Martedì 27 Giugno 2017 - Anno XV
Assessore Adriano Meloni e Paolo Calabrò

Assessore Adriano Meloni e Paolo Calabrò

Inaugurata nella capitale la prima Rome Free Lounge per turisti

Protezione bagagli, infopoint, ambienti free wifi, zona relax e schermi per il controllo dei voli. Alla Free Lounge romana si accede gratuitamente.

Inaugurazione Rome Free Lounge

Taglio del nastro, l’assessore al Turismo del comune di Roma, Adriano Meloni, e Paolo Calabrò, fondatore di Rome Free Lounge

Rome Free Lounge è uno spazio di 250 metri quadrati in pieno centro storico inaugurato prima delle festività pasquali. Situato in un palazzo a piazza dell’Aracoeli, i turisti potranno trovare deposito bagagli con servizio protezione bagagli a nastro, infopoint, ambienti free wifi e un’ampia zona relax, con toilette e schermi dove controllare i loro voli.
L’accesso alla lounge è gratuito e si possono acquistare visite guidate con guide multilingue, tour sugli open-bus, noleggio bici e scooter e prenotare appartamenti e hotel last-minute, e ancora booking per servizi transfer per gli aeroporti, per il porto di Civitavecchia e per le stazioni ferroviarie.
Adriano Meloni, assessore allo Sviluppo economico e al Turismo del Comune di Roma, che ha inaugurato la lounge l’11 aprile 2017 ha dichiarato “Questo spazio è in linea con le due priorità individuate dall’amministrazione capitolina per il turismo ricettivo, cioè accoglienza e promozione della città. Garantire ai turisti un luogo dove informarsi, riposarsi e muoversi nella Capitale, è sicuramente un asset per il nostro incoming”.
Sono previsti accordi e partnership con operatori stranieri e italiani che lavorano nell’incoming della Capitale. Paolo Calabrò, fondatore e Managing Director di Rome Free Lounge, gestita da una cordata di imprenditori privati ha aggiunto: “Rome Free Lounge nasce da una visione: fornire un punto di ritrovo offrendo servizi aggiuntivi oltre la semplice prenotazione alloggio. Rome Free Lounge offre la possibilità di utilizzare al massimo il tempo a disposizione, ci si può riposare, si può decidere di andare ad effettuare gli ultimi acquisti o approfittare del magnifico tempo di Roma per un giro in bicicletta lasciando custoditi i bagagli e organizzando il transfer in aeroporto senza pensieri. I servizi possono essere utilizzati anche in arrivo come punto informativo per organizzare le proprie visite in loco e anche durante il proprio soggiorno.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA