Mercoledì 5 Agosto 2015 - Anno XIII
Libertà sul lago di Piediluco

Libertà sul lago di Piediluco

Sabato 17 ottobre le sculture del ciclo “Le libertà”, di Giulio Turcato, presso il lago di Piediluco di Terni, saranno presentate al pubblico dopo il restauro. L’opera monumentale dell’artista mantovano, realizzata nel 1989, torna in primo piano grazie a una nuova collocazione, al di sopra del nuovo hotel Ristorante Miralago. […]


Sabato 17 ottobre le sculture del ciclo “Le libertà”, di Giulio Turcato, presso il lago di Piediluco di Terni, saranno presentate al pubblico dopo il restauro. L’opera monumentale dell’artista mantovano, realizzata nel 1989, torna in primo piano grazie a una nuova collocazione, al di sopra del nuovo hotel Ristorante Miralago. “Le libertà” sono sette sculture in ferro verniciato, di circa nove metri di altezza. La loro struttura sottile e slanciata vuole evocare “la volontà di uscire contro i vari veti e tabù che incatenano le obbedienze diurne”, dichiarava l’artista. Dal 17 ottobre fino al 30 gennaio, a ricordare Giulio Turcato, maestro del formalismo, scomparso nel 1995, ci sarà anche una mostra di 70 opere, al Caos, Centro Arti Opificio Siri. La rassegna espone molti lavori inediti, dall’Archivio Giulio Turcato di Roma. (12/10/10)

 

Info: tel. 0744.285946

Comments are closed.