degli anni Venti.
In attesa del museo di Bruxelles
La Poitrine, 1961, © Charly Herscovici, avec son aimable autorisation – c/o SABAM-ADAGP, 2008

Come per l’edizione di villa Olmo, anche la rassegna milanese copre l’intervallo aperto dai lavori in corso per il nuovo museo Magritte di Bruxelles. Le opere appartenenti ai musei reali delle Belle Arti del Belgio sono, infatti, state concesse in prestito in attesa della completa ristrutturazione di palazzo Altenloh: il progetto dovrebbe giungere al termine per l’estate prossima regalando alla città un intero museo su Magritte.
Il museo avrà una superficie di 2500 metri quadri, distribuita su tre piani, e un patrimonio di duecento opere fra dipinti, disegni, sculture, manifesti pubblicitari, fotografie e film realizzati da Magritte stesso. Il repertorio comprende anche documenti, archivi, lettere e viene dalle proprietà dei Muséee Royaux, dalla Fondazione Magritte e da prestatori privati.
Palazzo Altenloh si trova a place Royale, poco lontano dalla Grand-Place e dal palazzo Reale. Gli organizzatori hanno stimato una media di 650 mila visitatori l’anno. L’apertura ufficiale è prevista per il 2 giugno 2009.

(13/11/2008)

Magritte e il mistero della natura
Milano, palazzo Reale
Dal 22 novembre al 29 marzo
Orario: da martedì a domenica 9.30-19.30; giovedì 19.30-22.30
Per informazioni: tel 199 199 111, www.mostramagritte.it, sito attivo dal 22 novembre

Musée Magritte, dal 2 giugno 2009
Per informazioni:
www.musee-magritte-museum.be
www.belgioturismo.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Tra orchidee ed erbe spontanee
Da Maggio 2015 a Luglio 2015
Lubiana e Portorose
Dal 1 al 3 maggio 2015 – Quota da € 285,00
Offerte di viaggio
Cultura e benessere in Slovenia
L'isola del cioccolato
NOTIZIE
24/04/15 - AAA - All'aria aperta
Mammoth Lakes, la ridente cittadina situata nella High Sierra californiana, con i suoi numerosi...
24/04/15 - Alberghi
Nel cuore del Salento, il Robinson Club Apulia, è una delle prime strutture ad inaugurare la...
24/04/15 - Tour operator
Cristiano Radaelli, Commissario Straordinario dell'ENIT, è intervenuto al  convegno...
24/04/15 - Turismo
L’Italia è la quinta destinazione turistica per numero di visitatori e per spesa dei...
24/04/15 - Arte
Stazioni come gallerie d’arte: questa è la filosofia alla base delle varie campagne...
Pasqua sul fiume
Numerose come ogni anno, le proposte di viaggio legate alla Pasqua invitano a regalarsi una pausa...
Le edicole di Milano diventano "infopoint"
Mancano appena 390 giorni a Expo 2015 e anche le edicole milanesi cambiano in vista di tale evento:...
Vacanze ... da cani (e gatti)
  Da un’indagine Eurisko emerge che in una famiglia su tre sono presenti animali da...
Assicurazioni viaggio, occhio allo smartphone
L'assicurazione viaggio è per molti turisti una sorta di “coperta di Linus”:...
Alitalia parla arabo
Sapevate che... Alitalia è diventata araba (e così Malpensa, e il nordovest del...
Spigolando tra turismo e dintorni
Sapevate che… Sono state scelte le sette “Meraviglie del Mondo”?A Lisbona, dopo una Elezione...
Turismo? Ohibò! Alitalia ed Expo
ALITALIA … nome che, antan, nel mundillo degli addetti ai lavori turistici, divenne...
Peer to peer per prenotare i soggiorni in rete
Roomorama, il servizio on line per la ricerca di soggiorni brevi a New York, Boston, Chicago e...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... È fallita (con 130 italiani bloccati a Bratislava) la Skyeurope, compagnia...
Miniguida dei 192 Paesi membri dell'ONU: Svezia-Swaziland
Svezia - Gli italiani cominciarono a sapere dov’era la Svezia (in precedenza era...
Il sindaco di Morbegno spegne le Slot Machines
Sapevate che... A costargli cara la gnocca non c’è mica solo il Silvio? Eh sì,...
LIBRI E GUIDE
La semplicità delle piccole cose. Ricordi ed emozioni di Agostino Picicco, editore ED Insieme, Terlizzi (Ba), pagine 160, Euro 10,00.
Non volare via di Sara Rattaro, Garzanti, pagine 224, Euro 14,90.
TUTTI I DOSSIER
0.22856521606445