Lunedì 11 Dicembre 2017 - Anno XV
Peschiera del Garda

Peschiera del Garda

I presepi galleggianti del Lago di Garda

I migliori presepi dentro e sulla superficie dell’acqua del versante veronese del Lago di Garda. Il primato di Malcesine. Peschiera del Garda e Desenzano

Presepi galleggianti Natale-Malcesine

Natale a Malcesine

L’atmosfera natalizia è già iniziata con la corsa agli acquisti del black Friday, con le innumerevoli e scintillanti luminarie delle vie cittadine e dei negozi alla moda, attraverso la scontistica operata dagli shopping mall delle città, oppure connettendosi ad uno dei quotati siti di e-commerce per l’acquisto on line; eppure, la poesia, il fascino che trasmette il presepe è da sempre insuperabile, specialmente quando i personaggi dell’avvento galleggiano sulla superficie dell’acqua o vi sono totalmente immersi. E’ il caso  dei presepi allestiti lungo le acque del Lago di Garda, da anni meta di appassionati visitatori incantati sia dalle bellezze naturali del paesaggio invernale che dalla creatività con cui vengono costruite le scene della natività.

Presepi galleggianti: Malcesine

Presepi galleggianti Presepe-fiume-Aril

Presepe galleggiante sul fiume Aril

Le località del versante veronese del Lago di Garda che vantano il primato dei presepi galleggianti sono  Malcesine e Peschiera del Garda.
Il Presepe di Malcesine, è singolare soprattutto per la storia del fiume che lo accoglie. Il corso d’acqua è l’Aril, probabilmente un toponimo derivato da Arilica, nome Celtico, successivamente ripreso dagli antichi romani per indicare “davanti al fiume”, è considerato il fiume più corto al mondo. E’ lungo solamente 175 metri, attraversa tre ponti e possiede addirittura una breve cascata per sfociare poi, lungo la sua breve corsa, nel lago di Garda. La sorgente di questo corso d’acqua si trova nella frazione di Cassone di Malcesine e per anni le sue acque sono state sfruttate per alimentare la ruota di due mulini e  di un frantoio. E’ qui, alla sorgente del fiume Aril che “l’Associazione Amici del Presepe di Cassone” da oltre vent’anni provvede ad allestire il particolare presepio galleggiante con i caratteristici personaggi che si snodano lungo il breve percorso e che si illuminano fin dall’imbrunire donando un’aura di misticismo e serenità.

Presepi galleggianti: Peschiera del Garda

Presepi galleggianti Presepio-subacqueo-Peschiera-del-Garda

Presepio subacqueo a Peschiera del Garda

Il presepe di Peschiera del Garda, invece, è completamente immerso nelle fredde acque del Canale di Mezzo, ramo centrale della deviazione del fiume Mincio, all’interno del centro storico della cittadella fortificata. Il primo presepe subacqueo fu costruito nel 1980 per onorare il Lago omonimo e l’Associazione Sub di Peschiera continua ancora oggi la tradizionale posa delle ventisei sculture metalliche, proporzionate a misura umana, forgiate e poi dipinte con una particolare vernice in grado di riflettere la sagoma delle figure osservandole dall’alto della balaustra di Ponte San Giovanni.
La Sacra Famiglia è posizionata al centro dell’impianto scenico, attorniata da altri personaggi e animali diversi, iconograficamente inseriti nelle acque lacustri per un buon tratto regalando alla scena tutta la magia della natività. Nella notte di Natale, i Sub  di Peschiera collocheranno nella culla il “Bambin Gesù” la cui tenera atmosfera sarà animata da attori, figuranti in costumi d’epoca e dal corteo di imbarcazioni storiche, chiatte, canoe illuminate con fiaccole e lampade ad olio per rendere ancor più suggestivo e reale il Santo Natale. La tradizione popolare vuole che vi siano due  misteri ad affascinare  questo presepio: il primo è il lancio della monetina dal Ponte San Giovanni per esaudire ogni nostro desiderio; il secondo riguarda la moltitudine di pesci che, inspiegabilmente, affolla la statuetta del Bambino dopo la sua posa.

Presepi galleggianti: Desenzano del Garda

Presepi galleggianti Presepe-galleggiante-Desenzano

Presepe galleggiante Desenzano del Grada

Sul versante occidentale, è Desenzano del Garda ad offrire lo spettacolo della natività allestito nella bella insenatura del Porto Vecchio. Le statuette, a grandezza naturale, sono posizionate lungo il percorso della passeggiata e riprendono i personaggi caratteristici del Natale vestiti con i costumi palestinesi dell’epoca: la Sacra Famiglia, i pastori, il falegname, i pescatori con la barca,le reti e l’immancabile stella cometa sopra la capanna.
I presepi rimangono aperti indicativamente dall’8 dicembre 2017 all’8 gennaio 2018

Info su: www.visitmalcesine.com/it

Leggi anche:

Mercatini di Natale: 8 mete per vivere la magica atmosfera in Italia

Seguir Stelle Comete e arrivare ai mercatini di Natale in Alto Adige

Natale 2017 in piazza San Pietro: presepe campano e albero polacco

© RIPRODUZIONE RISERVATA