Martedì 22 Agosto 2017 - Anno XV
Ritorna questa volta non dal futuro la DeLorean

Ritorna questa volta non dal futuro la DeLorean

Le auto più trendy del momento

Per gli italiani l’auto è soprattutto passione. La tecnologia, sempre più presente, crea le nuove tendenze. Per il successo di un modello a volte elettronica e design all’avanguardia possono non bastare.

Auto più trendy 592Auto e motori sono da sempre una passione degli italiani, soprattutto di quelle generazioni nate nel periodo del boom delle nostre case automobilistiche. Eppure il tempo passa, i marchi cambiano e – soprattutto in un’era votata alle nuove tecnologie – si assiste di frequente ad una nascita di tendenze sempre maggiore e sempre più veloce, che ci porta a considerare trendy un’auto magari destinata a finire nel dimenticatoio in brevissimo tempo. È bene che sappiate, però, che questo è un problema che ha riguardato l’intera storia delle auto: sono infatti molto numerosi i casi di vetture che sembravano destinate al boom, e che invece hanno collezionato un clamoroso insuccesso, rivalutandosi solo molti anni dopo.

Auto da nuovo millennio: il Salone di Ginevra

Auto più trendy Nissa-qashqaiSe c’è una novità in termini di auto, è il Salone di Ginevra a esporla per prima dall’alto dei suoi palchi. Quali sono, dunque, le novità più stuzzicanti presentate durante l’edizione 2017? Innanzitutto la nuova versione di un cavallo di battaglia della Nissan: la Nissan Qashqai Restyling, premiata con la medaglia d’oro per quanto riguarda le ricerche sul web. Per non parlare poi di altre auto molto apprezzate come ad esempio la Volvo XC60, la Volkswagen Arteon, la Renault Captur e la nuovissima Range Rover Velar. Ma il Salone di Ginevra 2017 ha anche dato al pubblico l’occasione di scoprire auto futuristiche del calibro della Volkswagen Sedric: una nuova concept car addirittura senza volante. Infine, da sottolineare anche la presentazione delle nuove hypercar come la Pagani Huayra Roadster e la scintillante Lamborghini Huracan: auto sportive incredibilmente potenti, veloci e all’avanguardia.

Auto e fallimenti: i casi più clamorosi

Auto più trendy Maserati-biturbo-1982-interni

Maserati biturbo 1982

Spesso per raggiungere il successo non basta avere un’elettronica ed un design all’avanguardia: non sono infatti pochi i casi di auto avveniristiche fallite miseramente, che hanno poi ottenuto il meritato successo solo diversi decenni dopo, anche dopo la chiusura delle proprie fabbriche. Ma quali sono gli esempi più clamorosi di auto snobbate e poi diventate autentici cult? Il primo non potrebbe che riguardare la mitica DeLorean sfoggiata nella nota trilogia di “Ritorno al Futuro”, oggi praticamente introvabile. Altri esempi? Le italianissime Ferrari Mondial e Dino GT4, accompagnate dalla Maserati Biturbo classe 1982. Ma i casi eccellenti potrebbero proseguire ancora, dato che la suddetta lista include anche altri mostri sacri del calibro della Porsche 914, dell’Alfa Romeo Alfa 6, della Citroen SM e della Renault 6, addirittura classe 1969. Infine, vale anche la pena sottolineare due auto Fiat: la Argenta e la famosa 130. In effetti visitando siti dedicati alla compravendita di auto usate come automobile.it, troviamo molti di questi modelli ancora in vendita, particolarmente apprezzati dagli amanti delle auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA