Domenica 25 Gennaio 2015 - Anno XII
IL PRIMO GIORNALE ONLINE ITALIANO DI TURISMO E CULTURA DEL VIAGGIARE
Anteprime
Milano per René Magritte
Inaugura il 21 novembre la mostra di palazzo Reale sul grande interprete del surrealismo. Aprirà, invece, l’estate prossima il nuovo museo dedicato all’artista a Bruxelles
di Franco Ricci

René Magritte, Les compagnons de la peur, 1942, Collection privée, Bruxelles, © ADAGP, Paris 2008
René Magritte tra surrealismo, simbolo e rappresentazione della natura torna a Milano dal 22 novembre. L’ultima mostra dedicata all’artista belga apre due anni dopo la rassegna di Como, a villa Olmo. Cento dipinti, tempere, sculture, presentano l’artista belga spaziando dalle prime opere futuriste, meno conosciute, sino a quelle celeberrime - l’uomo con la bombetta, oggetti o figure simboliche disposte quasi fuori contesto nella tela – oramai entrate nell’immaginario del nostro Novecento. È il Magritte surrealista, ma non solo, che Michel Draguet, curatore della mostra e direttore generale dei musei reali delle Belle Arti del Belgio, vuole raccontare al pubblico milanese. Come ricordato dal titolo della rassegna, “Magritte e il mistero della natura”, il focus è il ruolo giocato da elementi e paesaggi naturali all’interno del quadro: il bosco, per l’opera “L'empire des lumières”, l’enorme rosa nella stanza di “Le tombeau des lutteurs”, la colomba e il nido per “Le retour”. Più ampia della mostra di Como, che aveva solo opere della collezione dei musei reali, l’esposizione conta anche lavori provenienti da collezioni private e alcune tele “alla De Chirico” degli anni Venti.
In attesa del museo di Bruxelles
La Poitrine, 1961, © Charly Herscovici, avec son aimable autorisation – c/o SABAM-ADAGP, 2008

Come per l’edizione di villa Olmo, anche la rassegna milanese copre l’intervallo aperto dai lavori in corso per il nuovo museo Magritte di Bruxelles. Le opere appartenenti ai musei reali delle Belle Arti del Belgio sono, infatti, state concesse in prestito in attesa della completa ristrutturazione di palazzo Altenloh: il progetto dovrebbe giungere al termine per l’estate prossima regalando alla città un intero museo su Magritte.
Il museo avrà una superficie di 2500 metri quadri, distribuita su tre piani, e un patrimonio di duecento opere fra dipinti, disegni, sculture, manifesti pubblicitari, fotografie e film realizzati da Magritte stesso. Il repertorio comprende anche documenti, archivi, lettere e viene dalle proprietà dei Muséee Royaux, dalla Fondazione Magritte e da prestatori privati.
Palazzo Altenloh si trova a place Royale, poco lontano dalla Grand-Place e dal palazzo Reale. Gli organizzatori hanno stimato una media di 650 mila visitatori l’anno. L’apertura ufficiale è prevista per il 2 giugno 2009.

(13/11/2008)

Magritte e il mistero della natura
Milano, palazzo Reale
Dal 22 novembre al 29 marzo
Orario: da martedì a domenica 9.30-19.30; giovedì 19.30-22.30
Per informazioni: tel 199 199 111, www.mostramagritte.it, sito attivo dal 22 novembre

Musée Magritte, dal 2 giugno 2009
Per informazioni:
www.musee-magritte-museum.be
www.belgioturismo.it

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagine: 1 - 
Week-end e tempo libero
Il luogo più bello del mondo
Valido solo il 25 Gennaio 2015
Sorsi di Musica - Concerti Villa Bardini
Valido da novembre 2014 a Febbraio 2015
Offerte di viaggio
Crociera ai Caraibi sulla Norwegian Getaway
Crociera alle Bahamas
Australia Fantastica con Chiariva
NOTIZIE
24/01/15 - Mostre
L'Aquila ancora con i palazzi puntellati dal terremoto del 1915, escursionisti presso la...
23/01/15 - Animali
Alla vasta gamma di attrazioni per tutti i target presenti in Repubblica Dominicana si aggiunge il...
23/01/15 - Internet
Tre aree di vacanza, quattro temi e mille motivi per una vacanza in Liguria. Sono i punti di forza...
23/01/15 - Voli
 Il 19 gennaio 2015, al Grand Hotel St.Regis di Roma, è stata presentata la strategia...
22/01/15 - Gastronomia
E' in programma per il 24 e il 25 gennaio “Affettuosi Salumi”, il primo...
Babbo Natale va al mare
Potrebbe essere quasi banale trovarsi a Riccione d'estate, in spiaggia o nella movida romagnola....
Asterischi turistici tra economie fiacche
* Iberia e British Airways si sono sposati (ma invece della dote hanno portato debiti)... Questa...
Il tempo passa e la "Concordia" resta lì
Sapevate che … Povero Turismo, tanti blablabla, ma nessuno che fa? Constatato il grave...
L'integrazione comincia dalla tavola
Le recenti aperture del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia, che...
Royal First Class di Thai Airways: eccellenza a bordo
  Pochi possono vantare la classe che contraddistingue la Royal First Class di Thai Airways. I...
Egitto: i tour operators si arrendono alla tragedia
Sapevate che… Turisticamente parlando dell’Egitto i tour operators hanno dovuto...
Viaggio 'all inclusive'. Destinazione: Siberia
Sapevate che… Nell’anelito di fornire utili info su Viaggi & Turismo...
Dagli Usa, un segno di civiltà
"Inviterò la signora Janice e suo marito a tornare a Roma, esaudendo il suo desiderio di...
L'India di Dominique Lapierre e Kel12
  Il tour operator milanese Kel 12 ha presentato il suo nuovo catalogo, valido da ottobre 2012...
Il comune di Venezia lancia l'e-commerce
Il comune di Venezia vara da gennaio 2009 un portale Internet per prenotare e acquistare i servizi...
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che...
Sapevate che... Se si parla di turismo sarebbe più giusto precisare che il recente...
LIBRI E GUIDE
Mamma, papà: devo dirvi una cosa di Giovanni e Paola Dall'Orto, Sonda edizioni, pagine 200, Euro 14,00.
Càneve e spelònce a cura di Marco Rech, Serena Turrin, edito da DBS Zanetti, pagine 190, Euro 10,00.
TUTTI I DOSSIER
1.4976100921631