Mercoledì 1 Luglio 2015 - Anno XIII
Amori e foglie di tè

Amori e foglie di tè

<br />
<span style=Amori e foglie di tè
di V.V.Ganeshananthan, Garzanti editore, pagine 324, € 17,60.
 

” width=”181″ height=”270″>

Amori e foglie di tè
di V.V.Ganeshananthan, Garzanti editore, pagine 324, € 17,60.
 

Amore e foglie di tè racconta storie di amori contrastati e di ribellioni, di gioie e sofferenze, di bugie e tradimenti, di conflitti e misteri.
La saga di una grande famiglia, tratteggiata attraverso i matrimoni sullo sfondo delle tormentate vicende dello Sri Lanka, dall’indipendenza fino alla guerra civile tra la maggioranza singalese e la minoranza Tamil.
Nella regione di Jaffa, in Sri Lanka, dove la terra profuma di tè e di pioggia, la regola vuole che ogni famiglia cominci con un matrimonio combinato e viceversa. “Non sposi mai una persona, dice sempre mio padre. Sposi una famiglia”. Ma per Yalini, giovane srilankese nata negli Stati Uniti, quello che conta è il matrimonio d’amore. Come quello dei suoi genitori, che, dopo essere scappati dalla guerra, hanno infranto le tradizioni e si sono amati a New York. Non è così per Jenani, sua cugina, che crede fermamente nella tradizione. È figlia di Kumran, membro delle tigri per la liberazione del Tamil e, a differenza di Yalini, non ha conosciuto solo gli echi della guerra, ma l’ha vissuta direttamente.
Quando Yalini e Jenani si conoscono, il loro è l’incontro di due mondi lontani, divisi non solo dalla storia e dalla modernità, ma soprattutto dal segreto che, se svelato, potrà finalmente unire il passato delle loro famiglie. Famiglie spesso unite dall’amore, ma separate dai matrimoni.
Matrimoni combinati, come quello tra Jegan e Tharshi, sposa per caso. Matrimoni sbagliati, come quello tra Harini e Rajan, sfociato nella violenza. E matrimoni mai avvenuti, come quello tra Kumran e Meenakshi, la sua giovane promessa sposa, morta in un attentato suicida.
Amori e foglie di tè è il romanzo primo e un debutto indimenticabile per l’autrice Vasugi Ganeshananthan. Questo volume l’ha incoronato come una delle migliori nuove promesse della letteratura contemporanea. Dotato di una forza narrativa senza pari e uno stile lirico e originale.

(Pi. Ricc.)

Comments are closed.